• Explore Space for Business Innovation!

    The new competition dedicated to Space Exploration for innovative Business Ideas benefitting earth.  

    Universities, scientific institutions and associations, scientists, researchers, students, engineers and R&D departments now have the chance to write their own chapter of the Space Exploration Masters success story. Geared towards entrants from all over the world, the competition is on the hunt for outstanding ideas, applications, and business concepts.

    The winners will receive access to a leading international network, corresponding data, startup funding, and other support valued at more than EUR 500,000 in total.

    The two different prize categories “Technology Transfer Success“ and “New Business Innovation“ look for exciting submissions in the fields of Human Space and Robotic Missions, Space Resources & Industry, Discovery & Space Observation, Spacecraft, Rockets, Propulsion, Space Tourism, Deep Space Communication & Navigation, Space Habitats, and Life Sciences – just to name a few.

    Join the competition now and submit your innovative Space Exploration Business Idea Benefitting Earth from 20 June until 8 September 2017.

    Visit the website and apply!

  • NanoInnovation – Roma 26-29 Settembre

    Dopo il successo del 2016  AIRI (Associazione Italiana per Ricerca Industriale) e NanoItaly hanno deciso di organizzare nel 2017 la seconda edizione di Nanoinnovation.

    L’edizione del 2017 sarà organizzata in collaborazione con nanoforum.

    Queste le tematiche in programma:

    • Advanced Manufacturing & Industry 4.0
    • Consumer and Personal Care Products
    • Electronics, Micro and Nanosystems
    • Energy & Environment
    • Food and Agriculture
    • Health and Life Science/ Biotech
    • Nano-Materials Based Innovation
    • Nanophase Materials: synthesis, characterization and properties
    • Nanometrology and Nanoscale Measurements
    • Transport, Space & Aeronautics
    • Sustainability, Health and Safety and Social Impacts

    NanoInnovation offre differenti formule di partecipazione e coinvolgimento con la possibilità di presentazioni (speech/poster) di risultati di ricerche innovative, focus applicativi in sessioni parallele, sessioni tecnico-scientifiche o workshop, presenza con stand pre-allestiti nell’area espositiva e formule di promozione per dare la massima visibilità durante e dopo l’evento. La partecipazione è completamente gratuita per i visitatori, previa iscrizione al sito www.nanoinnovation.eu.

    Ad oggi hanno aderito alla manifestazione come sponsor/espositori: 2M STRUMENTI SRL, AMERICAN ELEMENTS, ASSING, BIOFOTONICA SRL, BRUKER, COMSOL SRL, FUJIFILM DIMATRIX INC.,GALVANI SRL, JPK INSTRUMENTS AG, LOT-QUANTUMDESIGN SRL, MICRON SEMICONDUCTOR ITALIA SRL, TESCAN e ZEISS GROUP.

    Consulta il programma al seguente link »

  • 1° bando “Acceleration Programme INNOLABS” per PMI

    INNOLABS, progetto europeo finanziato da Horizon 2020, ha pubblicato la sua prima call dedidata a PMI innovative europee attive nel settore della Medicina personalizzata.

    Il bando selezionerà soluzioni smart in risposta alle sfide e ai bisogni della popolazione anziana in aree rurali e urbane. Le soluzioni proposte dovranno rispondere almeno ad una delle seguenti sfide:
    1. ICT and health – ICT-based assistive solutions
    2. Biotech and health – a predictive, personalised and personalised approach to care
    3. Solutions generated by end-users need identification – based on ideas arising from patients and care providers identification of need

    I team selezionati avranno accesso ad un Acceleration Programme dedicato e un supporto complessivo tra servizi innovativi e finanziamenti diretti pari a 50.000 euro.
    La scadenza è il 30 settembre 2017.

    Visita il sito: http://innolabs.io/open-call.html

  • Bando R&D 2018 Italia-Israele

    Bando indetto dal Ministero dell’Economia e dell’Industria di Israele e dal Ministero degli Affari Esteri italiano nell’ambito della Cooperazione Scientifica, Tecnologica ed Industriale tra Italia ed Israele.

