×
  • Nuova scadenza per partecipare alla call-for-ideas BioUpper

    La scadenza per presentare il proprio progetto è stata prorogata al 17 giugno alle ore 23.59.

    La Call for Ideas BioUpper si rivolge a ricercatori, giovani talenti e a tutti coloro che progettano e sognano di tradurre un’idea in impresa, con l’obiettivo di aiutarli a elaborare e presentare progetti innovativi di prodotto o di processo nel campo delle Scienze della Vita.

    BioUpper metterà a disposizione dei progetti più meritevoli un programma dedicato di accompagnamento e fino a 180.000 euro di finanziamento per l’avvio dell’attività.

    Vai sul sito di BioUpper per candidare la tua idea di impresa »

  • Convegno AlmaLaurea 2018: mutamenti strutturali, laureati e posti di lavoro

    Lunedì 11 giugno 2018, presso l’Aula Magna della Cavallerizza Reale in Via Verdi, 9 10124 Torino, si terrà il convegno AlmaLaurea 2018.

    L’obiettivo del Convegno è discutere alcuni tra i principali temi che tali mutamenti strutturali mettono in rilievo, concentrando l’attenzione sul ruolo dei laureati e sulla qualità dei posti di lavoro a cui essi possono ambire.

    Vengono affrontati in questo quadro anche questioni attinenti alle metodologie di analisi più appropriate da impiegare.

    Dopo i saluti istituzionali, come da consuetudine, saranno presentati i due Rapporti annuali che AlmaLaurea produce, giunti alla loro XX edizione e che quest’anno coinvolgono i laureati di 74 Università italiane delle 75 che costituiscono il Consorzio.  Il Rapporto sul Profilo dei laureati si basa su una indagine che riguarda oltre 276 mila laureati e restituisce una fotografia analitica delle loro principali caratteristiche.  Il Rapporto sulla Condizione occupazionale dei laureati si basa su una indagine che riguarda oltre 630 mila laureati ed esamina la posizione raggiunta nei mercati del lavoro di Italia, Europa e resto del mondo dai laureati nel 2016, 2014 e 2012, intervistati rispettivamente ad 1, 3 e 5 anni dal conseguimento del titolo.

    Il Convegno proseguirà con la prima sessione dedicata all’analisi dei divari fra conseguimento della laurea e inserimento nei mercati del lavoro. Seguiranno tre tavole rotonde che approfondiranno rispettivamente i temi: “Tracer studies e occupazione dei laureati”, “Percorsi universitari e disuguaglianze” e “L’università degli studenti internazionali”. Le conclusioni saranno affidate ai dirigenti del MIUR.

    Programma dettagliato del convegno »

    Vai alla registrazione online »

  • Evento annuale APSTI: Sostenere lo sviluppo attraverso l’innovazione e il trasferimento tecnologico

    A Firenze incontro dell’Associazione Parchi Scientifici e Tecnologici Italiani

    Sostenere lo sviluppo economico attraverso l’innovazione. È questa la mission dell’Associazione Parchi Scientifici e Tecnologici Italiani (APSTI) che martedì 12 giugno organizza a Firenze un incontro pubblico dal titolo “Fare trasferimento tecnologico, un nuovo modello di competitività per le imprese”.

    L’evento, patrocinato dal Distretto Toscano Scienze della Vita, si svolgerà presso la Sala Giglio del centro Il Fuligno, in via Faenza 48, e si aprirà alle ore 10.30 con i saluti di Gianluca Carenzo, presidente APSTI, per proseguire con la relazione di Fabrizio Conicella, direttore generale di Bioindustry Park, incentrata sul ruolo del trasferimento tecnologico per i territori e per i parchi scientifici. Il progetto fabbrica diffusa e il modello industria 4.0 saranno al centro dell’intervento di Stefano Soliano, direttore generale di Como Next, mentre l’avvincente percorso che ha portato un parco scientifico a sbarcare nel mondo del mercato borsistico elettronico del NASDAQ è il tema che verrà affrontato da Silvio Traversa, Chief Scientific Officer di Sienna Biopharmaceuticals. Di formazione e di nuove competenze nel campo dell’innovazione parlerà Salvatore Maiorana di Kilometro Rosso, prima delle conclusioni previste per le ore 12. Per qualsiasi ulteriore informazione www.apsti.it o inviare un’ email all’indirizzo staffapsti@gmail.com.

    Vai alla pagina dell’evento »

  • FoodForward is a global Foodtech accelerator

    FoodForward is a global Foodtech accelerator that brings top Made in Italy corporates and best international innovators together to disrupt agrifood and retail sectors.

    We chase innovation along the food supply chain to find the new foodtech stars.

