• Incontro Modalità di raccolta del capitale

    Il 19 maggio 2016 a Milano si terrà l’incontro Modalità di raccolta del capitale, organizzato da Italia Startup e curato da Giovanni Cucchiarato (Studio Jenny) e Andrea Messuti (Studio LCA).

    Questo quinto appuntamento del Ciclo di incontri di formazione e informazione per l’ecosistema startup italiano approfondirà i seguenti temi:

    • canale di finanziamento: Banche, Venture Capital/Business Angels, Equity Crowdfunding;
    • problema King or Slave: ripercussioni della scelta del canale di finanziamento sul rapporto imprenditore vs. investitore;
    • struttura economico-informativa del rapporto (prima) e (dopo) risposta regolatoria (contrattuale o per legge);
    • modalità di erogazione del capitale: finanziamento/investimento frammentato (staged financing) o integrale;
    • scelta dello strumento finanziario, meccanismi di liquidation preference, distribuzione degli utili e strumenti anti-diluitivi.

     

    Iscrizione online: https://www.smappo.com/event/570382c0a6a38_modalita-di-raccolta-del-capitale.html

  • NLSDays 2016

    The 4th Nordic Life Science Days partnering conference will take place at the Waterfront Conference Center, Stockholm (Sweden) on September 14-15, 2016.

    As the Nordics largest Life Science partnering event, NLSDays provides several specific opportunities for the academic and technology transfer community.
    Tech transfer officers, strategic relations directions, licensing managers, researchers and business development professionals all take part in the Nordic Life Science Days. Attendees from Universities and Research Institutions come to NLSDays for partnering, networking and education opportunities.

    NLSDays’ online registration is now open, register before June 30, 2016 to benefit from very attractive rates: http://www.nlsdays.com/register.aspx

    Event website: http://www.nlsdays.com/

  • The Best…for us – Contest PMI e Start Up Innovative

    The Best…for us, Contest per StartUp e PMI Innovative del Piemonte e Valle d’Aosta, si terrà il 20 maggio 2016 a Villa Giulia (Verbania).

    Promuovere il rinnovamento del tessuto imprenditoriale piemontese attraverso la creazione e lo sviluppo di Imprese con un elevato tasso di Innovazione e Ricerca.

    Il Contest  è un insieme di idee e nuovi modelli destinati a supportare l’evoluzione tecnologica delle future Imprese.

    Per segnalare le adesioni all”evento si invita ad inviare un’e-mail a comunicazione@confindustria.piemonte.it ed in copia per conoscenza anche alla Segreteria Comitato PI all’indirizzo comitato_pi@confindustriacanavese.it

    Link: http://www.confindustria.piemonte.it/convegni-ed-eventi/2658-prima-edizione-di-the-best-for-us-verbania-20-maggio-2016

  • Missione dei Cluster Nazionali Tecnologici in Cina

    Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca organizza per il mese di luglio 2016 una missione istituzionale in Cina, in cui verranno presentati i Cluster Nazionali Tecnologici Italiani, tra cui il Cluster Nazionale Scienza della vita Alisei, di cui Bioindustry Park Silvano Fumero/bioPmed è socio.

    La missione punta a favorire, tra l’altro, le relazioni tra i Cluster Nazionali Tecnologici appartenenti ai vari domini settoriali e tecnologici e controparti cinesi. Si articolerà in tappe e incontri diversificati.

    Il Ministero non ha ancora specificato il numero di persone che potranno partecipare alla missione per ciascun cluster, ma sembra che non vi saranno limiti stretti.

    Bioindustry Park/bioPmed, per conto di ALISEI, ha deciso quindi di raccogliere informazioni circa l’interesse delle aziende ed istituzioni piemontesi del settore scienze della vita a partecipare a proprie spese alla Missione.
    Le aziende/istituzioni interessate devono far pervenire, entro e non oltre il 19 maggio, un’email a conicella@bioindustrypark.it ed in copia a lepore@bioindustrypark.it con le seguenti informazioni:

    • l’eventuale interesse a partecipare alla Missione
    • una sintetica descrizione sulle relazioni ed esperienze già esistenti con controparti Cinesi contenente il nominativo della controparte cinese, riferimenti WEB e la tipologia di relazione (MOU generale, ricerca, scambio best practices o informazioni, relazione commerciale, iniziative industriale congiunta, accordi di soft landing, ecc.)

