• Incontro L’ingresso in un nuovo mercato

    A Torino il 31 gennaio 2017 si terrà un incontro dal titolo L’ingresso in un nuovo mercato: il kit di strumenti e competenze legali e commerciali per un approccio efficace, organizzato da Ciepiemonte.

    La vendita in un nuovo mercato presuppone la scelta, strategica, di strutturarsi per costruire l’organizzazione di vendita, avviare modalità di relazione con soggetti diversi e predisporre idonei strumenti contrattuali.

    Le opzioni e le alternative sono molteplici e articolate e possono essere graduate a seconda dell’obiettivo e della strategia che l’impresa intende adottare.

    L’incontro mira ad offrire una traccia di lavoro sulla quale preparare il progetto di export con particolare riferimento all’esportazione diretta ed indiretta, che rappresenta il primo passo nel percorso di internazionalizzazione d’impresa.

    Per conoscere il programma e le modalità di adesione: http://iniziative.centroestero.org/iniziative.php?IDitem=2002&action=view

  • 2 nuove call di StartUp Initiative: Biotech, Healthcare

    Sei una startup attiva nei campi delle biotecnologie o dell’healthcare? Se sì, ti ricordiamo le nuove call di StartUp Initiative, la piattaforma di accelerazione internazionale di Intesa Sanpaolo che seleziona startup ad alto potenziale, le inserisce in un percorso formativo e le connette con investitori e imprese.

    Le startup selezionate per i nostri programmi ricevono formazione e feedback del valore di diverse migliaia di Euro, a cura di coach qualificati ed esperti di settore. Le startup più promettenti potranno accedere ad investment forum Italiani e internazionali, dove si presenteranno a investitori in capitale di rischio e potenziali partner industriali.

    E’ stato lanciato il nuovo percorso per il 2017.

    BioInItaly: Red, Green & White Biotechnologies (evento finale: Arena Meeting il 29 marzo 2017)

    • Target: Imprese, startup e progetti focalizzati sul Red Biotech (es. scienze della vita, diagnostica, drug delivery, drug discovery, terapia e trattamento, ecc.) e sul Green & White Biotech (es. biotech per l’ambiente e l’agricoltura, biomateriali e biocarburanti, biotecnologie marittime, ecc.).
    • Deadline: 31 gennaio 2017
    • Come partecipare: Inviare l’application form compilata a bioinitaly.assobiotec@federchimica.it. Le indicazioni per compilare la domanda e tutte le altre informazioni sono disponibili sul sito di Assobiotec: http://assobiotec.federchimica.it/

     

    Healthcare & Medical Devices (evento finale: Arena Meeting il 30 Marzo 2017)

    • Target: Startup operanti nel settore Healthcare e Medical Devices non legate alle biotecnologie (es. diagnosi, chirurgia, prostetica, e-health, riabilitazione, fitness, etc.)
    • Deadline: 31 gennaio 2017
    • Come applicare: Inviare un business plan o executive summary in forma libera tramite l’application online: http://www.startupinitiative.com/mysui/registration/new_startup.html

     

    Per ulteriori informazioni: startup@intesasanpaolo.com

  • Biotechware, la startup torinese che porta l’elettrocardiogramma nel cloud

    Biotechware, startup di Torino associata al polo bioPmed, ha sviluppato un prodotto, CardioPad Pro, che consente di effettuare elettrocardiogrammi grazie a un dispositivo portatile, senza dover andare in ospedale, ma recandosi presso una semplice farmacia. Niente più code o ticket da pagare (si paga comunque il servizio di analisi).

    Funziona un po’ come un iPad, con un touch screen da dieci pollici, gli elettrodi e una connessione criptata tramite cui i risultati dell’esame vengono inviati al centro di refertazione, per essere interpretati.

    Il tutto in maniera velocissima: la media è di soli 3 minuti per i teleconsulti e 6 minuti per le tele-refertazioni; i risultati sono immediatamente disponibili e consultabili online tramite un portale dedicato.

    Per maggiori informazioni, consultare l’articolo de La Stampa: http://www.lastampa.it/2016/12/16/tecnologia/news/biotechware-la-startup-torinese-che-porta-lelettrocardiogramma-nel-cloud-Z3nNIDVWz7SaUL5Ew66pqO/pagina.html

  • 2°call transnazionale per progetti di ricerca eu sui Sistemi Medici

    E’ previsto per il 3 febbraio 2017 il lancio della seconda call transnazionale per progetti di ricerca europei multilaterali sui sistemi medici, nell’ambito di ERACoSysMed, il programma ERA-NET che vede la partecipazione di 15 organizzazioni provenienti da 13 paesi diversi. Per l’Italia è coinvolto il Ministero della Sanità.

    L’obiettivo di ERACoSysMed è di rafforzare l’implementazione degli approcci Systems Biology nella ricerca e nella pratica medica in Europa e in Israele, attraverso il coordinamento e l’integrazione di investimenti.

    Il bando mira a sostenere lo sviluppo di progetti che favoriscano l’attuazione di approcci Systems Medicine in ambito sia di ricerca clinica sia di pratica medica, finanziando una serie di progetti di ricerca di alta qualità in grado di migliorare la nostra attuale conoscenza della salute e della malattia.

    E’ necessario dimostrare il valore aggiunto dei Systems Medicine nell’ambito del progetto di ricerca.

    Per dettagli: http://first.aster.it/_aster_/viewNews?ID=37007

  • Bando di ricerca dedicato al sistema nervoso centrale per gennaio 2017

    L’ERA-NET Network of European Funding for Neuroscience Research (NEURON) pubblicherà a gennaio 2017 un nuovo bando di ricerca dedicato al sistema nervoso centrale.

