• Workshop Salute 2020”

    Il 17 e 18 ottobre 2013 a Roma si svolgerà il workshop Salute 2020: un nuovo approccio per la salute e il benessere in Europa”.
     
    L’evento, organizzato nell’ambito del progetto Mattone Internazionale – MI, vedrà il coinvolgimento di alcuni esperti dell’Ufficio Europeo per gli investimenti in Salute e Sviluppo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).

    L’evento intende fornire una chiara comprensione delle sfide e delle opportunità delineate in “Salute 2020” per le Regioni italiane nel migliorare la salute della popolazione, ridurre le iniquità di salute causate da fattori sociali, garantire sistemi sanitari centrati sulla persona, universali, equi, sostenibili e di elevata qualità.
     
    Durante le giornate saranno approfonditi i seguenti temi:

    • La nuova politica per la Salute 2020 dell’OMS
    • Sostenibilità sociale ed economica delle politiche sanitarie
    • Grande pandemie e malattie infettive emergenti
    • Diseguaglianze e iniquità in salute

     
    Per scaricare il save the date clicca qui.
     
    L’iscrizione all’evento è gratuita.
     
    Per qualsiasi informazione potete contattare lo staff del Progetto Mattone Internazionale ai seguenti recapiti:
    e-mail: progettomattoneinternazionale@ulss10.veneto.it
    telefono: 0421-1799805 – fax: 0421-1799804

  • Host a Japanese trainee

    Through the Vulcanus in Europe scheme, EU-based companies can offer Japanese trainees an 8-month internship (August 2014 – March 2015) within their company.

    EU company’s advantages: a valuable addition to the R&D workforce and an insight into the Japanese culture, extremely useful for successful business with Japan because the trainees come from leading Japanese universities and are students of engineering, or other scientific/high-tech fields and they will be able to communicate in the EU company’s local language.

    Host company application deadline: 30 September 2013

    Link: http://www.eu-japan.eu/host-trainee-0
    Contact: m.rosada@eu-japan.eu

  • Film biotech

    Rai 1 trasmetterà il 14 settembre alle ore 21.10 il film Misure Straordinarie , che tratta della storia dello sviluppo del prodotto per la terapia della Malattia di Pompe, e della biotech che l’ha generato.
     
    Link:
    http://www.rai1.rai.it/dl/PortaliRai/Programmi/PublishingBlock-fa20f228-6cc5-4eaf-9815-fbabebb8a228.html?ContentItem-49a04af3-7eb1-43c4-a5e2-96708679d7ba&refresh_ce
  • Master in Open Innovation and Knowledge Transfer

    Il Master in Open Innovation and Knowledge Transfer (MIT) è un programma executive di 18 mesi.
    Il Master fornisce le conoscenze e le competenze manageriali per la gestione dell’innovazione, della ricerca e sviluppo (R&S) e delle collaborazioni tra i diversi soggetti del sistema dell’innovazione.

    Web Seminar di Presentazione: 10 Settembre 2013 ore 19.00
    Iscrizione: http://www.mip.polimi.it/mip/it/Corporate/sum/Master/Master-Open-Innovation-and-Knowledge-Transfer/Master-MIT-6-Giugno.html
     

    Destinatari del Master:

    • Ricercatori, scienziati, ingegneri che lavorano in Imprese, Università ed Enti di Ricerca che intendono migliorare l’efficacia delle loro attività e assumere ruoli di maggiore responsabilità nell’organizzazione in cui lavorano;
    • Manager che lavorano nella Ricerca & Sviluppo e nell’innovazione in impresa e vogliono rendere più efficaci le loro organizzazioni e i loro processi;
    • Funzionari e dirigenti che hanno responsabilità sulle attività di ricerca in Università ed Enti Pubblici di Ricerca;
    • Esperti del trasferimento tecnologico, avvocat e policy maker che lavorano sul tema della Ricerca & Sviluppo e dell’innovazione;
    • Esperti o manager di altre discipline interessati a sviluppare competenze nell’area Ricerca & Sviluppo.

