• Joint Programming Initiative on Antimicrobial Resistance

    Con l’obiettivo di affrontare le principali sfide mediche e sociali dalla nostra società, è stato pubblicato il terzo bando della Joint Programming Initiative on Antimicrobial Resistance (JPI AMR), confinanziato dalla Commissione europea tramito lo schema ERA-NET.

    Il focus della call è: To unravel the dynamics of transmission and selection of antimicrobial resistance (AMR) at the genetic, bacterial, animal, human, societal, and environmental levels, in order to design and evaluate preventive and intervening measures for controlling resistance.

    Il bando prevede due topic:

    1) To understand the acquisition, persistence/ retention, and transmission of resistant organisms and resistance genes, research should investigate:

    • Selection of resistance and its transmission between individuals and between human and non-human sources
    • The success of clones, organisms, and resistance patterns and the role of different genetic elements.
    • The fitness of the resistant bacteria in clinical, community, veterinary, and environmental settings.

     

    2) In order to identify and target better prevention measures and management practices to control resistance, research in the following areas are needed:

    • Quantitative multilevel modelling to understand the dissemination of AMR between different environments
    • Risk assessment studies to estimate which transmission pathways from the environment (indoor and outdoor) and/or animalsto humans are the most important to control in order to minimise the transfer of resistant organisms.
    • Explore potential interventions and mitigation strategies, including new strategies, which minimise the emergence, transmission, and/or exposure risk of esistance in clinical, veterinary, community and environmental settings in a cost-effective, sustainable way.

     

    Il bando andrà a finanziare progetti transnazionali che coinvolgono almeno 3 soggetti provenienti da almeno tre stati partecipanti. Inoltre, è prevista una procedura di selezione a due step, con la prima scadenza per inviare le proprie proposte progettuali fissata al 21 marzo 2016.

    Per quanto riguarda l’Italia, verranno finanziate proposte provenienti solo da Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico pubblici e privati (IRCCS). Inoltre, è richiesto una pre-valutazione sui criteri di eligibilità, da effettuare tramite un form da inviare al Ministero della Salute almeno 10 giorni prima della deadline del bando.

    Per ulteriori info: http://first.aster.it/_aster_/viewNews?ID=34948

  • INNOSUP-02-2016: uscito il bando H2020 SME Innovation Associate

    H2020 SME Innovation Associate è una nuova azione pilota nell’ambito di Horizon 2020 in sostegno alle PMI e start-up europee.

    L’iniziativa è volta all’inserimento in alcune PMI innovative di collaboratori di ricerca post-dottorato provenienti da altri paesi, con l’obiettivo di esplorare una business idea e trasformarla in un progetto innovativo concreto.

    L’azione mira a superare le barriere che incontrano le PMI e le start-up nel reclutamento di specialisti altamente qualificati (PhD o equivalenti) che non sono disponibili sul mercato del lavoro nazionale (o perché le competenze richieste non sono disponibili o perché non sono accessibili), ma la cui conoscenza sarebbe fondamentale per aprire nuove opportunità per l’innovazione e la crescita dell’impresa. La collaborazione ha durata di 12 mesi a partire da settebre 2017.

    Le PMI interessate sono incoraggiate a pubblicizzare i posti disponibili attraverso il Portale EURAXESS.

    Le PMI prescelte per il reclutamento riceveranno una sovvenzione individuale che copre lo stipendio del ricercatore per un anno e i relativi costi (inclusi viaggi e subsistence).

    Solo le PMI sono eleggibili per il finanziamento.

    I ricercatori coinvolti invece devono:

    • avere un dottorato di ricerca (o equivalente)
    • avere competenze in linea con l’annuncio di lavoro
    • rispettare i criteri di mobilità transnazionale

     

    La Commissione Europea selezionerà fino a 90 PMI e startup con le idee più innovative e i migliori piani di assunzione.

    La scadenza per l’invio delle proposte è il 30 giugno 2016.

    Per dettagli: http://first.aster.it/_aster_/viewNews?ID=34931

  • Seminario bioPmed GMP nella produzione dei prodotti cosmetici

    Il 5 aprile 2016 presso la sede di Bioindustry Park a Colleretto Giacosa (TO) si terrà il seminario GMP nella produzione dei prodotti cosmetici-La norma ISO 22716:07 per l’applicazione delle GMP nelle aziende, organizzato dall’Associazione bioPmed.

    DOCENTE
    Prof. Domenico Barone

    Ingresso gratuito.

    La registrazione al Seminario è obbligatoria, al seguente link: http://www.biopmed.eu/index.php?option=com_jevents&task=icalrepeat.detail&evid=1415&Itemid=13&year=2016&month=04&day=05&title=seminario-biopmed-gmp-nella-produzione-dei-prodotti-cosmetici-la-norma-iso-2271607-per-lapplicazione-delle-gmp-nelle-aziende&uid=ee405944696904c58b593c4c244fc94a&lang=it

    Scarica la brochure >>

  • Singularity University-Global Impact Competition 2016

    Quale nuovo prodotto o servizio puoi creare per rendere migliore la vita, aumentare il benessere, la felicità, la salute, l’istruzione, la sicurezza, le opportunità per il futuro di almeno 3 milioni di persone in Italia nei prossimi 3 anni, facendo leva sull’innovazione e sull’uso della tecnologia?

