• PARTECIPAZIONE COLLETTIVA A “BIO-EUROPE 2011

    L’Istituto nazionale per il Commercio Estero (ICE), in qualità di Platinum Sponsor e in collaborazione con Federchimica-Assobiotec, organizza una partecipazione collettiva italiana alla prossima edizione di “BIO-EUROPE”, che avrà luogo a Düsseldorf  (Germania) dal 31 ottobre al 2 novembre 2011.

    Scarica la brochure >>
    Scarica la scheda di adesione >>
    Scarica il Company profile form >>

    La quota di partecipazione di € 1.600,00 + IVA comprende:

    • Affitto e allestimento secondo un progetto innovativo del Focal Point Italia;
    • Fee di partecipazione per un delegato per Azienda;
    • Inserimento dei profili delle aziende italiane nel conference website della manifestazione e nella banca dati della BIO-EUROPE a cura dell’ICE;
    • Campagna di comunicazione;
    • Information-pack con informazioni logistiche e di mercato;
    • Servizio di assistenza, hostess ed interpretariato;
    • Distribuzione di cataloghi aziendali e di altro materiale pubblicitario dell’azienda.

    Le aziende interessate all’iniziativa sono invitate a far pervenire la loro adesione attraverso la compilazione della scheda e del form in inglese (da compilare solo in formato Word).

    La richiesta dovrà essere inoltrata via fax all’ICE di Roma, al 0689280348 entro e non oltre il 15 luglio 2011.

    Per ulteriori informazioni, visionare la brochure.

  • SCADENZARIO DEI BANDI COMUNITARI – 20 MAGGIO

    Nuovo numero dello “Scadenziario dei bandi comunitari”, il bollettino con tutti gli aggiornamenti sull’apertura dei principali bandi per la presentazione di progetti e richieste di finanziamento di origine comunitaria.

    Scarica lo Scadenziario (20 maggio 2011) >>

     

    Questa settimana:

    • Occupazione e affari sociali – PROGRESS progetti per favorire lo scambio di buone pratiche;
    • Cooperazione internazionale – 6 nuovi bandi, in evidenza: DCI — realizzazione di innovazioni tecnologiche nei settori non agricoli con potenzialità di esportazione attraverso il Dipartimento per i servizi relativi alla tecnologia  – Nicaragua;
    • Appalti di servizi – 13 nuovi appalti di servizi, in evidenza: IPA — Sostegno all’attuazione della riforma dell’ordinamento giuridico penale – FYROM; Attestati di rendimento energetico degli edifici e il loro impatto sugli affitti e i prezzi di transazione nei paesi selezionati dell’UE; Studio di fattibilità per l’osservatorio virtuale del turismo; Produzione di relazioni statistiche relative alla riconciliazione tra vita lavorativa, privata e famigliare; Mancata partecipazione delle PMI innovative ai programmi quadro — ragioni e passi in avanti.

     

  • CREDITO D’IMPOSTA SULLA RICERCA SCIENTIFICA

    L’articolo 1, “Credito d’imposta per la Ricerca Scientifica”, del Decreto Legge sullo Sviluppo del 13 maggio 2011 n. 70, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 110 del 13 maggio 2011, assegnato alle Commissioni riunite V Bilancio e VI finanze della Camera (AC.4357), istituisce, in via sperimentale, un credito d’imposta commisurato agli investimenti in R&S per gli anni 2011 e 2012, commissionati alle Università e agli enti di ricerca pubblici, in misura pari al 90% dell’investimento incrementale rispetto alla media del triennio 2008-2010.

    Scarica l’articolo >>

    Viene prevista un autorizzazione di spesa di 55 milioni di euro per l’anno 2011, di 180,8 milioni di euro per l’anno 2012, di 157, 2 milioni di euro per l’anno 2013 e di 91 milioni di euro per l’anno 2014.
    Tale credito risulta immediatamente utilizzabile, in tre quote annuali di pari importo, esclusivamente  in compensazione, tramite il modello di versamento unificato F24.

    Il credito d’imposta spetta anche qualora le Università e gli enti pubblici di ricerca sviluppino i progetti in associazione, consorzio o joint venture con altre qualificate strutture di ricerca pubbliche o private di equivalente livello scientifico. Ulteriori strutture che possono beneficiare del credito d’imposta per la ricerca possono essere individuate attraverso l’emanazione di un apposito decreto del MIUR, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze.

    Le tipologie di intervento agevolabili sono individuate negli investimenti realizzati a decorrere dal periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2010 e fino a chiusura del periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2012.
    Per la disciplina tributaria il credito d’imposta non concorre alla formazione del reddito e della base imponibile dell’IRAP. Inoltre, esso deve essere indicato nella relativa dichiarazione dei redditi ed è utilizzabile esclusivamente in compensazione ai sensi della normativa vigente e a scomputo dei tributi ivi indicati.
    Il testo, inoltre, esclude l’applicabilità dell’agevolazione del limite annuale complessivo di utilizzo dei credito d’imposta da indicare nel quadro RU della dichiarazione dei redditi (pari a 250.00 euro).
    La disciplina applicativa del provvedimento verrà regolamentata attraverso un atto dell’ Agenzia delle Entrate.

  • PRESENT YOUR ONCOLOGY RESEARCH AT “ECCP 2011”

    ECCP presents the European Technology Showcase.

    If you are a European educational institution, research center, tech transfer office, or SME, you have the opportunity to present your oncology research at the ECCP 2011 towards an audience of potential partners and investors from all over Europe. Besides the European Technology Showcase, the ECCP presents a strong program with an international range of speakers and a strong networking arena.