    Costo: 11.500 euro esente IVA
    Durata: dicembre 2013- giugno 2015
    Lingua: Italiano
    Sede: Mip Politecnico di Milano

    Per ulteriori informazioni: http://www.mip.polimi.it/mip/it/Corporate/sum/Master/Master-Open-Innovation-and-Knowledge-Transfer.html

  • Innovation to market: ageing population

    Il Polo bioPmed, in collaborazione con i Poli ICT, MESAP, Agroalimentare e Tessile, è lieto di presentarvi Innovation to market: ageing population, un percorso di conoscenza e networking tra gli aderenti ai Poli di Innovazione dedicato al tema dell’invecchiamento della società.
     
    Innovation to market
    Concentrandosi su un determinato ambito di business, l’iniziativa Innovation to market mira a supportare le aziende e gli enti ricerca aderenti ai Poli di innovazione con l’obbiettivo di:

    • identificare reali opportunità di business;
    • stringere nuove partnership di progetto e industriali;
    • attivare processi di sviluppo di nuovi prodotti.

     

    Scarica la brochure >>

    L’iniziativa si sviluppa in momenti differenti: un convegno informativo, incontri “corporate meeting” di networking, incontri B2B one-to-one e altre iniziative collaterali.
     
    Innovation to market: Focus Ageing population
    L’invecchiamento della popolazione rappresenta oggi per la società moderna una delle sfide più importanti da affrontare e comprende una vasta gamma di problematiche di salute e di malattie croniche degenerative che vanno ad aumentare in numero di cittadini non autosufficienti, portatori di bisogni crescenti in termini di cura e assistenza continuativa. In questo contesto, le scienze della vita, e l’innovazione tecnologica in generale, possono giocare un ruolo chiave per garantire alla popolazione un invecchiamento attivo e in salute.
     
    Prima tappa del percorso: Convegno informativo
    Titolo: “L’invecchiamento della società: sfide tecnologiche e opportunità di mercato
    Quando: 15 ottobre 2013
    Dove: Centro congressi Unione Industriale, Torino.
    Programma: http://ageing.torinowireless.it/programma/
    Iscrizione: http://ageing.torinowireless.it/iscriviti-al-percorso-ageing-population/
     
     
    Per maggiori informazioni, per il Polo bioPmed: Alberto Baldi, baldi@bioindustrypark.it

  • Iniziative di Proprietà Industriale a Napoli e Caserta

    Riprendono nelle prossime settimane le iniziative in tema di proprietà industriale organizzate dal PATLIB Campania e dal Patent Information Point – PIP della provincia di Caserta gestiti dal Consorzio Technapoli.
     

    Il calendario degli eventi organizzati a Napoli dal PATLIB del Consorzio Technapoli è il seguente:

    • 10 settembre 2013 – Lotta alla contraffazione, agli abusi anche su Internet e tutela del Made in Italy, CCIAA di Napoli ore 9:30
    • 11 settembre 2013 – Il settore dei biosensori innovativi: tendenze ed ambiti di sviluppo, CCIAA di Napoli ore 10:00
    • 16 settembre 2013 – Materiali innovativi per il settore aerospaziale, CCIAA di Napoli ore 10:00.

    In occasione dei seminari dell’11 e del 16 settembre verranno presentati e distribuiti due report tematici, incentrati rispettivamente sui biosensori innovativi o sui nuovi materiali per il settore aerospaziale, in cui vengono evidenziate le aree tecnologiche per le quali negli ultimi anni si sono maggiormente concentrati i depositi brevettuali.
    Sempre nel corso dei seminari informativi dell’11 e del 16 settembre sarà possibile effettuare incontri one-to-one con un consulente in proprietà industriale.
    Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.patlibtechnapoli.it
    Fin d’ora è possibile registrarsi agli eventi compilando l’apposito modulo ed inviandolo ai recapiti sullo stesso indicati.

    Il calendario degli eventi organizzati a Capua dal Patent Information Point – PIP del Consorzio Technapoli è invece il seguente:

    • 17 settembre 2013 – Tutela della PI e la lotta alla contraffazione nel settore agroalimentare, Capua ore 10:00;
    • 18 settembre 2013 – Tutela della PI e la lotta alla contraffazione nel settore arredamento ed interior design, Capua ore 10:00;
    • 23 settembre 2013 – Tutela della PI e lotta alla contraffazione nell’espansione su mercati emergenti, Capua ore 10:00;
    • 24 settembre 2013 – Tecnologie per il risparmio energetico nel settore costruzioni, Capua ore 10:00.