    Presentalo!

    Se ti qualificherai al primo posto in classifica, sarai ammesso al Global Solutions Program 2016 della Singularity University, presso il NASA Research Park a Moffett Field in California, uno dei centri di eccellenza della NASA nel cuore della SiliconValley, e riceverai una borsa di studio del valore di 35.000 dollari.

    La borsa di studio copre tutte le spese di partecipazione al GSP2016, cioè le docenze e i materiali di studio, il vitto e l’alloggio presso il NASA Research Park, nonché il volo di andata e ritorno in classe economica tra l’Italia e gli Stati Uniti. Non include invece assicurazioni e copertura sanitaria.

    Il Global Solutions Program è un programma interdisciplinare intensivo della durata di 10 settimane che riunisce eccezionali leader imprenditoriali ed accademici provenienti da tutto il mondo impegnati a sviluppare soluzioni volte a risolvere le più grandi sfide dell’umanità.

    Lo svolgimento dell’edizione 2016 del GSP Singularity University è previsto per il periodo dal 18 giugno al 28 agosto 2016.

    Come vincitore della sfida verrai affiancato da mentori di eccezione che ti aiuteranno a realizzare il tuo progetto. Inoltre, i migliori progetti verranno segnalati al Singularity University Lab Accelerator, con la possibilità di proseguire nel loro approfondimento e la loro trasformazione in startup in un periodo ulteriore di 8 settimane in California.

    Saranno assegnati premi anche per i progetti che si classificheranno al secondo e al terzo posto nella selezione. Questi premi non consisteranno nella borsa di studio, ma avranno la finalità di aiutarti a realizzare l’idea presentata.

    Per maggiori info: http://www.singularityumilan.com/gic2016/

  • Nanomedicina: pubblicata agenda strategica per prossimi 15 anni

    Una visione a 15 anni del futuro e delle sfide della nanomedicina in campo medico e delle priorità per la ricerca del settore in Europa.

    La nuova agenda strategica per la ricerca e l’innovazione in nanomedicina (Sria) 2016-2030 è stata pubblicata dalla European Technology Platform on Nanomedicine (Etpn), la piattaforma europea che raggruppa istituzioni di ricerca, aziende farmaceutiche e scienziati per promuovere la ricerca e lo sviluppo della nanomedicina.

    Una pubblicazione nata per la prima volta dal lavoro congiunto degli esperti del Etpn e del consorzio EuroNanoMed2.

    La nuova agenda raccomanda di concentrare la ricerca del settore sui bisogni medici insoddisfatti dove solo la nanomedicina può fare la differenza, fornendo opzioni diagnostiche e terapeutiche oggi mancanti.

    Inoltre il documento contiene raccomandazioni su specifici temi di ricerca e sviluppo legati a patologie che affliggono gran parte della popolazione quali le malattie cardiovascolari, patologie neurodegenerative e infettive, cancro e diabete.

    Un altro tema rimarcato è l’importanza della ricerca translazionale, per trasformare le scoperte scientifiche dal laboratorio in prodotti approvati e certificati sul mercato disponbili per i pazienti. Per fare ciò l’agenda suggerisce di promuovere il matching tra nanotecnologie e le altre tecnologie abilitanti (Key Enabling Technologies – Ket) per sviluppare nuovi dispositivi intelligenti e connessi.

    Fonte: http://www.aboutpharma.com/blog/2016/02/18/nanomedicina-pubblicata-lagenda-strategica-per-i-prossimi-15-anni/

  • MEDICA 2016

    Medica, il più grande salone internazionale delle tecnologie e dei prodotti medicali, si terrà a Duesseldorf dal 14 al 17 novembre 2016.

    MEDICA è l’occasione per incontrare gli esperti, i decision maker, i medici, i dirigenti sanitari e tutti gli addetti ai lavori dell’intero settore.

    Le categorie presenti: Electromedicine / Medical Technology, Laboratory Equipment, Diagnostics, Physiotherapy / Orthopaedic Technology, Commodities and Consumer Goods, Information and Communication Technology, Medical Services and Publications.

    Il ventaglio di interlocutori e contatti si amplia inoltre grazie al fatto che contemporaneamente si svolge COMPAMED, l’esposizione dedicata alla componentistica medica.

    Scadenza adesioni: 27 aprile 2016.

    Modalità di iscrizione e maggiori informazioni sono disponibili al link: http://iniziative.centroestero.org/iniziative.php?IDitem=1810&action=view

  • Convegno “La nuova finanza d’impresa per la crescita del Piemonte”

    Unioncamere Piemonte, Confindustria Piemonte, UniCredit e Intesa Sanpaolo organizzano il convegno La nuova finanza d’impresa per la crescita del Piemonte, che si terrà il 4 aprile 2016 a Torino.

