• 40^ fiera SABA SABA

    L’ICE-Agenzia organizza una missione di imprenditori mediante allestimento di uno spazio Punto Italia alla 40^edizione della Fiera SABA SABA a Dar Es Salaam (Tanzania) dal 28 giugno al 8 luglio 2016.

    Settori interessati: Infrastrutture e viabilità, Agroindustria, Agroalimentare, edilizia e macchinari per costruzioni, Energia e ambiente, Trattamento delle acque, e macchine per alimenti, Elettrodomestici e apparecchi per la casa, Medicale.

    In considerazione della durata della manifestazione è consigliata la presenza negli ultimi giorni (4-8 luglio).
    Il costo per la partecipazione è di euro 500,00 (postazione nel PUNTO ITALIA).

    La scadenza per l’adesione è il 22 aprile.

    Le aziende che intendono partecipare mediante stand individuali potranno farne richiesta, entro il 22 aprile, all’ufficio ICE di Addis Abeba (mail: addisabeba@ice.it e p.c. plurisettoriale.tecnologia@ice.it)

    Per maggiori info: http://mefite.ice.it/agenda/VisualizzaEvento.aspx?Back=1&Pro=yes&Dx=2&Nav=1&IdNotizia=17597&Id_Notizia=17597&Month=

  • Myanmar Business Forum

    La Camera di Commercio di Torino, in collaborazione con la Camera di Commercio Italia – Myanmar e il Ceipiemonte, organizza il 10 maggio 2016 a Torino il Myanmar Business Forum.

    Scarica il programma >>

    Lingua lavori: inglese.

    Per registrazioni occorre inviare il modulo di iscrizione a: sviluppo.competitivita@to.camcom.it entro il 5 maggio.

    Per la prenotazione dei business meetings si prega di inviare il Company Profile aziendale insieme al modulo di iscrizione.

     

  • CoNSENSo – Community Nurse Supporting Elderly iN a changing Society

    Il 15 aprile 2016 a Torino si terrà l’evento di apertura del Progetto CoNSENSo (COmmunity Nurse Supporting Elderly iN a changing SOciety), organizzato dalla Regione Piemonte.

    CoNSENSo ha l’obiettivo di aiutare gli anziani a vivere autonomamente nel proprio domicilio il più a lungo possibile: si tratta del modello di presa in carico di una fascia di popolazione sempre più rilevante, incentrato su di una figura professionale, l’infermiere di famiglia e comunità, per offrire supporto nelle attività della vita quotidiana, nella promozione dell’inclusione sociale, nella prevenzione degli incidenti domestici, nell’assistenza nelle terapie, nel monitoraggio dei vari indicatori di salute, come ad esempio la glicemia.

    Il progetto è co-finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale nell’ambito del programma Interrg Spazio Alpino 2014 – 2020, che vede coinvolti attori nazionali, regionali e locali nella realizzazione di iniziative a carattere transnazionale per lo sviluppo sostenibile ed inclusivo dell’area alpina.

    Le iscrizioni si effettuano al link: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-consenso-community-nurse-supporting-elderly-in-a-changing-society-24005972510?aff=ebrowse

    Per maggiori info: http://www.regione.piemonte.it/sanita/cms2/notizie-87209/notizie-dallassessorato/4015-8-4-2016-l-infermiere-di-famiglia-e-di-comunita

  • 3 giornate di formazione su Horizon 2020

    Vuoi presentare progetti HORIZON 2020 di successo? Partecipa alle 3 giornate di formazione che lo sportello HORIZON 2020 dell’Unione Industriale di Torino e Skillab organizzano a Torino in collaborazione con APRE:

    • 11 e 12 maggio 2016 – Il programma Horizon 2020: come presentare la proposta
    • 19 maggio 2016 – Come massimizzare l’impatto in Horizon 2020: comunicazione e disseminazione

     

    Il percorso è rivolto a Imprenditori, Direttori Generali, Innovation Manager, Project Manager, chi si occupa di Ricerca e Sviluppo, Responsabili Amministrativi.

    HORIZON 2020 ha una dotazione di circa 80 miliardi di euro messa a disposizione dall’UE per finanziare ricerca e innovazione nei settori strategici per lo sviluppo competitivo e la creazione di nuovi posti di lavoro. Il programma Horizon 2020 punta su: eccellenza tecnologica, leadership industriale e sfide sociali.

    Offerta di lancio valida fino al 29 aprile
    Quota di partecipazione all’intero percorso: € 720 + IVA anziché € 800+ IVA

    Programma del corso: http://www.skillab.it/scheda-corso.php?c=1318

    Scheda di adesione: http://www.skillab.it/scheda-adesione.php?c=1318

    Per ulteriori informazioni:

  • Pall Life Sciences “BioPharma Developer’s Workshop-ANNULLATO

    Il seminario BioPharma Developer’s Workshop, dedicato alle biotecnologie, organizzato da Pall Life Sciences e previsto il 10 maggio 2016 presso la sede di Bioindustry Park Silvano Fumero a Colleretto Giacosa (TO) in via Ribes 5, è stato annullato per motivi organizzativi.

    Si chiede scusa per eventuali disguidi.

    Scarica il flyer>>

  • Workshop Qualità dei principi attivi farmaceutici

    CPA (Chemical Pharmaceutical generic Association), in collaborazione con IntusLegereChemia, organizza un aggiornamento del workshop scientifico Qualità dei principi attivi farmaceutici il 28 aprile 2016 a Milano.

