Bio-Based Industries – Public-Private Partnership

L’iniziativa Bio-based Industries è una Public-Private Partnership (PPP) tra la Commissione europea e il Consorzio Bio-based Industries (BIC), che riunisce oltre 60 piccole e grandi imprese, cluster e organizzazioni pubbliche e private interessate ad investire nella ricerca e nell’innovazione bio-based.

Il settennio 2014-2020 vedrà uno stanziamento di 3.8 miliardi di euro per questa iniziativa, di cui 1 miliardo dal budget di Horizon 2020 e 2,8 miliardi di euro dal consorzio BIC.

L’obiettivo ultima dell’iniziativa  BBI  è facilitare innovazioni tecnologiche che consentano una conversione efficiente e sostenibile  della biomassa in prodotti industriali e carburanti/energia all’interno delle cosiddette bio-raffinerie in vista di mettere queste ultime in grado di competere per prezzo e qualità con prodotti basati su risorse fossili.

Tutti i topic si sono aperti dall’11 aprile e si chiuderanno il 7 settembre 2017. 

16 sono i topic presenti nella nuova call, per un budget totale a disposizione di circa 81 milioni di € in cash come contributo dell’Unione e del Consorzio BIC (+ altri 40 milioni di € stimati e attesi come contributo in kind).

Le principali linee di orientamento strategico del bando 2017 e 2018:

  • Fostering a sustainable biomass-feedstock supply to feed both existing and new value chains;
  • Optimising efficient processing for integrated biorefineries;
  • Developing innovative bio-based products for specific market applications;
  • Creating and accelerating the market uptake of bio-based products and applications.

OPEN INFO DAY – Bruxelles, 28 aprile 2017

Scarica il WORK PLAN 2017.

 

Leave a Reply