• Imprese e innovazione, bando da 50 mln

    Nuovo bando della Regione Piemonte, del valore di 50 milioni di euro, per le imprese che partecipano ai poli di innovazione piemontesi. La giunta regionale, nella seduta di oggi, ha approvato sui proposta dell’assessore alle Attività produttive Giuseppina De Santis la misura per il sostegno di progetti collaborativi di ricerca e innovazione.

    L’obiettivo è quello di incrementare l’attività di innovazione delle imprese attraverso la promozione degli investimenti e la maggiore collaborazione del sistema industriale con i centri di ricerca, rafforzando il trasferimento tecnologico e stimolando la domanda.

     Di recente la Commissione Europea – commenta l’assessore De Santis – ha evidenziato la capacità di innovazione delle pmi piemontesi, risultate le migliori d’Italia insieme a quelle friulane. Allo stesso tempo, però, si registra la necessità di maggiore collaborazione con gli organismi di ricerca, gap che questo bando punta a colmare.

  • ACRI: parte lo Young Investigator Training Program 2016

    Le Fondazioni di origine bancaria confermano il loro impegno a favore della collaborazione internazionale fra centri di ricerca. Per il secondo anno consecutivo finanziano, tramite bando, uno “Young Investigator Training Program” destinato a giovani ricercatori che, per almeno un mese, lavoreranno presso i centri di ricerca italiani che aderiranno all’iniziativa.

    Il budget complessivo ammonta a 400mila euro e saranno assegnati fino a un massimo di 110 premi, dell’importo di 3mila euro per i giovani ricercatori dell’area europea e di 4mila euro per i giovani ricercatori dell’area extra-europea. L’obiettivo di Acri e delle Fondazioni associate è, infatti, di agevolare la mobilità dei giovani ricercatori.

    Il bando consente ai giovani ricercatori, italiani e stranieri impegnati in strutture di ricerca all’estero, di stabilire e consolidare rapporti con gruppi di ricerca italiani per la definizione di programmi di interesse comune nonché di inserirsi nell’attività dei centri ospitanti attraverso la produzione di lavori e di partecipare a congressi internazionali che si svolgeranno in Italia nel periodo 1° gennaio – 31 dicembre 2017.

    Del bando Acri sono destinatari le università, gli istituti di ricerca di natura pubblica e/o privata e altri enti di ricerca, purché non aventi fini di lucro e impegnati attivamente nel settore della ricerca scientifica e tecnologica.

    Agli enti ospitanti selezionati verrà assegnato un contributo per spese di segreteria fino a un massimo di 4 mila euro. I risultati della selezione saranno comunicati entro il 30 novembre 2016. Il testo del bando e il modulo di partecipazione, da presentare entro il 31 agosto 2016 mediante posta elettronica certificata a acri.ricerca@pec.it

  • Italian Tech Tour 2016

    Il 15 novembre 2016 si terrà la prima tappa dell’Italian Tech Tour, evento internazionale di incontri bilaterali trastart up/aziende innovative emergenti o già strutturate einvestitori europei, venture capitalists, corporate investors e business angels.

    Unioncamere Piemonte, in collaborazione con la Camera di commercio di Torino e Intesa SanPaolo, con il supporto tecnico di I3P, sostiene e promuove l’evento nell’ambito delle attività diALPS Enterpise Europe Network per dare un’opportunità unica alle aziende con un forte potenziale di innovazione dipresentarsi alla community di oltre 50 corporates e investitori privati.

    L’evento è organizzato da Techtour, International Venture Club e Europe Unlimited.

    L’ Italian Tech Tour 2016 è rivolto alle aziende con forte potenziale innovativo, sia emergenti (in cerca di primi finanziamenti) che in crescita in quanto già ad un secondo livello di percorso (growth) con tecnologie in ambito ICT/Digital Tech, Life Sciences and Cleantech specializzate in Smart Mobility, Smart Systems & Manufacturing, Smart Healthcare.

    La partecipazione è gratuita previa registrazione entro il 15 settembre 2016 al sito Italian Tech Tour nella casella Presenting Company, inviando un application form in lingua inglese già disponibile on line.

    Tra tutte le candidature pervenute il Comitato valutatore sceglierà in remoto per la tappa torinese:

    • le 10 migliori growth companies
    • le 10-15 migliori emerging companies operanti nei settori Smart Manifacturing (Industry 4.0 e Smart Mobility)

    che saranno invitate a presentarsi agli investors a Torino il 15 novembre, mentre il 16 novembre l’incontro si terrà a Roma con i migliori selezionati dei settori Digital Tech.

    Il Tech Tour incorpora nel suo programma l’Italian Corporate Venture Forum (vedi l’edizione 2015) così le migliori emerging companies potranno continuare la competizione all’European Venture Summit in programma a Düsseldorf il 5-6 dicembre 2016.

    Il programma completo dell’Italian Tech Tour è disponibile al seguente link: http://www.techtour.com/events/view.aspx?events_pages_id=7639