• Adottato il Work Programme 2016 del programma Salute 2014-2020

    La Commissione europea ha adottato il Programma di Lavoro 2016 del Programma europeo Health 2014-2020.

    Il documento contiene le varie azioni che saranno finanziate nel corso del 2016.

    In particolare:

    Grants for projects (confinanziamento pari al 60%, budget allocato 13.050.000€)

    • Best practices in care provision for vulnerable migrants and refugees
    • Knowledge and best practices on reducing underage drinking and heavy episodic drinking
    • Knowledge and best practises to on measures to prevent illicit drug use
    • Addressing the chronic disease challenge 2
    • European Reference Networks
    • Rare diseases – support for new registries
    • Donor selection and protection

     

    Grants for actions co-financed with Member State authorities (cofinanziamento pari al 60%, budget allocato 13.800.000€)

    • Quality of HIV/AIDS/STI, viral Hepatitis and tuberculosis prevention and linkage to care
    • Action on chronic diseases
    • Tobacco control
    • Antimicrobial resistance and Health Care Associated Infections
    • Authorisation of preparation processes in blood and tissues and cells

     

    Complessivamente il budget a disposizione del Work Programme 2016 è pari a 57.992.112€, così allocati:

    • for grants: 36.300.000€
    • for procurement: 14.913.112€
    • for prizes: 60.000€
    • for other actions: 6.719.000€

     

    Link: http://first.aster.it/_aster_/viewNews?ID=35044

  • Bando FISM 2016

    Il nuovo bando FISM 2016 della Fondazione Italiana Sclerosi Multipla (FISM) mette a disposizione un budget di 3 milioni di euro a favore dei ricercatori per identificare cause e terapie della sclerosi multipla e migliorare i servizi e la qualità di vita delle persone che ne sono affette.

    Le domande potranno essere inviate, entro il 22 aprile 2016, esclusivamente online attraverso il sito web dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla (AISM), mentre la valutazione delle proposte sarà effettuata da Comitato Scientifico internazionale composto da esperti del settore attraverso la procedura della peer review.

    Anche quest’anno saranno valutati con favore i progetti collaborativi che vedono coinvolti più gruppi di ricerca.

    Link: http://www.aism.it/index.aspx?codpage=bando_ricerca_presentazione

  • Premio Active & Assisted Living smart ageing

    Il programma AAL (Active & Assisted Living), programma di finanziamento per la ricerca, sviluppo ed innovazione di soluzioni ICT a supporto dell’invecchiamento attivo degli anziani, co-finanziato dalla Commissione Europea, ha recentemente pubblicato il primo bando per l’assegnazione del Premio AAL smart ageing prize, con scadenza 13 maggio 2016.

    Il Premio di 50.000 € verrà assegnato ad idee innovative relative a devices e technologie IoT che possano facilitare l’invecchiamento attivo dell’anziano in ogni aspetto della sua quotidianità. La proposta progettuale mirerà allo sviluppo di prototipi e business plan, grazie al coinvolgimento attivo degli anziani nelle fasi di sviluppo e testing della soluzione tecnologica.

    Il Premio è gestito dal Programma AAL con il supporto del Centro per i Premi sulle Sfide di Nesta.

    La gara è aperta a individui, gruppi e organizzazioni provenienti da 28 paesi membri dell’Unione Europea, così come da Israele, Canada, Norvegia e Svizzera.

    Le applications possono essere accettate solo in lingua inglese.

    Per maggiori info: http://first.aster.it/_aster_/viewNews?ID=35045

  • Uscito il bando AAL 2016

    E’ stato lanciato l’invito a presentare proposte 2016 nell’ambito del programma Active &Assisted Living. Il bando verte sul tema Living well with dementia. The contribution of ICT to integrated solutions for enabling the wellbeing of people living with dementia and their communities.

    L’obiettivo è quello di sostenere progetti di collaborazione innovativi, transnazionali e multidisciplinari. La proposta deve dimostrare un evidente approdo sul mercato e il valore aggiunto per le diverse tipologie di utenti finali.

    Il bando prevede inoltre un forte coinvolgimento da parte dell’industria e il partenariato deve essere composto da almeno 3 enti con sede in 3 diversi paesi aderenti al Programma AAL. Per quanto riguarda l’Italia, il bando è gestito dal MIUR.

    La scadenza per presentare le proprie proposte progettuali è fissata al 26 maggio 2016. Si evidenzia che questa data rappresenta il termine ultimo tassativo per inviare sia la proposta internazionale al programma AAL sia i moduli nazionali al MIUR.

    Leggere con attenzione i criteri di eleggibilità nazionali e le procedure di finanziamento nazionali, pubblicati assieme al bando internazionale.

    Per dettagli: http://first.aster.it/_aster_/viewNews?ID=34626

  • International Training for the Exploitation of EU Project Results

    Fit for Health 2.0 is organising a free-of-charge two-day international training in the field of Health & Biotechnology in Dublin (Ireland) on May 11-12, 2016.

    This training particularly addresses SMEs and researchers interested in using Horizon 2020 more strategically for strengthening their innovation capacities and is not open to consultants.

