• Premio Eric Kandel Young Neuroscientists 2017

    La Hertie Foundation (Germania), in cooperazione con la Federation of European Neuroscience Societies (FENS), ha lanciato l’edizione 2017 del Premio Eric Kandel Young Neuroscientists.

    Il premio riconosce il lavoro di giovani ricercatori in ogni campo delle neuroscienze.

    Sono considerati ammissibili tutti i neuroscienziati europei under 40 che abbiamo dimostrato un elevato livello di produttività e creatività, documentata da molteplici ed eccellenti pubblicazioni nelle principali riviste scientifiche.

    I candidati dovranno essere presentati dalla propria università/ente di ricerca o direttamente da un neuroscienziato di fama internazionale. Non sono ammesse le autocandidature.

    Il premio prevede:

    • una somma di denaro pari a 50.000€ per uso personale;
    • un budget per un progetto di ricerca scientifica cooperativa di 50.000€;
    • la prestigiosa Lecture Eric Kandel Prize durante il Forum FENS 2018 a Berlino.

     

    Link: http://first.aster.it/_aster_/viewNews?ID=35736

  • 2016 BBMRI-LPC Whole Exome Sequencing Call

    The 2016 BBMRI – LPC Whole Exome Sequencing (WES) Call is offering a unique opportunity to genetically diagnose rare disease patients with samples deposited in Biobanks from the EuroBioBank network.

    The program will provide free-of-charge WES and bioinformatics analysis for a total of 500 samples, including rare disease patients and their relatives, from 10-30 coordinated projects.

    The sequencing and analysis will be carried out at the Centro Nacional de Análisis Genómico (CNAG-CRG) and at the Wellcome Trust Sanger Institute (WTSI).

    With this call, BBMRI-LPC wants to promote the utilization of cutting-edge next-generation sequencing technology for the identification of novel causative variants and genes and to molecularly diagnose rare disease patients. BBMRI-LPC also wants to promote biobanking for rare diseases, the use of rare diseases biobanks and responsible data sharing.

    For more information: http://first.aster.it/_aster_/viewNews?ID=35716

  • EMPIR Call Researcher Mobility Grants (RMG)

    Lo scopo dei Research Mobility Grants (RMG) è quello di aumentare la capacità e le competenze della comunità europea di ricerca in metrologia, dei singoli ricercatori, nonchè di garantire la sostenibilità dell’EMPIR.

    Gli RMG sono borse che sostengono i ricercatori nell’intraprendere un’organizzazione ospitante transnazionale nei lavori riguardanti i Joint Research Programmes.

    Le borse prevedono, infatti, un sostegno finanziario per un ricercatore in qualsiasi fase della sua carriera, al fine di consentirgli di svolgere attività di ricerca pertinenti agli obiettivi JRP.

    Le indennità RMG comprendono le attività di ricerca, il contributo all’organizzazione ospitante, l’assegno di vitto e alloggio, l’indennità di viaggio e gli assegni familiari (ove necessario).

    Per dettagli: http://first.aster.it/_aster_/viewNews?ID=35707

  • Corso di formazione Esami microbiologici secondo la nuova normativa

    Il corso di formazione Esami microbiologici secondo la nuova normativa armonizzata per i prodotti non obbligatoriamente sterili (materie prime, intermedi, prodotti finiti), organizzato da SC Sviluppo Chimica, si terrà il 28 settembre 2016 a Milano.

    Il corso consentirà ai partecipanti di affrontare tutti gli aspetti relativi all’indagine microbiologica in conformità con la nuova normativa armonizzata. L’ampiezza della trattazione sarà di utilità ai partecipanti con diverse esperienze.

    Registrazione, entro il 21 settembre: http://sviluppochimica.federchimica.it/corsi/i-nostri-corsi

  • Tavola rotonda Singapore

    Il 13 luglio 2016 sarà a Torino il dott. Giacomo Marabiso, Segretario Generale della Camera di Commercio Italiana in Singapore, con cui il Ceipiemonte collabora per l’assistenza alle imprese piemontesi e valdostane.

    Si terrà presso il Ceipiemonte un momento di incontro e di aggiornamento sulle opportunità presenti in alcuni settori di particolare rilevanza quali ambiente e infrastrutture, energie rinnovabili, design e alta gamma e medicale.

