• Corso Export check up

    E’ ancora possibile aderire al corso Export check up: scegliere il mercato target in funzione della propria capacità competitiva , finanziato dalla Provincia di Torino.

    Scarica il programma >>

    Il corso si divide in tre moduli:

    1. Capacità competitiva dell’azienda e pianificazione commerciale (6-20 giugno 2012);
    2. Applicazione pratica: La costruzione di un business plan partendo da un caso aziendale (4 luglio 2012);
    3. Focus: Gli strumenti di comunicazione per promuovere l’azienda ed i suoi prodotti nei mercati esteri (5 luglio 2012).

    Per ulteriori informazioni relative alle modalità di iscrizione, contattare:
    Anna Bello, Fabrizia Pasqua, Michela Francescato
    Tel. +39 011 6700.647 – 619 – 582
    e-mail: formazione-piemonte@centroestero.org

  • Tavola Rotonda Chimica e Luce

    Il 18 giugno 2012 (ore 16.30) a Torino si terrà Tavola Rotonda Chimica e Luce , organizzata dall’Associazione per la Promozione dello Sviluppo Scientifico e Tecnologico del Piemonte (ASP), nell’ambito delle Settimane della Scienza 2012.

    Scarica la locandina >>

    L’iniziativa è a carattere gratutito.
    Per partecipare, occorre comunicare la propria adesione per e-mail a info@asp.torino.it o per tel. 011 19742434.

  • Giornata nazionale di lancio “Bando PMI 2013 7PQ”

    L’8 giugno 2012 (ore 9.30-12.30) a Roma si terrà la giornata nazionale di presentazione dell’ultimo bando “Ricerca a beneficio delle PMI Capacità” del VII Programma Quadro, organizzata da APRE.

    La Commissione Europea pubblicherà a luglio 2012 il bando PMI, con un budget di circa 250 milioni di euro.

    La Giornata Informativa Nazionale PMI intende promuovere la partecipazione di successo al bando da parte delle imprese, delle associazioni di imprese e del sistema della ricerca italiano.
    L’incontro mira inoltre a fornire una panoramica generale delle opportunità per le PMI che intendono investire in attività di ricerca e innovazione, ospitando gli interventi da parte di rappresentanti del Ministero dello Sviluppo Economico e della Regione Lazio.

    Per iscriversi alla giornata e consultare il programma: http://www.apre.it/eventi/2012/1-semestre/giornata-nazionale-pmi

  • 6° bando IMI 2012 Combating Antimicrobial Resistance

    Il 24 maggio 2012 è stato lanciato il 6° bando IMI che individua nella resistenza agli antimicrobici una grave minaccia per la salute pubblica.

    Il lavoro dell’Innovative Medicines Initiative (IMI) sulla resistenza agli antimicrobici contribuisce al piano d’azione della Commissione europea sulla resistenza agli antimicrobici.

    Il 6° bando 2012 è costituito dal tema Combating Antibiotic Resistance: NewDrugs4BadBugs (ND4BB) e copre i seguenti punti:

    • Tema 1: Innovative Trial Design & Clinical Drug Development
    • Tema 2: Learning from success and failure & Getting Drugs into Bad Bugs

    Data di inizio per la presentazione delle domande: 29 maggio 2012.
    Termine per la presentazione delle proposte: 9 luglio 2012.

    Verranno successivamente pubblicati altri bandi addizionali per proposte riguardanti temi di ricerca ulteriore in relazione alla resistenza antimicrobica per tutto il 2012 e il 2013.

    Per maggiori informazioni: www.imi.europa.eu/content/6th-call-2012

  • Bioforum 2012

    Il 7 e 8 giugno 2012 si terrà a Napoli l’ottava edizione di Bioforum, la mostra convegno dedicata alle biotecnologie, importante occasione d’incontro per i centri di ricerca e le aziende che vogliono innovare in questo settore.

    Questa edizione offre l’opportunità concreta a ricercatori e imprenditori di incontrarsi per presentare la propria offerta tecnologica o cercare soluzioni adeguate ai propri problemi. Nella sessione pomeridiana dell’8 giugno è prevista infatti una sezione dedicata ai Business to Research.