    Sarà possibile presentare progetti di ricerca nei seguenti settori:

    • medicina, biotecnologie, salute pubblica e organizzazione ospedaliera
    • agricoltura e scienze dell’alimentazione
    • applicazioni dell’informatica nella formazione e nella ricerca scientifica
    • ambiente, trattamento delle acque
    • nuove fonti di energia, alternative al petrolio e sfruttamento delle risorse naturali
    • innovazioni dei processi produttivi
    • tecnologie dell’informazione, comunicazioni di dati, software, sicurezza cibernetica
    • spazio e osservazioni della terra
    • qualunque altro settore di reciproco interesse.

    Il termine ultimo per la presentazione delle domande è il 30 novembre 2017.

    Visita il sito.

  • Pubblicato un bando per il finanziamento di progetti di ricerca industriale tra Italia e India

    Nel quadro dell’Accordo sulla Cooperazione scientifica e tecnologica tra la Repubblica dell’India e la Repubblica italiana firmato a New Delhi il 28 novembre 2003 ed entrato in vigore il 3 novembre 2009, la Direzione Generale per la promozione del Sistema Paese del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale della Repubblica italiana e il Dipartimento di Scienze e Tecnologia del Ministero di Scienza e Tecnologia del Governo dell’India hanno pubblicato per la prima volta un avviso per la raccolta di progetti di ricerca industriale, finalizzato a promuovere innovazione e partnership tecnologica tra i due Paesi.

    I temi ammessi dal bando  per i progetti bilaterali sono i seguenti: materiali avanzati, industria intelligente, tecnologie per il patrimonio culturale, tecnologie per l’acqua (in particolare, potabilizzazione, purificazione, desalinizzazione, tecnologie per l’irrigazione e trattamento e gestione delle acque inquinate).

    Il partner indiano che intende partecipare al bando deve essere una società con sede in India. Istituzioni accademiche, strutture di ricerca ospedaliere, istituti di ricerca sono incoraggiati a partecipare ai progetti come collaboratori. Il partner italiano deve essere un’azienda che svolge attività di ricerca e sviluppo. Le aziende che non svolgano attività di ricerca e sviluppo diretta possono partecipare collaborando con un’entità non industriale (Università, centro di ricerca, ecc.). Le PMI che presenteranno progetti in collaborazione con un partner di ricerca, le imprese start-up innovative e gli incubatori certificati (come definito dall’art. 25 del DL italiana n. 179/2012) e le PMI innovative (come definito dall’art. 4 del DL Italiano 3/2015) saranno considerati in via prioritaria.

    Il bando, aperto il 24 giugno 2017, si chiuderà il 31 ottobre 2017.

    Per maggiori informazioni consultare il bando o scrivere al seguente indirizzo e-mail: dgsp-09bandi1@esteri.it

  • #MaketoCare rilancia la sfida alla disabilità

    Stimolare e premiare le innovazioni che vanno al cuore dei bisogni delle persone con disabilità. Sostenerle e garantire loro un futuro. Ecco l’ambizione di Make to Care, il contest ideato lo scorso anno da Sanofi Genzyme che oggi rinnova il suo connubio con Maker Faire Rome – The European Edition 4.0 che torna quest’anno dal 1 al 3 dicembre 2017.

    Tra tutte le idee e i progetti che si iscriveranno entro il 15 settembre nella sezione healthcare & wellness della nuova Call for Makers, verranno selezionati i progetti più innovativi e originali nel proporre soluzioni concrete per migliorare la quotidianità delle persone che convivono con una qualche forma di disabilità oppure di chi si prende cura di loro.

    I finalisti prenderanno parte alla serata conclusiva di Make to Care (29 novembre a Roma) e saranno ospitati all’interno di Maker Faire Rome. Come riconoscimento per i primi due progetti classificati anche quest’anno un’esperienza nella Silicon Valley gestita grazie alla collaborazione con ASTER, società della Regione Emilia-Romagna per la ricerca e l’innovazione e il suo presidio negli Stati Uniti.

    Le informazioni per partecipare, insieme al regolamento e ai criteri di inclusione, sono disponibili sul sito del progetto www.maketocare.it. È inoltre possibile seguire Make to Care anche sulla pagina Facebook: www.facebook.com/MaketoCare.

    »Brochure MAKEtoCARE 2017.

  • Premio GammaDonna 2017

    Se sei un’innovatrice o un giovane innovatore

    partecipa al Premio GammaDonna:

    hai tempo fino al 19 settembre 2017!

