• CEIP: Programma di incontri a Bruxelles con le Istituzioni Europee

    Dal 22 al 24 settembre 2015 ci sarà l’pportunità di incontri a Bruxelles con le istituzioni dell’Unione Europea, tra cui la Commissione Europea, il Consiglio dell’UE, il Parlamento, il Comitato Economico e sociale, il Comitato delle Regioni, come attori del sistema di procurement di beni servizi e lavori, nonchè la NATO per scoprire le opportunità di business che riserva alle aziende italiane.

    Inoltre, attraverso gli incontri con la DG DEVCO e DG NEAR, si verrà a conoscenza delle anteprime sui progetti di assistenza tecnica finanziati dalla cooperazione allo sviluppo nei Paesi target Turchia, Macedonia, Serbia, Albania, Tunisia, Giordania, Algeria e Africa Sub-sahariana.

    Le procedure di procurement vengono avviate dalle istituzioni europee per effettuare lavori di costruzione, demolizione, recupero, ristrutturazione, restauro, manutenzione, di edifici e di infrastrutture ecc.; per acquistare beni e prodotti come libri, attrezzature informatiche, automezzi di trasporto ecc.; per servizi compresi studi di settore, assistenza tecnica specifica, formazione, consulenze, servizi di conferenza e pubblicitari, servizi di traduzione ed interpretariato, servizi di ristorazione, di telecomunicazione, di sorveglianza, audiovisivi, servizi informatici, ecc.

    L’adesione è gratuita per le aziende aderenti ai PIF (progetti di filiera) di CEIPiemonte.

    Per il programma completo di appuntamenti, la modalità di adesione ed iscrizione, visualizzare il seguente link: http://iniziative.centroestero.org/iniziative.php?IDitem=1535&action=view

  • Bando 2016-2017 per la raccolta di progetti congiunti di ricerca tra Italia e USA

    In virtù dell’accordo di cooperazione scientifica e tecnologica stipulato tra il governo della Repubblica Italiana e il Governo degli Stati Uniti d’America viene avanzata la Joint Declaration on Scientific Techological Cooperation per il periodo 2016 – 2017.

    L’accordo prevede la pubblicazione di un bando per progetti di ricerca congiunti.

    Le proposte riguardano attività scientifiche e tecnologiche che presentano forti impatti bilaterali sia rafforzando le collaborazioni esistenti che creandone di nuove, finalizzate a concreti impatti industriali, o mirate ad obiettivi scientifici rilevanti.

    Il bando concerne solo progetti di ricerca congiunti che siano di particolare rilevanza.

    I progetti devono essere presentati in risposta ad una delle seguenti aree di ricerca:

    • Advanced Materials and Nanotechnologies;
    • Agriculture technologies for crops, fruit trees and vineyards and Food Sciences;
    • Earth Sciences, including Natural Hazards, Environment, Space Observations and Oceanography;
    • ICT, including Robotics;
    • Life Sciences, limited to: Brain Studies and Rare Diseases;
    • Physics and Astrophysics;
    • Technologies Applied to Cultural and Natural Heritage.

    Il contributo concesso dal ministero italiano degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale è inteso come un cofinanziamento dei progetti selezionati e, quindi, è obbligatorio un contributo consistente il finanziamento da parte dell’Istituto coordinatore italiano e/o di altre istituzioni pubbliche/private italiane.

  • Voucher per l’internazionalizzazione

    Con decreto del Direttore Generale per le politiche internazionali e la promozione degli scambi del 23 giugno 2015, il Ministero dello Sviluppo Economico ha definito le modalità operative e i termini per la richiesta e concessione dei Voucher per l’internazionalizzazione , finalizzati a sostenere le PMI e le reti di imprese nella loro strategia di accesso e consolidamento nei mercati internazionali con 10 milioni di risorse stanziate.

    Le istanze di accesso finalizzate e firmate digitalmente dovranno essere presentate esclusivamente online dalle ore 10.00 del 22 settembre 2015 e fino alle ore 17.00 del 2 ottobre 2015.

    Il bando stabilisce che, a partire dalle ore 10.00 del 1 settembre, le imprese interessate potranno registrarsi tramite la procedura informatica resa disponibile nell’apposita sezione Voucher per l’internazionalizzazione del sito internet del Ministero (www.mise.gov.it).
    Dalle ore 10.00 del 15 settembre 2015 le imprese, acquisita la password di accesso con la procedura di registrazione, potranno avviare e completare le fasi di compilazione della domanda di accesso alle agevolazioni.

