• Approvazione FDA per LUTATHERA, nuovo farmaco di AAA (Novartis)

    Advanced Accelerato Application – impresa insediata al Bioindustry Park del CAnavese e socio del Polo di Innovazione bioPmed da qualche mese acquisita dalla multinazionale Novartis –  ha ricevuto l’approvazione FDA USA per LUTATHERA, un’innovativa terapia farmacologica per il trattamento dei tumori neuroendocrini gastroenteropancreatici.

    Per saperne di più »

     

     

  • UNITO lancia il nuovo ciclo di Dottorati Innovativi

    L’Università di Torino lancia il XXXIV Ciclo di dottorato, proponendo alle imprese e agli enti pubblici interessati a favorire l’alta formazione dei propri dipendenti la possibilità di accesso a tre DOTTORATI DI RICERCA su temi dell’ Innovazione.

    I te percorsi di dottorato sono:

    1. Modeling and Data Science;
    2. Innovation for the Circular Economy;
    3. Digital Trasformation and Industry 4.0;

    I dottorati innovativi sono focalizzati sulla prospettiva della crescente apertura della ricerca al contesto internazionale; sullo sviluppo del piano di collaborazione con il sistema delle imprese e degli enti e sulla contaminazione tra le discipline su temi di particolare complessità e sfida per il futuro.

    Nell’intento di promuovere i dottorati innovativi presso le imprese e gli enti pubblici/privati del territorio (locale, nazionale ed internazionale) l’Università di Torino prospetta due diverse tipologie di partecipazione delle imprese e degli enti:

    1. un impegno a far partecipare al Dottorato dipendenti di imprese,pubbliche amministrazioni, enti;
    2. un impegno a sostenere borse di dottorato per laureate/non dipendenti (che possono essere poi eventualmente assunti, ma senza vicolo di assunzione);

    Gli oneri stimati per le imprese e gli enti per le due tipologie di dottorato sono:

    1. 8.000,00 euro complessivi per tre anni oltre allo stipendio del dipendente;
    2. da 61.367,73 a 75.186,63 euro complessivi per tre anni;

    La scadenza per la presentazione delle domande di interesse perla partecipazione e il sostegno ai corsi di dottorato sono da intendersi nella firma della convenzione di dottorato, secondo la tipologia scelta, entro e non oltre il 15 febbraio 2018.

    Per maggiori informazione scarica gli allegati:

  • UniCredit Start Lab – Call 2018

    E’ stata riaperta la call di UniCredit Start Lab per il 2018, l’iniziativa con cui vengono selezionate startup e PMI innovative di tutti i settori con l’obiettivo di supportarle nella crescita e di presentarle ad aziende clienti di Unicredit. 

    Per chi fosse interessato, è possibile candidarsi al programma, fino al 9 aprile 2018, sul sito internet www.unicreditstartlab.eu accedendo alla sezione “Entra in Start Lab”.

    Scarica la locandina »

    Scarica il comunicato stampa »

  • Conclusa l’acquisizione di AAA da parte di Novartis

    L’aziande di Basilea arricchisce il proprio portfolio con il farmaco Lutathera contro i tumori neuroendocrini gastroenteropancreatici. La conferma è arrivata oggi dopo l’annuncio negli ultimi mesi del 2017.

    L’offerta scaduta il 19 gennaio della big pharma basilese prevedeva 41 dollari per titolo ordinario e 82 dollari per American depository share. In totale 3,9 miliardi di dollari. La Bank of New York Mellon, in qualità di agente per la vendita di Ads dell’offerta e Banque Transatlantique, in veste di consulente per le azioni ordinarie dell’offerta, si legge nel comunicato diramato sul sito di Novartis, hanno comunicato che, alla scadenza sono stati validamente offerte circa il 97% di tutte le azioni.

    Fanno sapere però che serve liquidità e che l’operazione andrà così finanziata, tramite un indebitamento su breve e lungo termine.

    Un portfolio oncologico
    L’entusiasmo in quel di Basilea è palpabile. Si amplia l’offerta terapeutica nella lotta contro le malattie oncologiche. Novartis includerebbe nel suo portfolio Lutathera, il radiofarmaco contro i tumori neuroendocrini gastroenteropancreatici di AAA che ha ottenuto il via libera della Commissione Europea a metà 2017. Negli Stati Uniti la Food and drug administration (Fda) dovrebbe esprimersi sul farmaco a gennaio 2018.

    Chi è AAA
    Advanced accelerator applications è un’azienda piuttosto recente. Fondata nel 2002 ha la sua sede centrale a Saint-Genis-Pouilly, in Francia. AAA dispone attualmente di 21 strutture di produzione e centri di ricerca e sviluppo che nel lavorano nel campo della medicina nucleare molecolare. Presente in 13 Paesi (Francia, Italia, Regno Unito, Germania, Svizzera, Spagna, Polonia, Portogallo, Paesi Bassi, Belgio, Israele, Stati Uniti e Canada) contaa oltre 500 dipendenti. Nel 2016 ha registrato vendite per 109,3 milioni di euro (+23% sul 2015) e di 69,2 milioni nel primo semestre del 2017 (+27% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente).

    Lutathera
    La terapia è stata approvata per i tumori dell’intestino che non possono essere asportati chirurgicamente e che non rispondono alla terapia. L’approvazione dell’Agenzia europea dei medicinali permette di commercializzare il farmaco Lutathera in tutti e 28 gli stati membri dell’Unione Europea, più i membri See (spazio economico europeo) come Islanda, Norvegia e Liechtenstein. Alla base dell’ok dell’agenzia di Guido Rasi risultati dello studio NETTER-1.