    Il bando – Synaptic Dysfunction in Disorders of the Central Nervous System – vuole facilitare progetti di ricerca collaborativa multinazionale dedicati al disfunzione sinaptica del sistema nervoso centrale. Le proposte dovranno coprire almeno una delle 2 seguenti aree:

    • Fundamental research on the pathogenesis and/or aetiology of synaptopathies. This may include the development of innovative or shared resources and new technologies for pre-vention, diagnosis or therapy of disease
    • Clinical research, including the exploitation of existing clinical data sets, to develop new strategies for prevention, diagnosis, and therapy for diseases in which synaptic dysfunction plays a key role

     

    L’apertuta del bando è prevista per l’11 gennaio 2017, con la scadenza per inviare le pre-proposals fissata al 14 marzo 2017.

    Info: http://first.aster.it/_aster_/viewNews?ID=36953

  • Nuovo bando eu Biotecnologie per una bioeconomia sostenibile

    Si è aperto ufficialmente il 1° dicembre 2016 il primo bando internazionale della nuova ERA-NET-Cofund on Biotechnology (ERA CoBioTech).

    Il bando Biotechnology for a sustainable Bioeconomy mira a finanziare proposte progettuali incentrate sull’utilizzo delle biotecnologie – intese come key enabling technology (KET) – nella bioeconomia e in particolare per affrontare le sfide del 21° secolo, come ad esempio la dipendenza dalle materie prime fossili.

    Le proposte devono essere multidisciplinari, essere incentrate sulle biotecnologie industriali e devono affrontare uno dei seguenti topic:

    • Sustainable production and conversion of different types of feedstocks and bioresources into value-added products
    • New products, value-added products and supply services
    • Sustainable industrial processes

     

    Il bando seguirà una valutazione a 2 fasi con le seguenti scadenze:

    • 2 marzo 2017 (pre-proposals)
    • 20 luglio 2017

     

    Per info: http://first.aster.it/_aster_/viewNews?ID=36924

  • Bio Based Industries JU: bando per nuovi componenti del comitato scientifico

    La Bio-Based Industries Joint Undertaking (BBI JU) ha lanciato un bando per nominare nuovi membri del proprio Comitato Scientifico.

    Il Comitato Scientifico assiste la BBI JU fornendo consulenza scientifica sulle aree di lavoro e ha due compiti principali:

    • informare sulle priorità scientifiche da affrontare nei piani di lavoro annuali
    • informare sulle realizzazioni scientifiche descritte nel rapporto di attività annuale

     

    I profili ricercati dovranno dimostrare di possedere competenze in una o più aree rilevanti per il lavoro della BBI JU.

    Gli interessati hanno tempo fino al 26 gennaio 2017 per inviare le proprie candidature.

    Per maggiori info: http://first.aster.it/_aster_/viewNews?ID=36947

  • 5 milioni per finanziare Contamination Lab nelle università italiane

    Il bando pubblicato il 2 dicembre 2016 sul sito del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) mette a disposizione 5 milioni di euro per sviluppare e potenziare Contamination Lab (CLab) nelle università italiane.

    I CLab sono spazi di contaminazione tra studenti e dottorandi di discipline diverse, che puntano alla promozione di nuovi modelli di apprendimento e allo sviluppo di progetti di innovazione a vocazione imprenditoriale e sociale.

    La contaminazione potrà realizzarsi in diverse direzioni:

    • tra studenti provenienti da corsi/dipartimenti diversi per condividere progetti e maturare nuove competenze;
    • tra studenti e tra docenti di diversi dipartimenti/discipline/background;
    • con attori terzi del mondo produttivo (imprese, startup, investitori, camere di commercio, associazioni di categoria, poli tecnologici, cluster, ecc.), ma anche istituti scolastici, istituzioni (locali e nazionali) e organizzazioni del terzo settore;
    • con attori europei ed internazionali, per costruire partenariati e collaborazioni e favorire la mobilità degli studenti insieme al rafforzamento dei processi di internazionalizzazione delle Università.

     

    Ogni progetto avrà una durata massima di 36 mesi e potrà essere finanziato fino a 300.000 Euro.

    Per dettagli: http://first.aster.it/_aster_/viewNews?ID=36921

  • Bando per raccolta di progetti congiunti di ricerca scientifica e tecnologica tra Italia e India periodo 2017-2019

    Within the framework of the Agreement on Scientific and Technological Cooperation between the Italian Republic and the Republic of India, signed in New Delhi, on 28th November 2003 and entered into force on 3rd November 2009, the General Directorate for Country Promotion (Economy, Culture and Science) – Unit for Scientific and Technological Cooperation of the Italian Ministry of Foreign Affairs and International Cooperation and the Department of Science and Technology, Ministry of Science & Technology, Government of India, (hereafter referred as to the Parties) initiate herewith the procedures for the drafting of the Executive Programme of Scientific and Technological Cooperation for the three-year period 2017–2019 (hereafter referred as to the Executive Programme).

    For more information: http://first.aster.it/_aster_/viewNews?ID=36744

  • Best of Biotech 2017

    Are you a researcher or student in the area of life sciences and are thinking about setting up your own company? Then you are spot on at Best of Biotech.
    The competition allows you to develop a working business plan out of your business idea and in addition you can win attractive cash prizes.

    In Phase 1 of the competition you can send in your business idea until March 10, 2017 and the best three ideas win 1,500 euros each. The submission begins on January 1, 2017.

    In Phase 2 (April 28, 2017 to July 1, 2017) contestants develop and submit a complete business plan. Participants receive detailed coaching and feedback and the final business plans are then evaluated by an international jury. The best three business plans can win up to 15,000 euros, and there is a special prize of 10,000 euros for the best medtech business plan.

    To register: www.bestofbiotech.at