• Progetti di ricerca congiunti Italia-Cina

    Pubblicato il bando del Ministero degli Esteri per la raccolta di progetti di ricerca congiunti nell’ambito del Protocollo esecutivo di cooperazione scientifica e tecnologica tra Italia e Cina per il periodo 2016-2018.

    Le aree prioritarie di ricerca individuate sono:

    • ambiente;
    • medicina e biotecnologie;

    • aerospazio;
    • nanoscienze e materiali avanzati;
    • fisica;
    • urbanizzazione sostenibile.

    Possono presentare proposte gli organismi di ricerca pubblici e privati, le imprese (preferibilmente PMI) impegnate in attività di ricerca scientifica o industriale, e i ricercatori.

    Per visionare il bando: http://www.esteri.it/mae/it/politica_estera/cooperscientificatecnologica/avvisiincaricobandi.html

  • H2020-SMEINST-2016-2017: invito a presentare proposte

    La Commissione europea invita a presentare proposte, a partire dal 26 novembre 2015, per lo Strumento per le Piccole e Medie Imprese Fase 1 e Fase 2 per il biennio 2016-2017 nell’ambito di diversi topic.

    Lo Strumento per le PMI di Horizon 2020 prevede delle date intermedie di valutazione (cut-off).

    Per dettagli: http://first.aster.it/_aster_/viewNews?ID=34390 

  • Incontro Piattaforma Fabbrica Intelligente

    L’Unione Industriale, in collaborazione con MESAP, organizza il 10 dicembre 2015 a Torino un incontro informativo sul tema Piattaforma Fabbrica Intelligente.

    Di seguito l’agenda dell’incontro:

    • ore 9,30: Registrazione partecipanti;

    • ore 10,00: Indirizzo di saluto – Giuseppe Gherzi, Direttore Unione IndustrialeTorino;
    • ore 10,10: La strategia della Regione Piemonte per la Fabbrica Intelligente – Giuliana Fenu, Direttore Competitività del Sistema regionale;
    • ore 10,20: Focus sugli aspetti qualificanti del bando regionale Piattaforma Tecnologica Fabbrica Intelligente – Franco Russo, Assessorato Attività Produttive, Pietro Viotti, Assessorato alla coesione sociale;
    • ore 11,00: Il coinvolgimento degli Atenei – Enrico Macii, Vice Rettore per la ricerca Politecnico di Torino;Silvio Aime, Vice Rettore per la ricerca Università di Torino;
    • ore 11,30: Spazio per la presentazione di proposte progettuali;
    • ore 12,50: Proposte per il proseguo delle attività – Mauro Zangola, MESAP.
  • Program “Open Challenges”

    The Program “Open Challenges” is focused on searching, analyzing and testing (piloting) innovative products and technologies offered by domestic and foreign companies to address vital city issues and create a comfortable urban environment for the citizens.

    Any company, regardless of its size or level of development has an opportunity to offer high-tech solutions for further testing and potential implementation in Moscow’s urban infrastructure.

    Throughout the period of September 2015 to February 2016 Moscow Agency of Innovations calls the following open challenges:

    1. Innovative solutions for accurate measurement and real-time control of glucose levels of Moscow’s professional sports athletes (deadline – December 7th, 2015); http://mosopenchallenge.ru/challenges/37 
    2. Innovative solutions to improve the quality of testing the physical conditions of Moscow’s water sports professional athletes (deadline – December 7th, 2015); http://mosopenchallenge.ru/challenges/36
    3. Innovative solutions for real-time movement and health monitoring for firefighting and rescue personnel in hazardous areas (deadline – February 15th, 2016); http://mosopenchallenge.ru/challenges/51

    A company could submit an application for one or several open challenges.

  • IraSME, CORNET and EUREKA/EUROSTARS Partnering Event

    On 28 January 2016 at the premises of Fraunhofer Institute for Production Technology IPT in Aachen (Germany) Enterprise Europe Network, in cooperation with AiF Projekt GmbH, will be hosting a brokerage event on cross-border project partnerships in IraSME, CORNET and EUREKA/EUROSTARS programmes.

    The funding initiatives IraSME, CORNET and EUREKA/EUROSTARS are known for their market and industry oriented bottom-up approach, low administrative burdens, high success rates and short time to contract. The partnering event gives participants the opportunity to find partners and get advice on the programmes to successfully apply for the 2016 Calls.

    In the framework of the mentioned programmes bilateral projects with partners from the IraSME (Germany, Russia, Austria, Belgium – Flanders and Wallonia, Czech Republic, France – Nord-Pas de Calais), CORNET (Germany, Poland, the Netherlands, Czech Republic, Belgium – Flanders and Wallonia, Austria) and EUREKA/EUROSTARS (34 participating states: EU member states, Turkey, South Korea, Israel, Island) partner countries are eligible for funding.

