Bando Marchi +2

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha stanziato 2,8 milioni di euro a favore delle PMI italiane che hanno depositato, o depositeranno, uno o più Marchi di Impresa Comunitari o Internazionali.

Il Bando prevede agevolazioni per il deposito di una domanda di Marchio Comunitario e/o Internazionale.

Per entrambe le agevolazioni è possibile finanziare fino all’80% (90% in caso di designazione di USA e Cina nel marchio internazionale) delle spese sostenute per:

  • progettazione nuovo marchio (denominazione e/o grafica);
  • assistenza al deposito;
  • tasse di deposito;
  • costi di ricerca;
  • assistenza legale per la tutela del marchio (opposizione/rifiuti/rilievi successivi alla domanda di registrazione);
  • designazioni successive di marchi internazionali già esistenti.

L’importo massimo complessivo dell’agevolazione è variabile da € 6.000 a € 8.000 per domanda, in funzione delle caratteristiche della domanda stessa.

Ciascuna impresa può presentare più richieste di agevolazione, fino al raggiungimento del valore complessivo di € 20.000.

Le risorse saranno assegnate con procedura valutativa a sportello, secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande e sino ad esaurimento delle risorse.

Data di inizio presentazione richieste di agevolazione: 1 febbraio 2016.

Ulteriori informazioni: www.mise.gov.it/index.php/it/incentivi/impresa/marchi 

Leave a Reply