Piattaforma Video Visita

Paginemediche.it, tramite il servizio Visitami, mette a disposizione in maniera completamente gratuita a tutti i medici che ne faranno richiesta, il servizio di Video Visita, pensato per facilitare la continuità assistenziale, ridurre le occasioni di contagio e garantire la sicurezza delle persone più fragili.

Il servizio, disponibile all’indirizzo web https://pro.paginemediche.it/video-visita,
è una risposta concreta all’Ordinanza disposta dal Ministero della Salute di applicare il protocollo di prevenzione che raccomanda il telefono come principale canale di comunicazione medico-paziente, fondamentale per ridurre i rischi legati allo spostamento dei pazienti con sospetto problematiche di natura infettiva. Paginemediche consente con la Video Visita di effettuare visite a distanza e ridurre all’essenziale gli accessi liberi presso studi e ambulatori, e i conseguenti rischi di contagio tra soggetti sani e infetti.

Il sistema di video-visita (GDPR compliant), è disponibile non solo per i medici già presenti sulla piattaforma Paginemediche, ma anche per tutti i medici del Servizio Sanitario Nazionale che volessero attivarlo (in maniera gratuita) in questo momento di emergenza sanitaria.

Video-visita e chatbot sono due servizi concreti di telemedicina che possono aiutare non poco i medici, le strutture ospedaliere, gli ambulatoriali e gli stessi pazienti a gestire la diffusa paura legata al contagio da nuovo coronavirus; in particolare risolverebbero il problema degli accessi da parte di cittadini che desiderano capire se possono avere bisogno di approfondimenti diagnostici sull’infezione da COVID-19, fornendo una sorta di pre-triage specifico a servizio dell’intera popolazione. Inoltre, il servizio di Video Visita, con l’aumento dei casi COVID-19 sintomatici in gestione domiciliare, potrebbe rappresentare un valido sostegno per il monitoraggio dei parametri” evidenzia il Dr. Emanuele Urbani, Medico di Famiglia e Chief Product Officer di Paginemediche.it

Leave a Reply