    Why participate:

    • Use the event to initiate new R&D partnerships
    • Present your organisation to the international audience
    • Get advice on funding conditions and application process directly from the executing agencies and their partners
    • Meet international providers of innovative technologies
    • Establish cross-border contacts for long-term relationships
    • The event is free of charge

    The partnering event is especially aimed at establishing R&D consortia between:

    • companies,
    • universities,
    • research institutes and other organisations.

     

    Submitted: Nov 24, 2015.
    Deadline For Registering: Jan 25, 2016

    For other information:

    http://een.ec.europa.eu/tools/services/EVE/Event/Detail/b6dcf7b8-db2b-427f-af08-caaa06ca406e?OrgaId=2d9f6a74-0500-4b3c-8d9b-5e14afc4cf2a 

  • Revisione e aggiornamento Albo esperti in innovazione tecnologica

    Il decreto ministeriale 7 ottobre 2015 concerne l’aggiornamento e la revisione dell’Albo degli Esperti in innovazione tecnologica.

    Attraverso il nuovo Albo saranno selezionati con procedure automatiche, secondo le specifiche competenze, gli Esperti a cui affidare, ove occorra, la valutazione ex ante ed ex post dei programmi di ricerca industriale e sviluppo sperimentale presentati ai sensi dell’art. 14 della Legge 17 febbraio 1982, n. 46, e di quelli presentati sui bandi a valere sul Fondo per la crescita sostenibile.

    Il Decreto regola le condizioni e la modulistica per la presentazione delle domande di iscrizione al nuovo Albo. Le domande potranno essere presentate a partire dal giorno successivo alla data di pubblicazione del Decreto nella G.U.R.I., utilizzando il modello di cui all’Allegato 2 del Decreto stesso, e dovranno essere trasmesse, con la prevista documentazione, esclusivamente a mezzo posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo dgiai.fcs@pec.mise.gov.it

    La domanda e la documentazione allegata devono essere sottoscritte digitalmente, pena l’esclusione della domanda stessa.

    Il nuovo Albo verrà formato sulla base delle domande pervenute entro il 31 dicembre 2015 e verrà aggiornato con cadenza semestrale sulla base delle domande che perverranno successivamente. Gli Uffici ministeriali si avvarranno dell’Albo attualmente in vigore fino all’approvazione di quello nuovo.

    Il decreto è in corso di pubblicazione nella Gazzetta ufficiale.

  • Missione per il partenariato tecnologico a Nano Tech 2016

    L’I.C.E.- Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane organizzerà la presenza istituzionale ed un seminario mirati allo sviluppo di partenariati tecnologici, in occasione della manifestazione Nano Tech 2016 International Nanotechnology Exhibition & Conference, che si terrà a Tokyo presso il centro espositivo Tokyo Big Sight (Giappone) dal 27 al 29 gennaio 2016.

    L’iniziativa è rivolta a Imprese del settore, Distretti, Centri di Ricerca, Università, Istituti, Associazioni e intende agevolare e promuovere forme di collaborazione industriale, scientifica e tecnologica, partnership produttive e alleanze strategiche tra soggetti italiani e giapponesi per la realizzazione di progetti innovativi di ricerca e di sviluppo tecnologico.

    La partecipazione all’evento è gratuita.

    L’iscrizione è obbligatoria.

    Gli interessati dovranno iscriversi online, entro il 4 dicembre 2015, su apposito modulo disponibile al link: https://sites.google.com/a/ice.it/nano-tech-2016/

    Per ulteriori informazioni contattare:
    Edith Petrucci Tel. 06 59929514
    e-mail: partecno@ice.it 

  • Seminario I Contratti di Distribuzione Internazionale con intermediari dei principali paesi stranieri

    La terza edizione del seminario I Contratti di Distribuzione Internazionale con intermediari dei principali paesi stranieri: analogie e differenze, rischi e salvaguardie contrattuali si terrà a Torino il 19 gennaio 2016.

    Come nelle precedenti edizioni, nel corso dell’incontro verranno in particolare esaminati i punti da disciplinare nei contratti con i distributori esteri, le criticità da monitorare e le differenze paese (UE ed extra-UE) da considerare per una gestione ottimale del rapporto con questa specifica tipologia di intermediari.

    E’ inoltre prevista la risposta a quesiti specifici che i partecipanti potranno far pervenire a Ceipiemonte qualche giorno prima dell’incontro.

    Per maggiori informazioni su programma e modalità di adesione:
    http://iniziative.centroestero.org/iniziative.php?IDitem=1757&action=view

    Termine ultimo per aderire: 18 dicembre 2015.