    L’8 giugno è in programma inoltre un workshop nell’ambito del quale saranno presentati lo stato dell’arte delle biotecnologie in Campania e in Italia e i risultati della collaborazione tra Campania Innovazione e le università campane.

    Imprese e ricercatori possono partecipare a Bioforum registrandosi mediante il portale http://www.bioforum.it/iscrizione-bioforum e creare un’agenda di appuntamenti per trovare soluzioni alle proprie esigenze.

    La partecipazione a Bioforum è totalmente gratuita.

    Per conoscere il programma più nel dettaglio: http://www.bioforum.it/conferenza

  • Missione biotech e medtech in Brasile

    Nell’ambito del progetto europeo bioXclusters, il Polo di Innovazione bioPmed organizza, in collaborazione con gli altri partners del progetto, una missione rivolta alle imprese del settore Scienze della Vita, a São Paulo e Rio de Janeiro (Brasile), dal 10 al 14 settembre 2012.

    Scarica la brochure >>

    L’iniziativa prevede la possibilità di incontrare i principali attori del settore Scienze della Vita in Brasile (Parchi Scientifici, Clusters, Incubatori, Agenzie per l’innovazione) e di partecipare all’importante evento di partenariato “BioPartnering America Latina 2012” con incontri BtoB. E’ anche prevista la possibilità di fermarsi qualche giorno in più per incontri individuali.

    Il costo totale della missione è di circa 2400 euro (IVA inclusa). Le spese di viaggio e alloggio sono a carico dei partecipanti.

    Chi fosse interessato e/o volesse ulteriori informazioni, è invitato a contattare il Polo bioPmed, nella persona di Alberto Baldi, baldi@bioindustrypark.it

  • Seminario bioPmed Ciclo di sviluppo di un dispositivo medico & La sperimentazione clinica dei dispositivi medici

    Il 5 giugno 2012 (ore 14.00-18.00) si terrà, presso il Bioindustry Park Silvano Fumero a Colleretto Giacosa (TO), il seminario Ciclo di sviluppo di un dispositivo medico & La sperimentazione clinica dei dispositivi medici, organizzato dal Polo bioPmed in collaborazione con la Società di Scienze Farmacologiche Applicate (SSFA).

    Abstract

    • Ciclo di sviluppo di un dispositivo medico: La Direttiva 2007/47 (DLgs 37/2010)

    L’incontro fornirà una esauriente panoramica del ciclo di sviluppo di un dispositivo medico e delle implicazioni pratiche alla luce della Direttiva 2007/47 (DLgs 37/2010). Sono previsti numerosi esempi pratici.
    Relatore: Elena Venturelli (SSFA)

    • La sperimentazione clinica dei dispositivi medici. La linea guida ISO14155:2011

    Anche per i dispositivi medici sono in attuazione norme molto specifiche per l’attivazione e la conduzione delle sperimentazioni cliniche: durante l’incontro saranno esaminati i principali aspetti della linea guida ISO14155:2011 “Clinical investigation of medical devices for human subjects-Good clinical practice”.
    Relatore: Lucia Beinat (SSFA)

    Iscrizione
    Per partecipare al seminario, è necessario iscriversi, cliccando qui.
    L’iscrizione per gli aderenti al Polo bioPmed è gratuita.
    Per i non aderenti a bioPmed il costo è di € 200 per ogni seminario e di € 600 per l’intero ciclo. Solo i non aderenti devono anche compilare il modulo di iscrizione ed inviarlo a SSFA al seguente indirizzo e-mail: ssfaseg@tin.it
    Chi si iscrive al seminario e per motivi vari fosse impossibilitato a parteciparvi, è invitato ad avvisare il Polo bioPmed, nella persona di Silvia Lepore, lepore@biopmed.eu

  • Biohealth Computing Meeting 2012

    Within the BioHealth Computing Consortium, the second scientific networking event will take place in in Archamps (France) on July 12-13, 2012.

    The scientific program will focus on multidisciplinary approaches towards solving some of the critical issues related to the development of new medicines and new disease biomarkers.

