• Partecipazione piemontese a ISM 2014

    Dal 26 al 29 gennaio 2014 a Colonia avrà luogo ISM, la più importante fiera specializzata per il settore dolciario in Europa, che richiama un numero sempre maggiore di operatori economici anche da Stati Uniti e Asia.

    L’iniziativa rientra nel Progetto Integrato di Filiera (PIF) Piemonte Food Excellence – gestito dal Centro Estero per l’Internazionalizzazione (Ceipiemonte) su incarico di Regione Piemonte e delle Camere di commercio di Cuneo, Alessandria, Asti, Biella, Novara, Torino, Verbania e Vercelli.

    La partecipazione piemontese al salone, all’interno della collettiva italiana organizzata da Kölnmesse Italia nel padiglione 4.2, vede inoltre l’assistenza tecnica del Centro Estero Alpi del Mare (CEAM).
    Grazie al PIF potrai usufruire di una tariffa di partecipazione agevolata pari a € 300 + IVA al mq. per stand preallestiti di minimo 12 mq.
    Tale quota è riservata alle aziende che si saranno candidate e che saranno inserite nel PIF. Per le altre imprese, il costo integrale è di € 470 + Iva al mq. per stand preallestiti di minimo 12 mq.

    Apertura delle iscrizioni: ore 9,30 del 30 maggio 2013

    Per ulteriori informazioni: http://iniziative.centroestero.org/ism_2014

  • Seminari “Le certificazioni per i prodotti agroalimentari”

    Il 29 e 30 maggio 2013 a Torino e Cuneo si terranno seminari aventi per tema le Certificazioni alimentari nei paesi BRIC (Russia, India, Cina e Brasile).

    I seminari sono organizzati nell’ambito del progetto PIF Piemonte Excellence e si rivolgono in via prioritaria alle imprese che si sono candidate per questo progetto, vi saranno però ammesse anche aziende che non ne facciano parte, in particolare i produttori vinicoli (che sono altrimenti esclusi dal progetto PIF).

    Questo il link al sito: http://www.centroestero.org/agrifood/index.php?cat=106-attivita-ed-eventi&page=2887-le-certificazioni-per-i-prodotti-agroalimentari-focus-paesi-bric&lang=ita

    Per maggiori informazioni contattare Gabriella Diverio 011 6700661

  • Scuola SIB Biomateriali

    La Scuola “I biomateriali e le tecniche per il rilascio controllato”, organizzata dalla SIB (Società Italiana Biomateriali) e che si terrà ad Ischia dal 14 al 17 luglio 2013, si rivolge a giovani ricercatori e dottorandi di ricerca che operano nel campo delle scienze ingegneristiche, biologiche e mediche, interessati ad approfondire le conoscenze nell’ambito dei biomateriali e delle tecnologie innovative ad essi connesse.

    Scarica il programma >>

    Gli argomenti che saranno trattati nella scuola riguarderanno in particolare i possibili approcci per il rilascio controllato di farmaci, nanoparticelle, cellule e terapia genica.

    Le iscrizioni dovranno essere effettuate e pagate entro il 1 luglio mediante la SIB.

  • Conference “Neural Engineering Transformative Technologies”

    This one week conference, taking place between 1st and 5th July, will bring together international experts to discuss the state of the art in the field of Neural Engineering.
    It will also include a number of tutorial presentations for those new to the field as well as presentations and training sessions from our industrial partners National Instruments and Brain Products.

    For further details about this event see: www.neural-engineering.eu/summerschool2013/index.html

    There is space to accommodate a further 50 participants and the schedule (www.neural-engineering.eu/resources/NETT-Summer-School-Programme.pdf) will allow for a number of poster presentations.
    The deadline for application to attend by non-NETT members is June 14 2013.

    The registration fee for non NETT members is 100.00 GBP.
    The online registration procedure can be found at http://store.nottingham.ac.uk/browse/extra_info.asp?compid=1&modid=2&prodid=222&deptid=9&catid=60

    For help with accommodation, or to obtain reduced rates for the University’s Orchard Hotel, please contact david.hawker@nottingham.ac.uk

  • Giornata di presentazione Progetto METREGEN

    Il 27 maggio 2013 a Torino avrà luogo la giornata di presentazione dei risultati del Progetto METREGEN “Metrology on a cellular and macromolecular scale for regenerative medicine”, finanziato dalla Regione Piemonte (Bando CIPE Converging Technologies 2007).

    Scarica il depliant  >>

    Il settore della medicina rigenerativa è oggi in rapido sviluppo: le terapie cellulari cominciano ad essere utilizzate su larga scala, un buon numero di tessuti artificiali è già stato prodotto e studiato, la tecnologia dei bioreattori sta facendo progressi.  Ciò nonostante mancano ancora campioni e protocolli di misura, senza i quali non è possibile garantire la sicurezza dei processi e dei prodotti.

    Il progetto METREGEN è nato con l’intento di contribuire a colmare questa lacuna, sviluppando strumentazione di misura innovativa, metodologie per la validazione di processi di coltura cellulare e materiali e metodi di riferimento da utilizzare nei processi e nei prodotti della medicina rigenerativa.

    La giornata vuole essere un incontro tra i partecipanti al progetto METREGEN e gli utilizzatori dei prodotti di ricerca sviluppati al fine di creare sinergia tra gli operatori del settore nello sviluppo di queste tematiche.

  • Partecipazione Piemontese ad ARAB HEALTH 2014

    Dal 27 al 30 gennaio 2014 si terrà a Dubai ARAB HEALTH, l’evento espositivo e congressuale di riferimento nel settore medicale nell’area del golfo e i Paesi MENA.