    This IP training event will address the overall topic of how to create value through professional management and exploitation of IP with a special focus on IP in the field of healthcare.

    Following a very practical & comprehensive training approach, participants will be made familiar with central concepts and strategies on how to turn intellectual assets into value-creating innovations and increase impact.

    Concrete examples in using IP as a strategic tool and how to transfer innovative ideas into valuable assets will be provided.

    Further details and registration are provided via the following link: http://www.fitforhealth.eu/node/1003

  • Serata SMALL BUSINESS STRATEGY

    SELLALAB ospita il 14 aprile 2016 a Torino la serata SMALL BUSINESS STRATEGY. CONSIGLI PER COSTRUIRE IL SUCCESSO DELLA PROPRIA PICCOLA IMPRESA ricca di innovazione e allo stesso tempo di pragmatismo, sul tema delle strategie che riguardano le piccole imprese.

    L’obiettivo della serata è quello di trasmettere esempi e suggerimenti che aiutino anche gli imprenditori più piccoli a costruire il successo della propria impresa cavalcando e non subendo l’onda del cambiamento della rivoluzione digitale.

    E’ rivolta sia a piccoli imprenditori che vogliono rendere più redditizia ed efficiente la propria impresa, apprendendo i concetti base per adottare subito nuove strategie fondate sull’utilizzo di strumenti innovativi, sia ad aspiranti imprenditori alla ricerca delle informazioni necessarie per partire con il piede giusto in un mondo in rapido cambiamento.

    Il relatore della serata è Smeraldo Meminaj, imprenditore e consulente di strategia.

    Ingresso gratuito con iscrizione online obbligatoria: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-small-business-strategy-consigli-per-costruire-il-successo-della-propria-piccola-impresa-24253478808

  • Bio-Medical partnering event

    Opportunità per le imprese per ricevere un travel grant per partecipare al Biomedica partnering event a Liverpool il 16 e 17 giugno 2016.

    Maggiori informazioni: http://biomedical.talkb2b.net

    Le imprese che vogliono aderire devono scrivere un’email a: een-alps@regione.piemonte.it

  • ROMMEDICA 2016 e DENTA 2016

    L’ICE curerà la partecipazione italiana alle edizioni 2016 di ROMMEDICA e DENTA, che avranno luogo a Bucarest dal 14 al 16 aprile 2016, presso l’Ente fieristici ROMEXPO S.A.

    ROMMEDICA costituisce la più grande fiera del settore della medicina e farmacia in Romania.

    Quest’anno saranno presenti due nuovi saloni specializzati con tematica complementare:

    • ROMOPTIK – Salone dedicato alla ottica e oftalmologia medicale
    • BEAUTIFY – Salone dedicato alla chirugia estetica

    La fiera DENTA è dedicata a produttori, importatori e distributori di apparecchiature, accessori, materiali, prodotti per l’igiene orale e prodotti chimico-farmaceutici per il settore dentale.

    Le aziende interessate a partecipare all’evento sono invitate a far pervenire l’Application Contract relativo alla sezione espositiva di interesse ed inviarlo all’indirizzo e-mail bucarest@ice.it o al seguente numero di fax 0040212100613.

     

    Per qualsiasi ulteriore informazione è possibile rivolgersi all’ufficio di Bucarest: bucarest@ice.it

  • Forum LABO & BIOTECH

    The Forum LABO & BIOTECH LYON will take place for only two days on 30 and 31 March, 2016 in Lyon (France).

    It is reaching out to researchers, engineers, scientists, buyers, and decision makers in all sectors (academic research, R&D, analysis and testing in agri-foods, the environment, chemicals, pharmaceuticals, biotechnology, healthcare, energy, etc.), and is also looking to the Rhône-Alpes, Auvergne, and PACA regions as well as Switzerland.

    Forum LABO & BIOTECH LYON in an accelerator for encounter, innovation and expertise ! Encounter will be facilitated through free business meetings called Lab’Meetings.

    Innovation is found in the New Products Platform and the Expertise is found in the 11 free technical and scientifics workshops, and 2 days of major scientific conferences : Forbidden Chromatography: Fakes, Fraud, and Drugs and Biology 2.0: Innovative tools for managing certifications in medical biology labs.

    Website: http://forumlabo.com/ForumlaboLyon/UK/index.php

  • Go International Day

    UniCredit organizza a Torino il 12 aprile 2016 il corso Go International Day gratuito: LA TUTELA DEL MARCHIO D’IMPRESA: una leva strategica a tutela del proprio business.

    Il percorso formativo si sviluppa nell’arco di mezza giornata con l’obiettivo di fornire un approfondimento verticale su tematiche strategiche per impostare o rafforzare un progetto imprenditoriale di export management.

    I contenuti del corso potranno vertere sui approfondimenti tematici individuati sulla base delle esigenze delle imprese locali.

    Durante il corso è prevista la partecipazione di aziende che condivideranno con l’aula la loro testimonianza di successo.

    I posti sono limitati. Per partecipare al corso è obbligatoria l’iscrizione on line: https://in-formati.unicredit.it/it/corsi/iscrizione/?idc=1300

    Per maggiori info: gointernational-nordovest@unicredit.eu