    Per maggiori informazioni: http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/incentivi/commercio-internazionale/voucher-per-l-internazionalizzazione

  • ORPHAN DRUG DAY Farmaci Orfani, R&S Made in Italy

    La prima edizione dell’Orphan Drug Day si terrà l’8 luglio 2015 a Roma, organizzato dall’Osservatorio Malattie Rare con il contributo di Alexion, Biomarin, Celgene, Genzyme, Orphan Europe e Shire, e rappresenta una preziosa occasione per fare il punto sulla ricerca sui farmaci orfani in Italia con le Istituzioni e le industrie farmaceutiche partendo dall’analisi di alcuni casi significativi della ricerca italiana.

    L’obiettivo è quello di aprire un dialogo e un confronto per individuare gli strumenti utili a sostenere la ricerca scientifica attraverso la legislazione o gli incentivi fiscali.

    Durante l’evento, si terrà la Lectio Magistralis “Peculiarità della ricerca e sviluppo dei farmaci orfani” del Prof. Emilio Clementi

    Molti i rappresentanti politici che parteciperanno alla Tavola Rotonda “Le Istituzioni interrogano la ricerca sui farmaci orfani”.

    L’evento sarà trasmesso in streaming su www.osservatoriomalattierare.it

  • Fiera Meditech Tirana 2015

    Dal 29 settembre al 01 ottobre 2015 avrà luogo a Tirana (Albania) la 1°edizione della fiera medicale e delle tecnologie MEDITECH TIRANA , organizzata da LABORMEST Shpk.

    L’Ufficio ICE di Tirana offre un servizio di assistenza alla partecipazione della aziende italiane alla Fiera, come attività a sostegno dell’internazionalizzazione delle imprese che guardano con interesse all’Albania.

    Scarica la circolare >>

    Il mercato albanese nel settore medicale è in continua espansione offrendo maggiori possibilità di commercio per le aziende produttrici di farmaci, per articoli e strumenti tecnologici o per il benessere in generale.

    Nel mese di febbraio 2015 la Banca Mondiale ha approvato un finanziamento di 32,1 milioni di euro per il settore della sanità in Albania. Il costo totale del progetto è di 36,1 milioni di euro. La parte restante verrà finanziata dal Governo albanese: il progetto sosterrà il miglioramento dell’efficienza delle cure in alcuni ospedali del paese, la gestione delle informazioni nel sistema sanitario e l’accesso ai finanziamenti.

    Richiedere il servizio di assistenza di ICE entro il 7 agosto 2015.

    Per maggiori informazioni sulla fiera: http://www.meditech.al/

  • Evento Pitch on the Beach 2015

    Il 14 luglio 2015, ore 17.00 presso I3P a Torino si terrà Pitch on the Beach , un aperitivo per conoscere e testare i prodotti e servizi delle startup di I3P e TreataBit (è il programma di supporto per startup digitali di I3P).

    Dal green al food, dal wellness alla formazione. Tante aree tematiche in cui scoprire l’innovazione che cresce a Torino.

    Seguirà apericena con degustazione di vini di Goodmakers.

    A questo link potrete scoprire il programma, le startup presenti e registrarvi all’evento: http://www.treatabit.com/article/pitch-on-the-beach-2015

  • Italian Corporate Venture Forum

    Sono aperte le iscrizioni per partecipare all’Italian Corporate Venture Forum 2015 previsto per il 10 novembre 2015 presso la sede torinese di IntesaSanPaolo.

    L’Italian Corporate Venture Forum è organizzato dalla Camera di commercio di Torino, Intesa SanPaolo, Unioncamere Piemonte con il supporto tecnico di i3P, realizzato dall Europe Unlimited che ne detiene il format da numerosi anni e promosso nell’ambito della rete Enterprise Europe Network.

    L’evento, rivolto a imprese innovative e start up operanti nei settori ICT, CleanTech and Life sciences, specialized on ‘Smart Mobility, Smart Systems & Manufacturing, Smart Healthcare,  rappresenta una preziosa opportunità per proporre idee progettuali a più di 50 investitori internazionali Venture Corporate.

    Saranno 36 le idee selezionate che avranno la possibilità di presentare di persona il proprio progetto di fronte ad una giuria internazionale di esperti di venture capital che voterà  le migliori per accedere alla fase finale in Germania (potranno partecipare allo European Venture Summit e gareggiare contro le 25 aziende migliori di tutta Europa.