    La presenza piemontese all’evento fa parte del Progetto Integrato di Filiera (PIF) Piemonte Health & Wellness – La filiera completa della Salute, gestito da Ceipiemonte su incarico di Regione Piemonte e Camere di Commercio di Torino, Cuneo e Novara, in collaborazione con il BioIndustry Park e il polo di innovazione bioPmed.

    Le aziende che si saranno candidate e che saranno inserite nel PIF, potranno usufruire di una quota agevolata pari a € 2.000,00 + IVA in stand collettivo o di  € 450,00/mq + IVA in stand individuale (per i primi 12mq prenotati). Tale agevolazione è riservata alle aziende che si saranno candidate e che saranno inserite nel PIF Piemonte – Health & Wellness. Per le altre il costo di adesione integrale è rispettivamente di € 3.500,00/azienda + IVA o € 600,00/mq + IVA.

    Per dettagli sull’iniziativa e iscrizioni: http://iniziative.centroestero.org/arabhealth2014

    Scadenza adesioni: 10 giugno

    Per informazioni:
    Cristina Maggiora, Carla Elia, tel. 011 6700.623/657
    lifesciences@centroestero.org
    www.centroestero.org

  • Apertura Candidature PIM – Progetti Integrati di Mercato

    Sono aperte le candidature ai nuovi Progetti Integrati di Mercato (PIM):

    • Asean
    • Asia Centrale
    • Caucaso
    • Centro Sud America
    • Russia
    • Nord Africa – Medio Oriente
    • Brasile
    • Turchia
    • Cina – Corea del Sud – Giappone
    • Golfo Persico
    • Nafta

     

    Avete tempo fino al 31 maggio per farci pervenire le vostre candidature inserendo il vostro profilo aziendale su http://progetti.centroestero.org

    Maggiori informazioni sui singoli progetti – attività, clienti e paesi target – sono disponibili cliccando qui.

    I PIM fanno parte del Piano per l’Internazionalizzazione di Regione Piemonte e Unioncamere Piemonte e sono cofinanziati dal Fondo di Sviluppo e Coesione.

    Per informazioni:

    PIM Asean – Asia Centrale – Caucaso – Centro Sud America – Russia
    Tel. +39 011 6700639/634/636/652/671
    Fax +39 011 6965456
    E-mail  asean@centroestero.org
    E-mail  caucaso@centroestero.org
    E-mail  sudamerica@centroestero.org
    E-mail  russia@centroestero.org

    PIM Nord Africa e Medio Oriente – Brasile – Turchia
    Tel. +39 011 6700626
    Fax +39 011 6965456
    E-mail  nam@centroestero.org
    E-mail  brasile@centroestero.org
    E-mail  turchia@centroestero.org

    PIM Cina, Corea del Sud e Giappone – Golfo Persico – Nafta
    Tel. +39 011 6700642/651/646
    Fax +39 011 6965456
    E-mail  asean3@centroestero.org
    E-mail  golfopersico@centroestero.org
    E-mail  nafta@centroestero.org

  • Lagrange Prize-Crt Foundation

    CRT Foundation, among whose missions is to support qualified research projects started by Piedmontese universities and regional research institutes, decided to intervene in a structured way in this specific sector by giving life in 2003 to the Lagrange Project.

    The research area to be supported was identified by the name of The Challenge of Complex Systems, today a sort of paradigm of modernity in science.

    In this context, the CRT Foundation, with the scientific coordination of the ISI Foundation, intends to establish the Lagrange Prize-Crt Foundation, dedicated to scientific research in the field of complexity sciences, its applications and divulgation.

  • Seminario bioPmed INTRODUZIONE ALLE RICERCHE BREVETTUALI

    BioPmed ha il piacere di invitarVi al seminario del 4 giugno 2013INTRODUZIONE ALLE RICERCHE BREVETTUALI

    Scarica la locandina e le informazioni >>

    I casi studio riguarderanno:

    • valvole cardiache;
    • agenti di contrasto basati su gadolinio per risonanza magnetica per identificazione di patologie oncologiche;
    • metodi diagnostici mediante stratificazione per pazienti oncologici sottoposti a terapie basate su anticorpi.

    Saranno presentate ricerche, analisi statistica e visualizzazione grafica dei relativi risultati effettuate mediante vari criteri.

     

  • modifica alle guide alla rendicontazione dei progetti finanziati – bioPmed

    Con  determinazioni dirigenziali nn. 176 – 177 e 178 del 10/05/2013 sono state modificate rispettivamente le guide alla rendicontazione connesse al primo, secondo e terzo programma annuale.

    Inoltre con i medesimi provvedimenti è stato approvato un Vedemecum per la rendicontazione delle spese e sono stati approvati i Report tecnici finali rispettivamente per Progetti/Studi di Fattibilità e per Servizi.

    Per quanto concerne la guida alla rendicontazione, le variazioni sono intervenute (evidenziate in grassetto corsivo) nei paragrafi 3.2 e 3.4 al fine principalmente di aggiornare l’elenco della documentazione da allegare alle rendicontazione e per formalizzare l’obbligo di consegnare, unitamente alla rendicontazione finale, una relazione tecnica. A tal proposito sono stati approvati i già citati Report tecnici finali.

    Il Vademecum per la rendicontazione delle spese rappresenta invece un documento riepilogativo (e si spera esaustivamente chiarificatore) delle varie fasi in cui si articola la rendicontazione delle spese (dall’accesso alla Piattaforma informatica alla consegna della rendicontazione finale).

    I suddetti documenti saranno a breve pubblicati sul sito della Regione Piemonte: http://www.regione.piemonte.it/industria/poli_programma.htm

    Per maggiori informazioni: balma@biopmed.eu