     

    Per maggiori informazioni, si prega di contattare il Bioindustry Park, nella persona di: Fabrizio Conicella, conicella@bioindustrypark.it – 0125/561311.

  • Seminario I nuovi bandi regionali di sostegno alle imprese piemontesi-Torino

    L’11 maggio 2016 si terrà un incontro con i funzionari regionali che illustreranno le opportunità offerte dai bandi regionali su Ricerca e Innovazione, Energia, Acquisizione aziende in crisi.

    Per ragioni organizzative si prega di confermare la partecipazione a coordinamento.rei@ui.torino.it; tel. 011 5718462.

    Scarica il programma >>

  • Corso Project Management Basic

    L’Istituto Universitario Salesiano Rebaudengo organizza a Torino dal 27 al 29 maggio 2016, in collaborazione con CODEX e con la società Strategies TO di Roma, il Corso di aggiornamento professionale di alta formazione in Project Management.

    Il percorso è propedeutico alla preparazione per l’esame di certificazione PMP® Project Management Professional rilasciata dal Project Management Institute (PMI) e garantisce il conseguimento della certificazione ISIPM Base dell’Istituto Italiano di Project Management.

    Il corso prevede il pagamento di una quota.

    Tutte le informazioni, comprese le modalità di iscrizione, sono disponibili al seguente indirizzo: http://www.ius.to/jupgrade/index.php/alta-formazione/2015-11-17-15-25-21

  • Nuova disciplina Sabatini Ter

    Dal 2 maggio 2016 è entrata in vigore la nuova disciplina per la concessione ed erogazione del contributo in relazione a finanziamenti bancari Nuova Sabatini (c.d. Sabatini Ter).

    La nuova disciplina introduce la possibilità per le banche e gli intermediari finanziari di utilizzare per la concessione dei finanziamenti, oltre al plafond di provvista costituito presso la gestione separata di Cassa depositi e prestiti, una provvista alternativa.

    Le richieste di contributo possono essere presentate a partire dal 2 maggio 2016 mediante l’utilizzo del nuovo modulo di domanda.
    La misura così rivisitata consentirà l’ottimizzazione e la semplificazione dei flussi procedurali, con la conseguente riduzione dei tempi per l’erogazione dei finanziamenti alle PMI.

    Ecco gli step e i principali cambiamenti introdotti dalla nuova disciplina.

    • Il 17 marzo è stato firmato l’Addendum alla Convenzione MISE-CDP-ABI e sono state rese disponibili le nuove modalità operative di accreditamento alla Piattaforma MISE – Beni Strumentali Nuova Sabatini
    • Le banche/società di leasing già aderenti alla Convenzione (o che intendano aderire alla nuova) dovranno accreditarsi attraverso la predetta piattaforma
    • A partire dal 2 maggio le imprese dovranno utilizzare esclusivamente il nuovo modulo di domanda (release 3.0), da tale data, infatti, le domande presentate con il vecchio modulo saranno considerate irricevibili
    • Ciascuna banca/società di leasing aderente alla convenzione può utilizzare, previa informativa all’impresa, sia provvista CDP che derivante da altra fonte
    • La richiesta di prenotazione del contributo viene effettuata, una sola volta su base mensile ed entro il giorno 6, dalle banche/società di leasing direttamente al MISE il quale, verificata la disponibilità delle risorse, trasmette comunicazione di avvenuta prenotazione
    • Le banche/società di leasing trasmettono al MISE, anche per singolo finanziamento deliberato, le domande ricevute e la relativa documentazione allegata.

    Per info: http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/per-i-media/notizie/2034527-beni-strumentali-operativa-la-nuova-disciplina

  • Presentato al MIUR il Programma Nazionale per la Ricerca

    2,5 miliardi di fondi pubblici per la ricerca. Programmi innovativi per aumentare il numero di ricercatori in Italia e dall’estero. Investimenti mirati sulle Infrastrutture. Quattro aree prioritarie per la ricerca applicata: Aerospazio, Agrifood, Salute, Industria 4.0. Più sinergia fra sistema pubblico e privato. Un programma strategico per il Sud.

