• Master in Discipline Regolatorie e Market Access in Ambito Farmaceutico-Biotecnologico: stage c/o aziende

    Interessante opportunità per le aziende.

    C’è la possibilità di candidarsi ad accogliere in stage gli studenti del Master in Discipline Regolatorie e Market Access in Ambito Farmaceutico-Biotecnologico dell’Università del Piemonte Orientale.

    Lo stage è da un minimo di 450 ore, ma può avere una durata maggiore, sino ad un massimo di 12 mesi (come previsto dalla legge nel caso di stage curriculari), se le aziende lo ritengono opportuno.  
    Lo stage può iniziare in qualunque momento dell’anno e le aziende che partiranno con la selezione prima avranno una rosa di candidati da valutare superiore.

    Gli studenti provengono da tutte le regioni italiane, pertanto non vi è una limitazione alle zone geografiche che potrebbero essere coinvolte. Regioni con un maggior numero di studenti sono il Piemonte, la Lombardia, il Veneto, la Liguria, la Campania e il Lazio.

    Da un punto di vista procedurale, la richiesta dell’azienda, una volta ricevuta, sarà fatta circolare per e-mail agli studenti che contatteranno direttamente l’azienda.
    L’impresa si occuperà di selezionare e decidere se accogliere o meno lo stagista. In caso positivo, l’azienda dovrà stipulare una convenzione con il Dipartimento di Scienze del Farmaco.

    Le aziende interessate o che volessero maggiori informazioni, possono contattare il Prof. Armando Genazzani, Direttore del Master, al seguente indirizzo email: genazzani@pharm.unipmn.it

  • Evento “Patent Box o IP Box?”

    L’evento “Patent Box o IP Box?” si terrà a Milano il 20 maggio 2015.

    Patent Box è un regime opzionale di tassazione destinato a mitigare l’imposizione dei redditi derivanti dallo sfruttamento (e dalla vendita) di alcune tipologie di beni immateriali in un determinato territorio. In poche parole, minori entrate per lo Stato ma al tempo stesso un’opportunità di crescita del Pil.

    • E’ vero che il Patent Box consentirà al nostro Paese di sfruttare l’innovazione proveniente dall’Intellectual Property e al tempo stesso sostenere lo sviluppo dell’economia nazionale?
    • Riuscirà a frenare i sempre più frequenti fenomeni di delocalizzazione dell’IP?
    • E’ compatibile con la normativa in tema di aiuti di Stato e il recente Action Plan BEPS dell’OCSE?
    • Come funzionano i Patent Box in Francia, Olanda, Belgio ed Inghilterra?
    • Come funzionerà il Patent Box in Italia?

    Nella serie di tavole rotonde che sono state organizzate si risponderà a queste e ad altre domande.

    Verranno ascoltati i rappresentanti di uno dei settori che sarà maggiormente coinvolto dal regime Patent Box, quello Biotech, nella persona del

    Un evento per imprenditori, responsabili e addetti uffici fiscali e/o tesoreria delle aziende, responsabili ufficio marchi e brevetti, direttori R&D.

    Programma:

    http://mail.twobirds.com/rv/ff001ebd72dd832649117e18af4aac080930affb/p=2037427

    Iscrizione:

    http://mail.twobirds.com/s/3837f71a87909fcaf3e6b3880162df3266dfb4ab/h=ff001ebd72dd832649117e18af4aac080930affb

    Per maggiori informazioni, contattare Valeria D’Amico al numero + 39 02 3035 6000 o inviare una email a eventi@twobirds.com

  • Corso La Proprietà Intellettuale”

    Il Comitato per la promozione dell’imprenditoria femminile organizza il corso La Proprietà Intellettuale” a Torino il 05 -06 -07 maggio 2015.

    Obiettivo di queste giornate sarà quello di presentare gli strumenti di tutela della Proprietà industriale ed i servizi forniti sul tema ad aziende e privati dalla Camera di commercio di Torino, ma non solo.

    Scarica il programma >>

    Ogni giornata vedrà la presenza di un esperto o di un imprenditore che porterà la propria testimonianza.