    This meeting will focus on the three major topics that will be developed through oral presentations, poster sessions and round tables:

    • Pulmonary and metabolic diseases
    • Neurodegenerative diseases and aging
    • Infectious diseases

    Four sessions will be organized:

    • Clinical research and personalized medicine
    • Omics and large database
    • Animal models
    • Biotech business

     
    For registration: http://www.biohealth-computing.eu/intranet/meeting/BioHC_2012/index.php
     
    For more information, please visit the BioHealth Computing Consortium website: www.biohealth-computing.eu or contact: meeting@biohealth-computing.eu

  • “BioInItaly Report 2012” e Rapporto Biotecnologie nel settore farmaceutico in Italia 2012

    Sono stati pubblicati il Rapporto “Biotecnologie in Italia 2012”, che illustra lo stato dell’arte sulle imprese biotech che operano in Italia nelle diverse aree di applicazione, e il Rapporto “Biotecnologie del settore farmaceutico in Italia 2012”, che approfondisce i temi del biotech nella farmaceutica.

    Scarica il “BioInItaly Report 2012” >>
    Scarica il Rapporto “Biotecnologie del settore farmaceutico in Italia 2012” >>

    BioInItaly Report 2012 è curato da Assobiotec ed Ernst & Young, con la collaborazione di Farmindustria ed ICE.
    Il Rapporto Biotecnologie del settore farmaceutico in Italia 2012ӏ curato da Assobiotec ed Ernst & Young, con la collaborazione di Farmindustria.

    Entrambi sono stati presentati a Roma il 9 maggio 2012.

  • Bando Europeo sull’Eco-Innovazione

    E’ aperto il bando “CIP-EIP-ECO-INNOVATION 2012”, nell’ambito del programma Imprese- Programma Quadro per la competitività e l’innovazione – Cip (2007-2013) .

    Il 29 maggio 2012 (ore 11.00-13.00) si terrà l’“Info Day Nazionale Cip Eco Innovazione 2012”, presso il Ministero dell’Ambiente della Tutela del Territorio e del Mare.

    Scadenze e beneficiari
    Il bando chiuderà il 6 settembre 2012.
    I beneficiari devono essere persone giuridiche, siano private che pubbliche.
    L’invito è aperto anche al Centro di ricerca della Commissione europea e alle Organizzazioni internazionali. L’invito è rivolto in particolare alle PMI che hanno sviluppato un prodotto, un processo o un servizio ecologico innovativo di interesse comunitario la cui dimostrazione è già stata conclusa con successo ma, che a causa dei rischi residui, stenta ancora a collocarsi sul mercato.

    Obiettivi e aree prioritarie di finanziamento

    Le proposte devono avere come oggetto prodotti, tecniche, servizi o processi eco- innovativi intesi a prevenire, ridurre l’impatto ambientale oppure a contribuire a un uso ottimale delle risorse.
    I progetti verranno scelti in base:

    • al loro approccio innovativo;
    • al loro potenziale di replica sul mercato;
    • al loro contributo alle politiche ambientali europee, specialmente in termini di efficienza delle risorse.

    Obiettivi specifici:

    • promuovere l’adozione di approcci nuovi ed integrati all’eco-innovazione in settori, prodotti e servizi più rispettosi dell’ambiente;
    • incoraggiare l’adozione di soluzioni ambientali, incrementandone il mercato e rimuovendo gli ostacoli che ne impediscono l’accesso; soluzioni che includano prodotti, procedure, tecnologie e servizi con alto valore aggiunto;
    • aumentare le capacità di innovazione delle PMI.

    Aree prioritarie 2012:

    • riciclo dei materiali;
    • costruzioni ed edilizia sostenibile;
    • industria dei prodotti alimentari e bevande;
    • acqua;
    • imprese verdi.


    Importo disponibile

    Euro 34.830.000,00

    Modalità di partecipazione

    La sovvenzione comunitaria coprirà il 50% dei costi ammissibili per ogni progetto.
    Saranno selezionati e finanziati circa 50 progetti.
    La durata massima di un progetto non potrà essere superiore ai 36 mesi.
    Le domande devono essere presentate esclusivamente in formato elettronico.
    Per ottenere maggiori informazioni contattare l’EACI.

    Link di riferimento