    Questi i punti centrali del Programma Nazionale per la Ricerca (PNR) presentato ieri mattina dal Ministro Stefania Giannini dopo l’approvazione definitiva di ieri al CIPE (Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica).

    Il Programma destina oltre il 40% delle risorse totali al Capitale Umano, con l’obiettivo di aumentare il numero di ricercatori e dottori di ricerca nel Paese e di attrarre i migliori talenti. In particolare è previsto l’ingresso di 6.000 giovani (dottori e ricercatori) in più rispetto agli stanziamenti ordinari. Vengono triplicati i fondi per le Infrastrutture di ricerca.

    Alla presentazione del PNR hanno partecipato il Presidente del Consiglio nazionale delle Ricerche (Cnr) Massimo Inguscio, il Presidente della Conferenza dei rettori (CRUI) Gaetano Manfredi e il vice Presidente di Confindustria Marco Gay.

    Il PNR prevede programmi innovativi sul capitale umano per attrarre studiosi dall’estero e sostenere i più giovani nella competizione per l’ottenimento di fondi UE. Attenzione viene data ai vincitori di Grant europei (ERC) che saranno incentivati a scegliere l’Italia come sede per i loro progetti attraverso finanziamenti aggiuntivi per la creazione di un loro team di ricerca.

    Per maggiori dettagli: http://first.aster.it/_aster_/viewNews?ID=35344

  • Horizon 2020: IMI 2 JU pubblicata call for proposals 9

    L’Innovative Medicine Initiative 2 Joint Undertaking (IMI 2 JU) ha pubblicato una call for proposals, la nr. 9, nell’ambito del programma Horizon 2020.

    La Joint Undertaking IMI 2 è un partenariato pubblico-privato (PPP) tra l’Unione europea, rappresentata dalla Commissione europea, e l’EFPIA (European Federation of Pharmaceutical industries and Associations) che rappresenta gli interessi delle industrie e delle associazioni farmaceutiche europee, con l’obiettivo di sviluppare nuovi vaccini, medicine e trattamenti per far fronte ai crescenti cambiamenti nel settore della salute in Europa ed assicurare la competitività internazionale dell’industria farmaceutica europea.

    La call 9 è destinata a finanziare 6 azioni di ricerca e innovazione (RIA), cioè attività volte a stabilire nuove conoscenze e/o esplorare la fattibilità di un nuovo o migliore prodotto, processo, tecnologia, servizio o soluzione.

    Il bando prevede due fasi:

    • Fase 1: Tutte le parti interessate sono invitate a costituire consorzi e presentare una proposta breve di massimo 30 pagine.
    • Fase 2: Nella fase 2, i consorzi che avranno superato la fase 1 e il consorzio EFPIA, che ha redatto il topic, sono invitati a costituire un consorzio (finale) e presentare una proposta completa di massimo di 70 pagine.

     

    Il bando dispone di un budget così ripartito:

    • da EFPIA: 59 328 000 euro
    • da IMI2 JU: 58 328 000 euro

    Il tasso di cofinanziamento previsto sia per le azioni di ricerca e innovazione è del 100%.

    Principali scadenze:

    • Fase 1: 26 luglio 2016
    • Fase 2: 10 gennaio 2017

     

    Per ulteriori informazioni sulla call for proposals si rimanda al sito web ufficiale della IMI2 JU: http://www.imi.europa.eu/content/imi-2

  • Bando di concorso per ammissione alla Summer School

    Il Dipartimento di Scienze Biomediche e Neuromotorie della Mater Studiorum – Università di Bologna bandisce, per l’anno accademico 2O15/2016, un concorso per selezionare i partecipanti alla Summer School Innovation and Technology Management in Medical and Pharmaceutical Biotechnology , nell’ambito del Progetto Biotech-Ma (Erasmus+ Strategic Partnership KA2).

    Gli studenti selezionati potranno partecipare al fine di approfondire e integrare le conoscenze in Biotecnologie mediche e farmaceutiche.

    Numero dei posti a bando: 5
    Scadenza presentazione domande: 10/06/2016 – 00:00

    Per scaricare il bando e per maggiori dettagli: http://www.dibinem.unibo.it/it/bandi/bando-di-concorso-per-ammissione-alla-summer-school-innovation-and-technology-management-in-medical-and-pharmaceutical-biotechnology-scad.-10-6