    La partecipazione al corso è garantita, previa iscrizione entro il 27 aprile alla pagina http://www.to.camcom.it//Tool/CustomForm?id_questionario=291 e pagamento, entro 2 giorni successivi alla data di iscrizione, della quota di partecipazione pari a € 60,00 (+ IVA 22%).

    Il pagamento può essere effettuato tramite il sito www.compraonline.to.camcom.it nelle apposite sezioni, ovvero con bonifico bancario sul conto intestato a Camera di commercio di Torino c/o Unicredit Banca Spa IBAN IT39H0200801051000040473150 indicando il titolo dell’evento e/o titolo del modulo nella causale di pagamento.
    Il mancato pagamento entro i 2 giorni successivi all’iscrizione comporta l’annullamento dell’iscrizione.

    Non è previsto il rimborso della quota di partecipazione. Sono ammesse sostituzioni delle persone iscritte con altri partecipanti, previa comunicazione alla segreteria organizzativa.

  • Seminario Focus USA

    Partecipa al seminario Focus USA , che si terrà a Torino il 29 aprile 2015, un approfondimento volto a fornire ai partecipanti indicazioni e suggerimenti utili per:

    • gestire e trasformare le variabili culturali in un punto di forza nelle negoziazioni e trattative commerciali con controparti straniere, attraverso l’adozione di un approccio razionale che consenta di massimizzare le attività nel Paese;
    • analizzare le diverse forme di presenza e le principali problematiche doganali.

     

    Scadenza adesioni: 24 aprile.

    Per maggiori dettagli sul programma e sulle modalità di adesione cliccare sul seguenti link: http://iniziative.centroestero.org/focus_usa

    Per informazioni:

    Ceipiemonte scpa

    Settore Formazione

    Michela Francescato

    Tel. +39 011 6700.582

    formazione-operatori@centroestero.org

     

  • Presentazione libro Due Gradi

    La presentazione del nuovo libro di Gianni Silvestrini “Due Gradi – Innovazioni radicali per vincere la sfida del clima e trasformare l’economia”, si terrà il 17 aprile 2015 alle ore 17.30.

    L’evento sarà ospitato da Novamont presso la sede di Novara, nell’ambito delle iniziative che da anni vedono la società costantemente impegnata nella divulgazione scientifica e nella diffusione di modelli di produzione e di consumo sostenibili.

    Gianni Silvestrini è direttore scientifico del Kyoto Club, organizzazione non profit attiva dal 1999 e costituita da imprese, enti, associazioni e amministrazioni locali, impegnati nel raggiungimento degli obiettivi di riduzione delle emissioni di gas-serra assunti con il Protocollo di Kyoto. È presidente del Green Building Council Italia, associazione volta alla diffusione di modelli di edilizia sostenibile, e del Coordinamento FREE (Fonti Rinnovabili ed Efficienza Energetica). Ha curato numerose pubblicazioni scientifiche ed è autore di altri libri su tematiche ambientali tra cui “La corsa alla green economy” (2010).

    Alla presentazione del volume interverranno anche la Dott.ssa Catia Bastioli (presidente in carica del Kyoto Club, oltre che Amministratore Delegato di Novamont) e il Prof. Stefano Caserini, docente di Mitigazione dei Cambiamenti climatici al Politecnico di Milano. Seguiranno un breve dibattito ed un aperitivo.

    Per ragioni organizzative, si prega di confermare la partecipazione all’indirizzo comunicazione@novamont.com

  • Evento Stati Generali dell’innovazione del Piemonte

    L’evento Stati Generali dell’innovazione del Piemonte che avrà luogo al Lingotto di Torino il 29 aprile 2015, durante SMAU Torino, farà il punto, insieme ad istituzioni del territorio e grandi player del digital, sulle politiche a supporto dell’innovazione, i risultati ottenuti e le strategie della nuova programmazione europea.

    Un punto di vista concreto e orientato al risultato, a beneficio delle PMI, per facilitare la convergenza tra obiettivi europei, indirizzo regionale e fabbisogni di sviluppo delle PMI piemontesi.

