• Progetto Europeo per aumentare l’occupazione giovanile nel settore chimico

    Con il progetto Mobility and Mentoring – Increasing Employment of Young People in the European Chemical Industry, promosso e finanziato dalla Commissione Europea, European Chemical Employer Group (ECEG) e le altre Parti sociali europee del settore intendono realizzare un network informativo, costituito da esperti provenienti da Associazioni e Imprese di ogni Paese europeo, in grado di fornire informazioni utili per agevolare i giovani in cerca di occupazione nel settore chimico in Paesi diversi dal proprio.

    Per l’operatività del progetto ECEG – a cui è associata Federchimica per l’Italia – ricerca volontari che si rendano disponibili a partecipare in qualità di mentor al progetto.

    Le caratteristiche di un mentor, che dovrà fornire indicazioni sulle condizioni di vita e di lavoro nel proprio Paese, dovrebbero essere:

    • esperienza lavorativa, anche internazionale, derivante da attività all’estero o con l’estero;
    • interesse ad aiutare i giovani ad entrare nel mondo del lavoro;
    • possibilmente conoscenza di lingue straniere.

    Al fine di preparare adeguatamente i mentors su come svolgere la loro attività informativa, i volontari potranno partecipare ad un seminario formativo, il primo dei quali si terrà ad Atene il 26 gennaio 2017, oltre che alla conferenza che si terrà a Lisbona il 20 settembre 2017.

    La partecipazione al progetto consentirà anche vantaggi per il mentor, quali:

    • un corso di formazione interculturale finanziato;
    • scambio di conoscenze e informazioni con colleghi di altri Paesi;
    • contatti e informazioni su tematiche connesse all’occupazione a livello europeo.

    Gli interessati possono aderire, entro il 12 dicembre p.v. registrandosi attraverso il link presente nella documentazione: http://85.18.34.85/iAutorfullNew.nsf/Spotlight/FEDERCHIM!A455C12580810052041B?OpenDocument

  • 3° Incontro KITE: Dr. Grignaschi Comunicare la scienza per riguadagnare la fiducia dell’opinione pubblica

    Il 15 dicembre 2016 alle ore 18.00 presso la sede di Bioindustry Park Silvano Fumero a Colleretto Giacosa (TO) si terrà il terzo evento del ciclo Gli incontri di K.I.T.E., organizzato dall’Associazione K.I.T.E.

    Comunicare la scienza per riguadagnare la fiducia dell’opinione pubblica
    Dr. Giuliano Grignaschi (Research4life)

    Perché la scienza risulta tanto spesso difficile da capire? Come si formano le conoscenze e le opinioni della gente sugli argomenti tecnico-scientifici? Qual è la situazione della comunicazione scientifica in Italia?
    Da un lato vi sono scienziati e istituzioni che non sempre si dimostrano in grado di dialogare con una società avida di informazioni ma spesso priva degli strumenti adeguati per comprenderla. Vi è un pubblico che esprime una forte domanda di informazione, che ha poi spesso difficoltà a gestire. Dall’altro un mercato in continua evoluzione, invaso da mezzi di comunicazione sempre più complessi e fuori controllo. Nel 2015 alcune realtà coinvolte a vario titolo nel panorama della ricerca biomedica italiana – enti di ricerca, ospedali, organizzazioni non profit, università e industrie – hanno deciso di parlare con un’unica voce, attraverso Research4Life. L’obiettivo del progetto è di operare ogni giorno per creare uno spazio aperto in cui informare i pubblici (cittadini, Istituzioni, media e mondo scientifico) sui vari temi della ricerca.

    Giuliano Grignaschi: Segretario generale di Research4Life, Facility Manager dell’Istituto Mario Negri di Milano,Vicepresidente della Basel Declaration Society, membro del Consiglio Direttivo di EARA (European Animal Research Association).

    A seguire aperitivo con l’ospite.

    Incontro ad ingresso libero e gratuito.

    Scarica la locandina >>

    Per maggiori informazioni, contattare l’Associazione K.I.T.E.:
    Alice Fumero
    340 4577702
    www.iniziativakite.org
    info@iniziativakite.org

  • ENEA per la Salute: Prevenzione, diagnosi e terapia di patologie ad alto impatto sociale

    L’ENEA è da anni impegnata nello studio di soluzioni innovative per la salute, che siano al tempo stesso efficaci e sostenibili. L’iniziativa ENEA per la Salute intende illustrare, in 4 eventi di comunicazione e informazione, le principali attività dell’Agenzia in questo settore.

    Il 14 dicembre 2016 a Roma si terrà il secondo appuntamento che sarà centrato sul contributo dell’ENEA alla prevenzione, diagnosi e terapia di patologie ad alto impatto sociale.

    Per dettagli: http://www.enea.it/it/comunicare-la-ricerca/events/giornatesalute/2app?set_language=it&cl=it

  • Premiazione del Premio Gaetano Marzotto

    Ieri, 1 dicembre 2016, è avvenuta a Roma la premiazione del Premio Gaetano Marzotto, alla quale era presente, per Bioindustry Park, la Vice Presidente, dott.ssa Rita Bussi.

    DIAMANTE Srl, azienda biomedicale di Verona, ha vinto un percorso di affiancamento con Bioindustry Park Silvano Fumero SpA.