  • Innovation Prize 2018

    Innovation Prize 2018: open for submissions from February 5th

    The Innovation Prize is back for its 10th consecutive year to award the most innovative projects in the healthcare sector! This competition is open to both young startups (‹8 years old) and academic research groups currently developing a project in the fields of:

    • Biotech (Drugs, vaccines, molecules, bioproducts);
    • Medtech (Diagnostic and medical devices);
    • Digital Health Technologies (NICT, platforms, connected tools).

    An International competition:
    In 2017, our competition attracted more than 260 candidates from 31 different countries, awarding 3 different prizes to the most innovative projects in biotech, medtech and digitech.

    Why participate?
    Your submitted project will benefit from the valuable feedback and advice of our jury panel of international experts. If you win, you will be awarded up to €30 000 in cash as well as consulting services from Universal Biotech and its partners.

    How to participate?
    Submit your application through our adapted ‘Open Innovation Access’ web platform which will open on February 5th.

    Contact:
    Olivia Miossec, Event Manager
    olivia.miossec@universalmedica.com
    + 33 (0)1 41 12 27 87

    More information here »

  • ANNULLATO seminario bioPmed:”L’importanza dei laboratori di prove per l’Industria Italiana”

    Per il mancato raggiungimento del numero minimo di iscritti il seminario di giovedì 25 gennaio “L’importanza dei laboratori di prove per l’Industria Italiana” è stato annullato.

  • Eupoc 2018

    The forthcoming Eupoc2018 Conference on

    “Biometic Polymers by Rational Design, Imprinting and Conjugation”,

    Como, Como Lake (Italy), 20-24 May 2018, is approaching fast.

    We solicit wider participation from all countries and contributions to the program by oral and poster papers are eagerly invited by the deadline of the next 15 March 2018.

    Please use the attached form as a template and send your abstract to Maria G. Viola (secretariat@eupoc2018.it)  along with the Submission Form herewith also attached. Template and Submission Form can also be downloaded at the link https://www.eupoc2018.it/abstracts1 

  • New perspectives & markets for the Italian dental industry export

    New perspectives & markets for the Italian dental industry export

    Milano, 24 gennaio 2018

    UNIDI, con la collaborazione di ICE – Agenzia, vi invita ad una giornata dedicata all’internazionalizzazione.

    Programma

    14.30 – Saluti introduttivi

    Gianna Pamich – Presidente Unidi
    Gianfranco Berrutti – Vice Presidente Unidi / Consigliere Incaricato per l’Estero
    Ferdinando Pastore – Dirigente Ufficio Tecnologia Industriale, Energia e Ambiente ICE- Agenzia
    15.00 – I mercati focus per il 2018: Sud Est Asiatico, stiamo arrivando!
    Focus Vietnam e Thailandia a cura di ICE – Agenzia

    15.40 – La relazione: l’Africa per il settore dentale e non solo
    Presentazione dello studio di settore sull’Africa Sub-Sahariana realizzato con il contributo di ICE – Agenzia*
    Eugenio Bettella – Managing Partner Roedl & Partner

    *Lo studio di settore verrà inviato via email alle imprese registrate.

    La partecipazione è gratuita.

    La registrazione è obbligatoria! Per ragioni organizzative vi preghiamo di confermare la vostra presenza compilando questo form entro lunedì 22 gennaio.

  • Convegno “Accesso ai campioni biologici delle biobanche”

    Accesso ai campioni biologici delle biobanche

    Roma, 6 Febbraio 2018

     

    Facilitare l’accesso ai campioni biologici conservati nelle biobanche è essenziale per  promuovere la ricerca biomedica e lo sviluppo di applicazioni nel settore sanitario.

    Il convegno “Access to biological samples: use and implementation of BBMRI tools” che si svolgerà il  6 Febbraio 2018 a Roma presso l’Istituto Superiore di Sanità, si propone di divulgare la conoscenza e l’uso degli strumenti informatici sviluppati a questo fine.

    La partecipazione all’evento è gratuita.

    Si allega il programma preliminare della giornata e la scheda di iscrizione che, debitamente compilata, dovrà pervenire entro il 1° Febbraio agli indirizzi email indicati nella scheda stessa.

    Programma »

    Scheda di iscrizione »

  • Seminario bioPmed: “L’importanza dei laboratori di prove per l’Industria Italiana”

    L’importanza dei laboratori di prove per l’Industria Italiana
    25 gennaio 2018, presso Bioindustry Park Silvano Fumero

    Programma del workshop: Presentazione Tecnolab; MARCATURA CE; il laboratorio EN ISO /IEC 17025.

    • Laboratori di Prova e Sviluppo Industriale (Ing. Setaro)
    • Il fabbricante e la conformità dei prodotti (Prina D.)
    • L’importanza della norma 17025 per le aziende (Medina E.)

    A chi si rivolge: aziende produttrici.
    Obiettivi del workshop: diffondere la cultura metrologica e l’attività di prova al fine di aumentare i claim dei prodotti (e quindi i mercati) e facilitare l’Internazionalizzazione.

    Per iscriversi clicca: http://www.biopmed.eu/evento/limportanza-dei-laboratori-di-prove-per-lindustria-italiana/