    L’incontro sarà anche l’occasione per presentare un’iniziativa su cui la Camera Italiana di Singapore sarà direttamente coinvolta come partner di riferimento in loco, ovvero l’Italian Innovation Days che si terrà a Singapore il 21 e 22 novembre 2016.

    I lavori si terranno secondo il seguente programma:

    • h. 15:30 – 16:00 Focus Singapore: presentazione Paese e opportunità di business
    • h. 16:00 – 16:30 Presentazione dell’evento Italian Innovation Days
    • h. 16:30 – 18:00 Dibattito e approfondimenti individuali

    La partecipazione è gratuita e aperta a tutte le imprese di Piemonte e Valle d’Aosta, previa iscrizione.

    Scadenza adesioni: 12 luglio

    Per ragioni organizzative, legate alla capienza della sala, le aziende devono segnalare il concreto interesse al seguente indirizzo e-mail: fundraising@centroestero.org

  • FOUNDAMENTA #2

    SELLALAB, in collaborazione con SocialFare, presenta FOUNDAMENTA #2, la call italiana per business idea e start-up a impatto sociale, che seleziona a livello nazionale soluzioni di eccellenza, innovative e scalabili, che rispondano alle importanti sfide sociali contemporanee.

    Candidature aperte fino al 7 agosto 2016.

    Gli ambiti della call:

    • Salute e benessere
    • Innovazione didattico-formativa
    • Welfare
    • Cultura
    • Agricoltura e cibo

     

    Modalità di accelerazione:

    • FOUNDING: Le start-up hanno bisogno di un supporto alla strategia di business per sviluppare al meglio la propria soluzione/offerta e creare realtà imprenditoriali con solide fondamenta.
    • MENTORSHIP: Le start-up hanno bisogno di esperti, imprenditori e consulenti corporate che diano consigli, motivazione, visione di mercato e network per lo sviluppo della propria strategia.
    • ACCELERATION: Le start-up han bisogno di esperti venture per sviluppare l’investment readiness, dialogare con gli investitori utilizzando gli strumenti più adatti. Business development, progettazione sistemica, scalabilità e replicabilità, misurazione dell’impatto sociale.

     

    Le start-up selezionate avranno accesso al programma di accelerazione (del valore complessivo di € 40K/start-up), partecipato da partner nazionali, mentor e advisor di assoluta eccellenza, in una location nel centro di Torino e in collaborazione con il primo fondo italiano di social venture, Oltre Venture.

    Il programma di accelerazione è ad alta intensità: 4 mesi per generare start-up pronte a ricevere investimenti.

    Per ulteriori informazioni: http://socialfare.org/it/foundamenta/

  • International Networking with EasySpeak

    On 7 July 2016 in Cambridge it will be held a free networking event that will give you the opportunity to learn about the EasySpeak platform, meet the project partners and network in an international environment.

    In the last two years, One Nucleus as well as bioPmed cluster have been involved in a European project that was aiming at developing a multi-language platform for businesses in life science.

    The result is the EasySpeak website that gathers a set of 1000 words and phrases in 10 different languages: Arabic, Chinese, English, French, Greek, Italian, Japanese, Korean, Portuguese and Spanish.

    The site is totally free to use and available to everyone. It allows to learn basic words and phrases for general and business conversations and contains a whole set of life science vocabulary for professionals in the sector.

    This event is aimed at anybody, who is active in international activities in life sciences and wants to network in a relaxed environment.

    Programme

    • 17.30 – Registration and drinks
    • 18.00 – Introduction of the EasySpeak platform
    • 18.30 – Networking, drinks and canapes
    • 20.00 – Close

     

    Registration:

    http://www.onenucleus.com/login.aspx?ReturnUrl=%2fevent-registration.aspx%3fid%3d1014%26pid%3d357&id=1014&pid=357

  • Due webinar di China IPR SME Helpdesk

    Sono in programma due webinar organizzati dal China IPR SME Helpdesk, nato su iniziativa della Commissione Europea e dotato di grande esperienza sulla valutazione strategica della protezione della proprietà intellettuale a livello domestico ed internazionale, in particolare in Cina.