    Principali argomenti trattati:

    • Test di stabilità (ICH Q1A)
    • Fotostabilità (ICH Q1B)
    • Profilo delle impurezze in nuove sostanze (ICH Q3A)
    • Residui di solvente (ICH Q3C).
    • Impurezze elementari (ICH Q3D).
    • Limiti delle impurezze
    • Genotossicità
    • Specifiche e limiti dei metalli residui derivanti dai catalizzatori
    • Gestione Variazioni
    • GMP per la qualità
    • Quant’altro di nuovo nel settore della produzione di API e dei prodotti finiti.

     

    Il tutto sarà caratterizzato da un approccio prettamente pratico con ampio spazio per la discussione e per l’approfondimento di argomenti di interesse.

    La docenza è affidata a Massimo Nicola.

    Programma dettagliato, scheda di iscrizione ed ulteriori informazioni, sono reperibili sul website: http://www.cpa-italy.org/index.php?a=corsi&lingua=1

  • Fondazione CRUI: avvio bando PhD ITalents

    Il 14 aprile 2016 si aprirà il bando dedicato ai dottori di ricerca nell’ambito di PhD ITalents, progetto gestito dalla Fondazione CRUI su incarico del MIUR, in partenariato con Confindustria, teso a favorire l’inserimento di dottori di ricerca in impresa, attraverso un cofinanziamento triennale per la copertura dei costi relativi ai contratti di lavoro attivati.

    A partire dalla data di apertura del bando dedicato ai dottori di ricerca e fino al 6 maggio, i dottori di ricerca interessati potranno visualizzare sul sito www.phd-italents.it le offerte di lavoro delle imprese e registrarsi sulla piattaforma di progetto, per poter visualizzare le informazioni complete e presentare la propria candidatura.

    Il bando e tutte le informazioni necessarie alla candidatura saranno disponibili sul sito, nella sezione Dottori di ricerca.

    Sulla base di un matching fra le offerte pubblicate dalle imprese e le relative candidature dei dottori di ricerca, verranno selezionate le combinazioni offerta di lavoro-dottore di ricerca ammissibili al cofinanziamento.

    Per visualizzare le principali fasi del processo di candidatura e selezione è possibile consultare l’infografica disponibile al link: http://www.phd-italents.it/wp-content/uploads/2016/04/infografica_phditalents_completa.pdf

    Per maggiori informazioni si può consultare il sito www.phd-italents.it o scrivere a phditalents@fondazionecrui.it

  • Proroga bando INCOMERA

    Al fine di garantire la più ampia e proficua partecipazione al bando INCOMERA 2016 da parte di imprese ed organismi di ricerca di tutti i Paesi e le Regioni coinvolte nell’attuazione del bando, il Comitato direttivo del progetto INCOMERA ha ritenuto opportuno prorogare il termine di scadenza del bando Agevolazioni a sostegno di progetti transnazionali di ricerca industriale e sviluppo sperimentale in ambito NMP (INCOMERA 2016), con le seguenti modalità:

    • termine ultimo per la presentazione delle domande tramite l’applicativo web Incomera da parte del coordinatore del progetto alle ore 17 del 13 maggio 2016;

    • termine ultimo per la presentazione della domanda di agevolazione via Internet da parte di ogni partner piemontese attraverso la compilazione del modulo telematico regionale al 23 maggio 2016.
  • Seminario La crisi del welfare

    Il seminario La crisi del welfare. Risposte innovative in ambito socio-sanitario tra mutualità, contrattazione e bilateralità avrà luogo a Torino il 22 aprile 2016 ed è l’ottavo seminario sugli effetti sociali della crisi a Torino e in Piemonte.

    L’Osservatorio sugli effetti sociali della crisi, a partire dalla collaborazione fra Ires Piemonte e Centro Einaudi, coinvolge da anni in periodici momenti di confronto operatori ed esperti del settore pubblico e privato, proponendo riflessioni sulle dinamiche in atto nel tessuto sociale in conseguenza e in risposta ai mutamenti indotti dalla crisi.

    Nell’alternarsi di seminari tematici ad orizzonte più ampio e di incontri più focalizzati su specifici ambiti di policy, questo incontro si prefigge di presentare e discutere esperienze di innovazione del welfare locale in ambito socio-sanitario.

    Per dettagli: www.centroeinaudi.it/index.php?option=com_jem&view=event&id=476:la-crisi-del-welfare&Itemid=341&utm_source=newsletter_172&utm_medium=email&utm_campaign=le-news-del-centro-einaudi

  • Incontro Tecniche utili per realizzare business in Iran

    L’incontro Tecniche utili per realizzare business in Iran si terrà a Torino il 15 aprile 2016.

    L’incontro, organizzato da Ceipiemonte, intende illustrare il corretto approccio metodologico e interculturale utile per entrare in trattativa con controparti iraniane ancora fortemente legate al proprio retaggio storico e culturale.

    La quota di adesione è di € 250,00 + IVA, a persona, quale partecipazione alle spese di realizzazione sostenute da Ceipiemonte.

    Relatore: Farian Sabahi, docente universitaria sull’Iran e sul Medio Oriente (ha insegnato all’Università di Ginevra, in Bocconi e a Torino), editorialista del Corriere della Sera e autrice di diversi volumi scientifici e divulgativi sull’Iran.

    Destinatari: imprenditori, manager, responsabili uffici export e consulenti per internazionalizzazione.

    Scadenza iscrizioni: 8 aprile

    Per iscrizione e maggiori info: http://iniziative.centroestero.org/iniziative.php?IDitem=1861&action=view