    Anche in occasione dei seminari organizzati dal PIP sarà possibile effettuare incontri one-to-one con un consulente in proprietà industriale.
    I seminari organizzati dal PIP si svolgeranno presso il Dipartimento di Economia della Seconda Università degli Studi di Napoli, C.so Gran Priorato di Malta – Aula F, Capua.
    Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.piptechnapoli.it
    Fin d’ora è possibile registrarsi agli eventi compilando l’apposito modulo ed inviandolo ai recapiti sullo stesso indicati.

    Tutte le iniziative sono gratuite e realizzate nell’ambito di due progetti MISE-Unioncamere per la realizzazione di attività di supporto alle innovazioni delle imprese sui temi della proprietà industriale.

  • Consultazioni pubbliche Commissione Europea

    La Commissione Europea offre la possibilità di prendere parte a sondaggi d´opinione per poter successivamente utilizzare le opinioni raccolte nell’elaborazione delle politiche comunitarie.

    Tra le consultazioni aperte si segnala in particolare:

    1) Consultazione pubblica sulla normativa in merito alla società a responsabilità limitata ed alla società per azioni con unico soci (scadenza invio opinioni 12 Settembre)

    Scopo della presente consultazione è raccogliere informazioni più approfondite per valutare se l’armonizzazione delle legislazioni nazionali sulle società a responsabilità limitata e le società per azioni con un unico socio possa effettivamente garantire alle imprese, e in particolare alle PMI, regole semplici, flessibili e ben note in tutta l’UE e ridurre i costi attualmente a loro carico. Le risposte serviranno a valutare meglio la necessità e l’impatto di un nuovo strumento legislativo.
    Il questionario contiene pertanto domande sulla necessità di un’iniziativa legislativa a livello dell’UE e sulle caratteristiche che dovrebbe avere, nonché sugli ostacoli che attualmente incontrano le società che intendono accrescere la loro presenza nel mercato interno.

    2) Consultazione su un nuovo approccio europeo al fallimento delle imprese e all’insolvenza (scadenza invio opinioni 9 ottobre)

    Nel dicembre del 2012 la Commissione ha adottato alcune misure per modernizzare le norme europee in materia di insolvenza: una proposta di regolamento che modifica il regolamento (CE) n. 1346/2000 del Consiglio relativo alle procedure di insolvenza e una comunicazione intitolata Un nuovo approccio europeo al fallimento delle imprese e all’insolvenza . In media, ogni anno nell’UE falliscono 200.000 imprese, circa un quarto di questi fallimenti presenta un elemento transfrontaliero.
    È essenziale disporre di leggi moderne e procedure efficienti per aiutare le imprese che sono economicamente troppo fragili per superare le difficoltà finanziarie e per offrire una seconda opportunità agli imprenditori onesti. Vi possono essere situazioni in cui le divergenze tra le legislazioni nazionali in materia di insolvenza e ristrutturazione possono creare ostacoli, vantaggi e/o svantaggi dal punto di vista concorrenziale o difficoltà per le società che hanno attività o un azionariato transfrontaliero nell’UE.
    La Commissione ha lanciato questa consultazione pubblica per raccogliere opinioni da parte dei vari soggetti interessati al fine di scegliere la strategia normativa più idonea.

    Come partecipare alle consultazioni:
    Per esprimere la vostra opinione occorre inviare per email i relativi questionari, disponibili on-line, rispettivamente entro il 12 settembre per la consultazione sulla società a socio unico ed il 9 ottobre per la consultazione in tema di normativa sull’insolvenza a:

    • Per le imprese di Torino e provincia:

    Camera di commercio di Torino – Settore Europa e Documenti Estero
    Via San Francesco da Paola, 24 – 10123 Torino
    Tel. 011 571 6342/341 – email europa.imprese@to.camcom.it

    • Per le imprese delle altre provincie piemontesi:

    Unioncamere Piemonte – Sportello Europa
    Via Cavour, 17 – 10123 Torino
    tel. 848 800 229 – email sportello.europa@pie.camcom.it

  • Transbio Emergence Forum

    Biocat, the Barcelona Science Park, the UAB Research Park, CataloniaBIO and the other Transbio partners present Transbio Emergence Forum, a forum to boost the creation of new projects in molecular medicine and agrofood innovation.