    1) 11 luglio 2016 alle ore 10:30 (16:30 – ora di Pechino) si terrà un seminario online dal titolo IP Protection Strategies for the ICT Industry in China

    Per ulteriori dettagli sono disponibili al seguente link: www.china-iprhelpdesk.eu/content/ip-protection-strategies-ict-industry-china

    E’ possibile registrarsi al seguente link: https://attendee.gotowebinar.com/register/3375206403580870148

     

    2) 14 luglio 2016 alle ore 10:00 (16:00 – ora di Pechino) si terrà un seminario online dal titolo E-commerce in China and Dealing with Counterfeit Goods

    Per ulteriori dettagli sono disponibili al seguente link: www.china-iprhelpdesk.eu/content/ip-protection-strategies-ict-industry-china

    E’ possibile registrarsi al seguente link: https://attendee.gotowebinar.com/register/3375206403580870148

     

    Entrambi i webinar saranno tenuti in lingua inglese.

    Per qualsiasi informazione: cina@cittadellascienza.it

  • Horizon 2020-Salute: Info day e Partnering day

    L’8 luglio 2016 la Commissione europea organizzerà l’Info day relativo alla sfida sociale 1 Salute, cambiamento demografico e benessere del programma Horizon 2020.

    L’evento può essere seguito in streaming al seguente indirizzo: http://ec.europa.eu/research/index.cfm?pg=events&lg=en&period=2016&theme=0&selectmonth=07&future_epage=2

    L’appuntamento sarà preceduto, il 7 luglio 2016, da un Partnering day organizzato da Health-NCP-Net2.0 e Fit for Health 2.0, nel corso del quale saranno presentate 20 idee progettuali cui è possibile aderire.

    Anche questo evento può essere seguito in streaming: www.b2match.eu/HealthBE2016

    I 2 eventi sono organizzati in vista dell’apertura dei bandi, attesa il 29 luglio, aventi per tema:

    • SC1-PM-02-2017: New concepts in patient stratification
    • SC1-PM-03-2017: Diagnostic characterisation of rare diseases
    • SC1-PM-07-2017: Promoting mental health and well-being in the young
    • SC1-PM-08-2017: New therapies for rare diseases
    • SC1-PM-10-2017: Comparing the effectiveness of existing healthcare interventions in the adult population
    • SC1-PM-20-2017: Development of new methods and measures for improved economic evaluation and efficiency measures in the health sector
    • SC1-HCO-03-2017: Implementing the Strategic Research Agenda on Personalised Medicine
    • SC1-HCO-07-2017: Global Alliance for Chronic Diseases (GACD)
    • SC1-HCO-08-2017: Actions to bridge the divide in European health research and innovation

    I temi e le date di apertura dei bandi che saranno pubblicati nel prossimo biennio nell’ambito della sfida sociale 1 di Horizon 2020 sono contenuti nel programma di lavoro 2016-17, che è stato recentemente modificato.

    Scarica la versione più recente del programma di lavoro >>

  • Career Development Award

    C’è tempo fino al 15 luglio 2016 per candidarsi al Career Development Award (CDA) della Fondazione Giovanni Armenise Harvard: il programma per giovani scienziati, brillanti e indipendenti, che vogliono portare avanti in Italia un progetto di ricerca su temi legati alla biomedicina.

    Il programma mira a favorire la crescita professionale di ricercatori dalle grandi potenzialità, all’inizio della carriera, che al momento si trovano all’estero e che intendano spostarsi in Italia, presso un istituto ospite dove condurre ricerca in modo indipendente.

    I settori disciplinari delle ricerche finanziate includono neuroscienze, botanica, biochimica, immunologia, biologia del cancro, proteomica e genetica, biologia sintetica.

    Il premio, del valore di 200.000 dollari all’anno per un periodo compreso tra i 3 e i 5 anni, è destinato a coprire i compensi del ricercatore e degli altri membri del team e i costi per le apparecchiature e le infrastrutture di laboratorio.

    Ad oggi, la Fondazione Armenise Harvard ha premiato 21 giovani scienziati, che hanno creato laboratori in diverse città Italiane e sono ora alla guida di gruppi di lavoro ben avviati. Dal loro arrivo in Italia, i vincitori hanno prodotto più di 300 pubblicazioni in riviste peer review, con un’alta percentuale di citazioni per ogni pubblicazione.

    Maggiori info: http://first.aster.it/_aster_/viewNews?ID=35632