MADE IN: Aspetti legali e doganali per un corretto utilizzo

Il processo di internazionalizzazione dell’attività d’impresa obbliga a fare ulteriori riflessioni in merito ai nomi e, più in generale, ai segni che accompagnano i prodotti in un’economia di mercato e che hanno la finalità comune di dare informazioni, di diversa natura, sui medesimi.
 
La nuova guida della collana Unione Europea. Istruzioni per l’uso vuole proprio rappresentare uno strumento pratico rivolto agli operatori professionali per capire come operare in materia di Made in e intende fornire alcune indicazioni di base per difendersi dall’uso scorretto del Made in Italy da parte dei concorrenti.

 
La guida può essere scaricata gratuitamente da:

 
Oltre a poter essere scaricata, la guida può essere richiesta anche in versione cartacea rivolgendosi al Settore Europa e Documenti Estero <http://www.to.camcom.it/Page/t04/view_html?idp=11257>  della Camera di commercio di Torino. 
 
 
 

Leave a Reply