Dottorato in Sistemi Complessi per le Scienze della Vita: opportunità per le aziende

Il Polo bioPmed anche questo anno ha rinnovato la sua collaborazione con la Scuola di Dottorato in Sistemi Complessi per le Scienze della Vita, che ha l’obiettivo di coniugare le competenze di tipo fisico-matematico con quelle di tipo bio-medico.

Grazie a una legge promulgata nel 2014, ora c’è una possibilità anche per le aziende: i dottorati industriali.

Un laureato già dipendente di un’Azienda può essere iscritto al corso di dottorato in questione, seguendone gli obblighi formativi e le relative verifiche in itinere e finali, ma svolgendo il programma di ricerca all’interno dell’Azienda.

Il programma di ricerca deve essere concordato con il Collegio dei docenti del dottorato e deve pertanto essere ritenuto congruente con le finalità del dottorato.

E’ previsto un piccolo contributo (entro i 1.000 €) da parte dell’Azienda per le spese di gestione del dottorato stesso.

Link: http://dott-scsv.campusnet.unito.it/do/home.pl

Per informazioni:
Prof. Michele De Bortoli
Università degli Studi di Torino
Centro Interdipartimentale Molecular Systems Biology
email michele.debortoli@unito.it
Tel. +39 011 6705058

Leave a Reply