    Il Forum prevede anche importanti momenti di networking e di discussione di esperti in materia di Venture e Corporate.
    La novità per questa edizione è rappresentata dalla presenza di grandi aziende che si racconteranno e saranno disponibili ad incontrare start up e aziende innovative.

    Solo per le aziende piemontesi che supereranno la selezione per il FORUM del 10 novembre 2015 è prevista una formazione propedeutica in collaborazione con I3P- Incubatore di Imprese innovative del Politecnico di Torino.

    Lingua ufficiale dell’evento sarà l’inglese.

    Il programma della giornata è disponibile al sito: http://www.e-unlimited.com/events/view.aspx?events_pages_id=6242

    La partecipazione al concorso è gratuita previa registrazione e invio di profilo tecnologico entro il 2 ottobre.

    Per ulteriori informazioni: f.leonetti@pie.camcom.it

  • Business Development Academy 2015

    Seconda edizione della “Business Development Academy”, il primo percorso di formazione in Italia pensato per manager e imprenditori che ambiscono a migliore le proprie competenze di Business Development.

    Organizzato e promosso da Italy HLG e dall’Università degli Studi di Pavia, il percorso formativo rappresenta la concretizzazione di studi e ricerche scientifiche sul tema del Business Development nei settori delle Life Sciences: biotecnologie, farmaceutica, medical devices, nanotecnologie, nutraceutica, ecc.

    Le  tematiche affrontate riguarderanno, tra l’altro, il business planning, l’analisi finanziaria delle opportunità, la ridefinizione del modello di business, la gestione della proprietà intellettuale, il project management.

    Il percorso è pensato per interessare tanto manager in carriera quanto imprenditori e startupper che intendono avvicinarsi al “Business Development”, proponendosi di fornire quelle competenze e capacità operative utili a identificare e gestire al meglio le nuove opportunità di business.

    La Business Development Academy si articola quest’anno lungo otto giornate di formazione e workshops, erogati nel periodo Settembre-Ottobre 2015 presso il prestigioso Palazzo delle Stelline a Milano. Ciascun appuntamento avrà una durata di 7 ore, dalle 9:30 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:30.

    I docenti della BD Academy sono professori universitari, manager ed esperti di fama internazionale nel settore Life Science, con competenze specifiche sui temi di Business Development. Gli incontri sono altamente interattivi: lezioni frontali si intrecciano ad un uso preponderante di esercitazioni, laboratori, simulazioni, gruppi tematici   di discussione, testimonianze aziendali.

    Al termine  del percorso l’Università degli Studi di Pavia consegnerà un Attestato di partecipazione e un Diploma.

    Per maggiori informazioni sulla struttura e contenuti del corso, modalità di iscrizione e costi, visitare il sito: http://www.bd-academy.org/

  • Missione imprenditoriale in Uzbekistan

    Dal 19 al 21 ottobre 2015 si terrà un programma d’incontri d’affari e visite aziendali in Uzbekistan, dedicato alle aziende dei settori macchinari e impiantistica industriale, energia e infrastrutture, macchinari agricoli, meccanotessile e impianti per la trasformazione alimentare e farmaceutico.

    Scarica la circolare >>

    L’iniziativa è organizzata da Camera di commercio di Torino, con Camera di commercio Italia Uzbekistan, Politecnico di Torino.

    La quota di partecipazione agevolata per le aziende della provincia di Torino è pari a € 700,00 + IVA. Per le aziende piemontesi di altre provincie: € 1.000,00 + IVA a copertura dei servizi.La quota non comprende le spese di viaggio e pernottamento, di richiesta visti e trasferimenti.

    Per informazioni e adesioni: 011.5716.365/366; assist.in@to.camcom.it

    Scadenza adesioni: 24 luglio 2015

    Manifestazione d’interesse compilando il company profile su http://www.to.camcom.it/uzbekistan2015

  • Call For Nominations 44th ARC Foundation Léopold Griffuel Awards

    The ARC Foundation for Cancer Research, first French charity 100% dedicated to cancer research, launches a call for nominations for the 44th ARC Foundation Léopold Griffuel Awards whose deadline is July 31th, 2015.

    Through two prizes of €150,000 each, the ARC Foundation rewards researchers whose work has led to a major breakthrough in fundamental or applied research in oncology:

    • Basic Research Award;
    • Translational and Clinical Research Award.

    Researches can relate to all areas of cancer control, from basic to clinical research through translational research, epidemiology, humanities and social sciences.

    You can find all information, including the prize regulations, on the website.