    The event will be held from 25 to 27 September, 2013 in Montpellier (France) coinciding with the Euromediag International Convention 2013.

    Partners in the Interreg Sudoe Transbio project are organizing the Transbio Emergence Forum to boost collaborative business and research projects among the regions in southwest Europe in the fields of molecular medicine and agrofood innovation. The event is geared towards leaders and professionals from companies, technology transfer offices, research centers and science/technology platforms.

    What does this forum offer companies and organizations from Catalonia?

    • Set up collaborations with benchmark companies and institutions in southwest Europe (spaces for B2B meetings and 5-minute project presentations).
    • Share knowledge with experts in molecular medicine and agrofood innovation (scientific program covering the latest breakthroughs and challenges in these fields).
    • Discover the services offered by science/technology platforms in these regions for your R&D projects.
    • Learn about good practices in starting up and growing innovative companies in the Montpellier area (field study with experts, businesspeople and executives from all of the Transbio regions at the Sanofi facility).

    The plenary session entitled A novel and highly innovative treatment for the acute myocardial infarction, on 26 September at 8:30 am, will feature the unveiling of a treatment being developed by the Vall d’Hebron University Hospital in Barcelona and the Pierre Fabre laboratories (first Transbio partnership).

    Registration is free of charge. Deadline: 13 September.

    More information on Biocat website (scientific program, B2B meetings, presentations…).

    Questions:
    Biocat
    Dr. Alex Casta (Head of Technology Transfer and Innovation), acasta@biocat.cat

  • Missione imprenditoriale multisettoriale in Messico

    Dall’11 al 15 novembre 2013 avrà luogo la missione a Città del Messico e a Monterrey (Messico), un’occasione per poter sviluppare nuovi contatti e opportunità di business con partner locali.

    La missione è multisettoriale, con particolare focus sui settori: macchinari, agroalimentare, farmaceutico e medicale ed energie rinnovabili.

    L’attività, realizzata in sinergia con la programmazione attività del Consorzio Camerale per l’Internazionalizzazione, rientra nel Progetto Integrato di Mercato (PIM) NAFTA, gestito da Centro Estero per l’Internazionalizzazione su incarico di Regione Piemonte, Camera di commercio di Torino e Unioncamere Piemonte.

    Scadenza adesioni: 23 settembre 2013

    Dettagli sull’iniziativa e sulle condizioni di partecipazione sono contenute al link: http://iniziative.centroestero.org/missionemessico2013

    Per informazioni:
    Centro Estero per l’Internazionalizzazione
    Aida Shiroka/ Benedetta Bossi, desk.estero@centroestero.org

  • Call for startups Cleantech e Nanotech

    Sono in scadenza le call for startups per i due principali appuntamenti Start-Up Initiative di questo autunno:
     

    • Start-Up Initiative Cleantech

    Investor Arena Meeting: Milano, 12-13 novembre 2013
    Application deadline: 15 settembre 2013
    Application form: http://www.startupinitiative.com/mysui/registration/new_startup.html
    Dettagli call for startups
     

    • Start-Up Initiative Nanotech / Nanotechitaly From The Lab to the Market

    Investor Arena Meeting: Venezia, 29 novembre 2013
    Application deadline: 16 settembre 2013
    Application form: http://startup.nanotechitaly.it/
    Dettagli call for startups

    Inoltre il 23 ottobre 2013, presso la nuova sede della Regione Lombardia, si terrà la terza edizione dello Smart Building & Construction Open Innovation Day, uno showcase di soluzioni e applicazioni all’avanguardia sviluppate da nuove imprese high-tech per le grandi aziende attive nei settori di riferimento. E’ ancora possibile sottoporre progetti o soluzioni per la presentazione durante la giornata.
     
    Per ulteriori informazioni:
    Intesa Sanpaolo
    Andrea Contri, andrea.contri@intesasanpaolo.com