    Il premio consiste in un percorso di coaching da parte di Bioindustry Park contenente:

    • Servizi di analisi tecnologica e posizionamento prodotto sul mercato
    • Servizi di supporto alla definizione del business model, del business plan e di messa in contatto con rete di investitori
    • Supporto per la gestione dell’innovazione e dei brevetti
    • Servizi di supporto business development ed allo sviluppo internazionale
    • Partecipazione ai momenti di formazione periodica dedicati alle imprese su temi attinenti al settore legato alla salute umana
    • 7 giornate uomo di coaching nel 1 anno di vita della società
    • Supporto alla presentazione di progetti finanziati (Regione, Italia, UE)
    • Supporto alla costituzione della società

     

    E nel caso di insediamento dell’azienda presso la sede di Bioindustry Park a Colleretto Giacosa (TO), sono previste:

    • Convenzioni per le imprese insediate
    • Agevolazione nell’insediamento per i primi 24 mesi
    • Agevolazioni nell’utilizzo delle expertise del Parco

     

    Articolo con dettagli sulla premiazione di ieri: http://www.economyup.it/startup/5229_premio-marzotto-tutti-i-vincitori-dell-edizione-2016.htm

  • Premio Innovazione Digitale in Sanità 2017

    Il Premio Innovazione Digitale in Sanità ha lo scopo di creare occasioni di conoscenza e condivisione dei progetti che maggiormente si sono distinti per la capacità di utilizzare le tecnologie digitali come leva di innovazione e cambiamento nel mondo della Sanità in Italia.

    L’iniziativa si pone l’obiettivo di:

    • sostenere la cultura dell’innovazione digitale in Sanità;
    • generare un meccanismo virtuoso di condivisione delle esperienze di eccellenza;

    • premiare e dare visibilità alle aziende sanitarie italiane più innovative;
    • contribuire ai processi di ricerca e alla raccolta di best practice.

     

    E’ rivolta a ASL, AO, ASST, ATS, IRCCS, Ospedale Privati/Case di Cura, Centri di riabilitazione, RSA, strutture sovraziendali, Regioni e a tutti gli operatori del Sistema Sanitario.

    Per partecipare al Premio e candidare un progetto di successo implementato presso la propria struttura è necessario compilare la scheda di candidatura. Il termine per la consegna delle schede è 31 gennaio 2017. Il progetto candidato deve essere stato avviato non prima del 2014.

    I casi finalisti saranno presentati davanti a una giuria qualificata che decreterà i vincitori del Premio in occasione del Convegno di presentazione dei risultati della Ricerca dell’Osservatorio, che si terrà a maggio 2017 a Milano, garantendo alta visibilità su media e a livello istituzionale.

    Per maggiori informazioni: http://first.aster.it/_aster_/viewNews?ID=36887

  • EuroNanoMed: aperto il bando 2017

    La Commissione europea ha deciso di continuare a finanziare EuroNanoMed, l’ERA-NET europea dedicata alla nano-medicina.

    Il nuovo consorzio – EuroNanoMed III – ha visto l’aggiunta di 12 nuovi partner rispetto al consorzio precedente e continuerà ad impegnarsi nella promozione della competitività del settore europeo della nanomedicina. Il 28 novembre 2016 è stata aperta l’8° call internazionale.

    Il bando European Innovative Research & Technological Development Projects in Nanomedicine mira a:

    • sostenere progetti di ricerca traslazionale che combinano approcci innovativi nel campo della nanomedicina
    • incoraggiare e consentire la collaborazione transnazionale tra gruppi di ricerca pubblici e privati provenienti dal mondo accademico, dalla salute pubblica o da gruppi di ricerca di imprese industriali di tutte le dimensioni

     

    Le proposte dovranno coprire almeno una delle 3 aree:

    • Regenerative medicine
    • Diagnostics
    • Targeted delivery systems

     

    L’Italia partecipa al bando attraverso il Ministero della Salute e il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, per un contributo totale pari a 1.200.000 euro.

    Per dettagli: http://first.aster.it/_aster_/viewNews?ID=36749

  • IPEM 2017

    IPEM 2017, il mercato internazionale di private equity, si svolgerà a Cannes dal 25 al 27 gennaio 2017.

    E’ possibile ottenere la partecipazione gratuita grazie al supporto dell’EASME, l’agenzia della Commissione Europea, che offre inoltre spazio nello stand e nel catalogo e possibilità di presentarsidi fronte ai grossi investitori internazionali presenti (il pitch è riservato alle sole aziende dei settori Healthtech and Fintech).

    Questa opportunità può interessare aziende mature (non start-up) in cerca di un investitore (investimento < 5mln, in certi casi 3 mln), che siano eventualmente disposte ad accogliere un socio di minoranza nella compagine.

    Le aziende possono manifestare il proprio interesse a partecipare alla manifestazione tramite il seguente modulo di registrazione: https://ec.europa.eu/eusurvey/runner/InternationalPrivateEquityMarket2017

    Scadenza: 7 dicembre 2016.

    Sito: www.ipem-market.com

  • Evento APSTI Rinascimento e sviluppo economico: Rimandato al 2017

    Si comunica che l’evento Rinascimento e sviluppo economico. Quale futuro per i Parchi Scientifici Italiani? organizzato da APSTI – Associazione Parchi Scientifici e Tecnologici Italiani in collaborazione con Bioindustry Park, che avrebbe dovuto tenersi il 15 dicembre 2016 presso la sede di Bioindustry Park Silvano Fumero a Colleretto Giacosa (TO), è rimandato al 2017.

    Nelle prossime settimane verrà comunicata la nuova data.