    La mattinata si aprirà con la consegna del Premio Lamarck, un riconoscimento alle nuove imprese già pronte per supportare l’innovazione delle aziende mature.

    In chiusura si terrà il Premio Innovazione Digitale, un riconoscimento dedicato ai più innovativi progetti di adozione del digitale nelle imprese del Nordovest. L’iniziativa è volta a condividere le esperienze virtuose delle imprese del territorio affinché possano diventare un esempio concreto per altre imprese e favorire, così, lo sviluppo digitale del territorio.

    Durante i due giorni di Smau Torino Startup, spin-off, incubatori, centri di ricerca, università e acceleratori di innovazione, insieme ad imprese del settore digital, alle istituzioni del territorio e ai Digital Champions piemontesi accenderanno il dibattito sulla nuova manifattura digitale e sulla stampa 3D, sulle strategie della nuova programmazione europea a supporto delle PMI, sui contributi e strumenti, finanziari alle imprese, sul tema della Social Innovation e molto altro.

    Registrati ora: www.smau.it/torino15/

  • Workshop Un modello di Open Innovation per l’industria manifatturiera italiana

    Il 24 aprile 2015 a Lomagna (Lecco) si terrà il workshop Un modello di Open Innovation per l’industria manifatturiera italiana promosso da Italia Startup ed Elemaster Group, impresa manifatturiera leader nell’automazione e nell’elettronica, che presentano un esempio concreto e funzionante di open innovation e di matching tra ecosistema startup e industria consolidata, possibile modello per altre imprese del sistema economico nazionale e internazionale.

    Obiettivo dell’incontro è anche quello di evidenziare il modello industriale innovativo che emerge da questa collaborazione, per diffonderlo, condividerlo con altri attori del sistema industriale e startup italiano e renderlo fattibile/percorribile per altre imprese e startup nostrane.

    Per informazioni: segreteria@italiastartup.it

    Registrati ora all’evento: http://www.smappo.com/event/5523d16da5f70_workshop-un-modello-di-open-innovation-per-l-industria-manifatturiera-italiana.html

  • Tavola rotonda Innovation in H2020 projects

    L’Università degli Studi di Torino organizza il 27 aprile 2015 a Torino una tavola rotonda internazionale sul concetto di innovazione, dal titolo  Innovation in H2020 projects .

    Obiettivo dell’evento è offrire stimoli e spunti di riflessione al fine di declinare al meglio questo aspetto nelle attività di ricerca e partecipare con maggior efficacia all’attuale programmazione europea. Il tema dell’innovazione sarà trattato da diversi punti di vista e in molteplici declinazioni, compresa quella sociale.

    Per iscriversi all’evento è necessario compilare il modulo di iscrizione online.

    Per maggiori informazioni: cstf@unito.it

  • Serata alla scoperta del Biohacking

    Il 16 aprile 2015 dalle 19:00 alle 20:30 avrà luogo a Biella la Serata alla scoperta del Biohacking, corso organizzato da FABLAB Biella.

    Durante questa serata gratuita Cesare Griffa presenterà il progetto Water Lilly, un’installazione di bio-hacking che è stata in mostra a Palazzo Bembo a Venezia e che è un perfetto esempio delle possibili applicazioni della tecnologica alla natura e agli esseri viventi, finalizzate al miglioramento della qualità della nostra vita.

    Si parlerà di acqua, micro-alghe e Arduino…un progetto davvero curioso e interessante.

    Iscriviti subito, i posti sono limitati: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-serata-alla-scoperta-del-biohacking-16118254132

  • SAS Forum 2015

    La tappa italiana del SAS Forum 2015 si terrà a Milano il 22 aprile 2015, dal titolo Analytics for Everyone .

    Visualizza l’agenda >>

    Massimo Bursi – Life Sciences Manager di DDway – e Raffaella Fallone – Clinical Data Manager di Angelini – prenderanno parte ai lavori alle ore 15, con un intervento dal titolo: Il processo di Clinical Data Management: dalla pianificazione dello studio al reporting analitico. L’esperienza di Angelini .

    Sito web: http://www.sas.com/it_it/events/sasforum/2015/index.html