    Nel corso dei lavori verrà fatto il punto sulla struttura patrimoniale delle PMI piemontesi e sulla dinamica del credito in Italia e in Piemonte, e verranno discusse le possibilità offerte dalle nuove forme di finanziamento per il posizionamento competitivo delle imprese.

    Aprirà i lavori del convegno Attilio Ghiglione, Deputy Region Nord Ovest UniCredit. Interverranno Sarah Bovini, Responsabile Ufficio Studi e Statistica Unioncamere Piemonte; Luca Pignatelli, Responsabile Ufficio Studi Confindustria Piemonte; Riccardo Masoero, Head of Territorial & Sectorial Intelligence UniCredit; Giovanni Foresti, Industry & Banking Direzione Studi e Ricerche Intesa Sanpaolo.

    Seguirà una tavola rotonda, moderata da Francesco Manacorda, Vice Direttore de La Stampa, che affronterà il tema dell’accesso al credito e del ruolo della nuova finanza d’impresa per lo sviluppo del business aziendale. Parteciperanno: Gianfranco Carbonato, Presidente Confindustria Piemonte; Ferruccio Dardanello, Presidente Unioncamere Piemonte; Cristina Balbo, Direttore Regionale Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria Intesa Sanpaolo; Dario Prunotto, Regional Manager Nord Ovest UniCredit; Maria Cristina Perlo, Direttore Generale Finpiemonte SpA. Seguirà la testimonianza di un Fondo di investimento.

    Per adesioni: comunicazione@confindustria.piemonte.it

  • Intercharm 2016

    Intercharm, la più grande vetrina in Russia, CIS e dell’Est Europa per il settore Beauty and Cosmetics si terrà a Mosca dal 26 al 29 ottobre 2016.

    Due aree:

    • Perfumery and Cosmetics – padiglione 13
    • Hair – padiglione 18

    Intercharm, con oltre 3.500 marchi presentati, ispira oltre 64.500 operatori del settore e visitatori professionali di anno in anno. L’edizione 2015 ha contato la presenza di 900 espositori internazionali e più di 65.000 visitatori specializzati.
    Il mercato russo occupa il 4° posto in Europa per volumi nel settore della bellezza, è il più vasto territorio di acquisti d’Europa, la 6a regione più interessante per gli investimenti e il 70% degli investitori considerano la Russia come il mercato più invitante con i suoi 143,5 milioni di consumatori attivi.

    Modalità di iscrizione e maggiori informazioni sono disponibili al link: http://iniziative.centroestero.org/iniziative.php?IDitem=1864&action=view

    Scadenza adesioni: 11 aprile

    Per informazioni: cristina.maggiora@centroestero.org

  • Innovation Academy 2016

    Trentino Sviluppo organizza per il 2016 la Innovation Academy.

    L’Academy è aperta a tutti coloro che intendono avviare una nuova iniziativa imprenditoriale e necessitano di basi solide e di ispirazione per farlo.

    Innovation Academy si compone di 15 moduli, che afferiscono a 6 tematiche di business.

    Sconti per le organizzazione insediate nei parchi dell’Associazione Parchi Scientifici Tecnologici Italiani, tra cui Bioindustry Park Silvano Fumero.

    Scarica il programma >>

    Contatti: luca.capra@trentinosviluppo.it

  • Bio Pharma Day e International Career day 2016

    Gli eventi Bio Pharma Day e International Career day si terranno a Milano rispettivamente il 5 e 6 aprile 2016.

    Il Bio Pharma Day e’ un evento nato dall’idea di offrire ai laureati in materie scientifiche un career day dedicato esclusivamente a loro.

    Da anni sono coinvolte aziende e business school del settore farmaceutico e biotecnologico al fine di metterli in contatto diretto con laureandi, laureati e giovani professionisti con background scientifico.

    L’evento si rivolge a Studenti, Laureati, Dottorandi, Postdoc/Assegnisti, giovani professionisti che stanno per conseguire o hanno conseguito una laurea triennale/specialistica o dottorato di ricerca in: Scienze Biologiche | Biotecnologie | CTF | Farmacia | Chimica | Ingegneria Biomedica

    La partecipazione per i visitatori e’ gratuita.

    Il Bio Pharma Day e’ un momento di incontro fondamentale per orientarsi nel mondo del lavoro, conoscere le aziende e le opportunita’ rivolte ai piu’ giovani.

    Link: http://www.biopharmaday.it/

     

    Per il settimo anno consecutivo Jobadvisor mette a tua disposizione una giornata di orientamento, International Career Day, alle carriere e studi in contesti internazionali.

    Sul sito dedicato all’evento, http://www.internationalcareerday.it/, si può:

    • avere maggiori informazioni sulle realtà partecipanti;
    • consultare le vacancies e opportunità formative;
    • iscriverti all’evento.