    You can be part of the ECCP 2011 (14-16 September 2011 – Centre des Congrès Pierre Baudis, Toulouse, France)  in three ways:

    1. You can attend the ECCP 2011 by registering here.
    2. You can apply for a technology presentation at the European Technology Showcase (deadline: 1 June 2011), click here.
    3. You can apply for a company presentation at ECCP 2011 (deadline: 20 June 2011), click here.

    Attending ECCP 2011 gives you an opportunity to be a part of a vital networking arena for the oncology community in Europe – to learn more about ECCP click here.

    For further information, contact Project Manager, Pernille Aasholm at pernille.aasholm@mva.org.

  • SERVIZIO BIOTECHJOB FOR BIOPMED

    Per agevolare l’incontro fra professionisti ed operatori delle Scienze della Vita, il Polo bioPmed e l’Associazione Nazionale dei Biotecnologi Italiani (ANBI), hanno collaborato per sviluppare il servizio Biotechjob for bioPmed, con l’obiettivo di mettere a disposizione gratuitamente delle imprese bioPmed uno strumento agevole per ricercare ed identificare candidati per posizioni lavorative nel campo delle Scienze della Vita.

    Scarica il documento informativo >>

    Il documento contiene:

    • La presentazione di Biotechjob for bioPmed;
    • Le istruzioni per l’utilizzo del portale Biotechjob for bioPmed da parte delle aziende aderenti al Polo.

    Le aziende aderenti a bioPmed per il login, devono inserire gli stessi username&password utilizzati per accedere all’area riservata del sito del Polo.

  • LA REGIONE PIEMONTE INCONTRA I POLI DI INNOVAZIONE: “VALUTAZIONE DEL SECONDO PROGRAMMA ANNUALE

    Il 25 maggio 2011, presso l’Environment Park a Torino, si è tenuta la presentazione ufficiale dei risultati della valutazione del secondo programma annuale e l’illustrazione delle prossime fasi programmatiche e operative della misura Poli di Innovazione.

    Scarica le slides proiettate in occasione della presentazione >>

     

  • BIOPMED – REPORT 2009/2010

    E’ possibile scaricare il Report 2009/2010 del Polo d’Innovazione bioPmed, che raccoglie ciò che è stato fatto finora, dalle attività ai progetti di Ricerca e Sviluppo, dai progetti europei in cui il Polo è coinvolto attraverso il soggetto gestore (Bioindustry Park Silvano Fumero) alla lista degli aderenti.

    Scarica il Report (in italiano) >>
    Scarica il Report (in inglese) >>

  • CBM SUMMER SCHOOL “ACTIVE AND HEALTHY AGEING”

    CBM Scrl (Consorzio per il Centro di Biomedicina Molecolare) is pleased to announce the Summer School on “Active and healthy ageing”, that will take place from 11 to 13 July 2011 at the Congress Center of AREA Science Park in Padriciano, Trieste (Italy).

    The program is structured over three days and features several high-level seminars given by international scientists, from research institutions and private companies.

    Main topics include:

    • Cardiovascular risk and ageing
    • Nutrition and ageing
    • Health and ageing
    • Cell processes and ageing
    • Autophagy and cell death
    • Nutrigenomics and nutrigenetics

    The School is intended for graduates, PhD students and researchers working in the fields of molecular medicine, genetics, nutrition, as well as oncology, inflammation, neurodegenerative and cardiovascular disorders.

    The event has been organized within the framework of NutriHeart (“Cardiovascular diseases: from genetic and environmental risk factors to prevention with innovative nutritional compounds”), an R&D partnership of 11 regional research institutions, companies and science parks cofunded by the Friuli Venezia Giulia Region and by the European Regional Development Fund under the Regional  Operational Programme 2007-2013.
    The School is also supported by GlaxoSmithKline spa, Assicurazioni Generali spa, the Central European Initiative (CEI) and AREA Science Park.

    Registration for and attendance of the Summer School is free of charge, subject to availability (100 participants). The deadline for registration is 17 June 2011.

    For detailed information and for registration, please visit the summer school website: http://summerschool2011.cbm.fvg.it/

  • AN EPISODE EVENT: “EXPLOITING OPPORTUNITIES FOR THE DEVELOPMENT OF BUSINESSES IN THE LIFE SCIENCE SECTOR”

    Toscana Life Sciences Foundation, nell’ambito del progetto europeo EPISODE, organizza l’evento internazionale “Exploiting opportunities for the development of businesses in the Life Science sector”, che si terrà a Siena il 30 maggio 2011,  presso l’Auditorium Villa Gori, all’interno del Campus Novartis.

    Scarica il programma >>

    La giornata sarà dedicata alla condivisione di strumenti e informazioni fra gli attori dell’innovazione nel campo di riferimento (altri progetti europei, PMI e centri di ricerca) e rappresenterà un’occasione per approfondire le politiche della Regione Toscana a sostegno della ricerca e del trasferimento tecnologico, anche nell’ottica del costituendo Polo d’innovazione sulle Scienze della Vita.

    L’evento prevede l’intervento del Vicepresidente della Regione Toscana Stella Targetti e del rappresentante della DG Research & Innovation della Commissione Europea Antonio Balestrieri.

  • SCADENZARIO DEI BANDI COMUNITARI – 13 MAGGIO

    Nuovo numero dello “Scadenziario dei bandi comunitari”, il bollettino con tutti gli aggiornamenti sull’apertura dei principali bandi per la presentazione di progetti e richieste di finanziamento di origine comunitaria.

    Scarica lo Scadenziario (13 maggio 2011) >>