    TUTTE LE CANDIDATURE ritenute idonee avranno uno spazio nella sezione “L’Italia che innova” della nuova piattaforma www.gammaforum.it.

    Le 6 FINALISTE apriranno il prossimo Forum Nazionale dell’Imprenditoria Femminile e Giovanile (Milano – Il Sole 24Ore, 16 novembre), intervistate dal Caporedattore di Radio24!

    In palio:

    • un Master della 24Ore Business School
    •un percorso d’incubazione in Polihub – Politecnico di Milano
    •6 mesi di mentoring affiancati da un manager selezionato ValoreD

    Tra le novità di questa edizione, il QVC Next Award per il prodotto più innovativo, finalizzato alla semplificazione o al miglioramento della vita quotidiana!

    PARTECIPA AL PREMIO!

  • Al via la raccolta delle idee progettuali per il prossimo bando Poli di Innovazione

    E’ al via la raccolta di idee progettuali per le aziende associate al polo bioPmed e per le aziende che vogliano aderire al Polo di Innovazione del settore “Salute”.

    E’ previsto per l’autunno un nuovo bando per l’accesso alle agevolazioni per Progetti di Ricerca Industriale e Sviluppo Sperimentale.

    BioPmed, il Polo di Innovazione del settore Salute, sta preparando l’agenda strategica 2017 in vista del nuovo bando. Se hai un’idea progettuale contattaci e il Polo bioPmed ti aiuterà a svilupparla e a presentarla a valere sul nuovo bando di finanziamento regionale.

     

    Salva

  • Invitation: Technology Showcase

    The NIHR Brain Injury Healthcare Technology Co-operative (HTC) will hold its third focused Brain Injury Technologies Think (BITT) tank on ‘Paediatric Neurorehabilitation’ on Tuesday 17th October 2017 in London (venue to be confirmed).

    This networking event provides an opportunity for tech innovators to showcase novel solutions and for the expert clinicians, industry partners and academics, etc to offer independent feedback, as well as to explore the potential for collaboration.

    The event will be divided in to three distinct sessions:

    • Session 1: Unmet Needs Identification – Sharing the evidence-base from both a clinical and industry perspective.
    • Session 2: Technology Showcase – Slots for SMEs, start up and project teams to showcase relevant technologies in the field and for interactive Q&A with the expert audience. 
    • Session 3: Panel Discussion – Horizon scanning with relevant funding bodies and research councils.

     

    Registration to showcase a product/technology is by application. We welcome applications from companies and project teams with healthcare technologies that would like to take the opportunity to provide a short presentation followed by expert Q&A. If you are interested in contributing to this showcase and networking event, please complete the application form attached and return it by 31st August 2017 to info@brainhtc.org

    If you don’t have a product/technology to showcase but are interested in attending the event, please simply register on Eventbrite(https://bitt-tank.eventbrite.co.uk) to book your free ticket booking is essential!

    poster_brain-injury-technologies-think-bitt-tank-paediatric-neurorehabilitation-17-october-london

  • Premio More than Pink

    il Premio More than Pink è un progetto pluriennale della Susan G. Komen Italia e dell’Associazione ItaliaCamp, in collaborazione con il Polo di Scienze della Salute della Donna e del Bambino della Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli di Roma, che promuove l’emersione, lo sviluppo e la valorizzazione di progettualità e pratiche innovative nell’ambito della salute della donna.

    Da maggio 2016 a gennaio 2017 con il progetto “Think for Women’s Health” i tre partner hanno coinvolto nei “PinkCamp” organizzati a Roma, Bolzano, Matera e Milano i principali stakeholder sul tema della tutela della salute della donna.

    Dagli incontri sono emerse 8 priorità tematiche di cui ne sono state selezionate tre: Welfare Aziendale, Educazione, Tecnologie e servizi innovativi.

    Per ciascuna categoria tematica verrà conferito il Premio More than Pink, del valore complessivo di 30.000€, di cui 15.000€ in denaro e 15.000€ in beni e servizi di tutoraggio e mentoring.

    Il termine ultimo per la presentazione dei progetti è il 30 Settembre 2017.

    scarica il comunicato stampa premio-more-than-pink-comunicato-stampa