    The program, held in Milan, is powered by Deloitte and promoted by Corporate partners Amadori, Cereal Docks, Finiper Group along with leading investors such as Innogest and Digital Magics, Media & Community partner Seeds&Chips and Italian Public Institution Federalimentare.

    go to website »

  • Aperta la call for ideas dell’Acceleratore FoodForward di Deloitte

    Foodforward, un acceleratore per startup nel settore food, organizzato da Deloitte in partnership con le aziende Amadori, Cereal Docks e Gruppo Finiper e con player dell’innovazione quali Innogest, Digital Magics, Seeds&Chips e Federalimentare giovani.

    Foodforward ha aperto una call for startup dedicata all’innovazione lungo la catena di approvvigionamento alimentare per trovare le nuove stelle della tecnologia alimentare. La call è aperta fino al 29 luglio e si rivolge a startup e progetti a livello nazionale e internazionale di innovazione in ambito foodtech. In particolare, i temi su cui abbiamo aperto la call sono:

    • QUALITY & TRACEABILITY: FOOD SAFETY, PLANT QUALITY, FOOD QUALITY
    • CIRCULAR ECONOMY: SHARING ECONOMY, FOODWASTE, SUSTAINABLE PACKAGING
    • HEALTHY LIFESTYLE: PRECISION NUTRITION & COACHING, MEAL REPLACEMENT, SUPPLEMENTS
    • ALTERNATIVE INGREDIENTS: PLANT BASED PROTEINS, INVITRO CELL CULTURE, NOVEL AND SUPERFOOD
    • DELIVERY REVOLUTION: DIRECT TO CONSUMER & MEAL KIT, DIGITAL RESTAURANTS, NEW DELIVERY VEHICLES
    • OMNICHANNEL: CUSTOMER ENGAGEMENT & SMART PACKAGING; DIGITAL EXPERIENCE, DIGITAL NATIVE BRANDS
    • AGRITECH: PRECISION FARMING, ANIMAL HEALTH, VERTICAL AND INDOOR FARMING, CLEAN COMMODITIES

    Vai al sito di foodforward »

  • Piazza delle Start up: uno spazio dedicato all’innovazione al 58° congresso AFI

    Dal 06 all’08 giugno, presso il Palacongressi di Rimini, si terrà la 58° edizione del Simposio AFI (Associazione Farmaceutici Industria), uno dei più importanti congressi del settore farmaceutico.

    All’interno dell’evento ritroveremo “la piazza delle start-up”, che permetterà al pubblico dei visitatori, alle aziende farmaceutiche, ad eventuali investitori e addetti ai lavori di avere un contatto diretto con realtà particolarmente innovative, dando vita a uno scambio reciproco.

    Le start-up potranno essere presenti nell’area espositiva con i loro desk durante la manifestazione. Lo spazio sarà dedicato alle start-up del mondo farmaceutico, biotech, dei dispositivi medici e diagnostici, che potranno eventualmente presentare i loro progetti durante l’intervallo pranzo.

    Vai al sito del 58° SImposio AFI »

    Scarica il programma della Piazza delle Start-up »

     

  • Il Gruppo Bracco e la Shanghai Pharmaceuticals Holding rinnovano la loro partnership fino al 2037

    Il Gruppo Bracco e la Shanghai Pharmaceuticals Holding, seconda società farmaceutica cinese, hanno rinnovato oggi la partnership della Joint Venture Bracco Sine fino al 2037.

    Il processo di rinegoziazione è iniziato nel 2014 e ha raggiunto il suo primo importante traguardo alla fine del 2015, quando entrambe le Società hanno espresso la volontà di continuare la loro proficua collaborazione per i prossimi anni.

    L’accordo, firmato da Fulvio Renoldi Bracco, Responsabile della Global Business Unit Imaging di Bracco, e Gu Haoliang, Vice Presidente della Shanghai Pharmaceuticals Holding e Direttore Generale di Sine Pharma, si è svolto a Shanghai alla presenza dell’Ambasciatore d’Italia presso la Repubblica Popolare Cinese, Ettore Francesco Sequi, Console Generale d’Italia a Shanghai, Stefano Beltrame, Commissario al Commercio Italiano dell’ICE (Agenzia per la promozione all’estero e la globalizzazione delle imprese italiane) a Shanghai, Claudio Pasqualucci e rappresentanti istituzionali cinesi, tra cui funzionari dell’SFDA (State Food and Drug Administration) e del PDSMA (Pudong Marketing Supervision Administration).

    L’operazione prevede una maggiore focalizzazione sullo sviluppo delle esigenze locali, da un lato proseguendo nel percorso di consolidamento delle modalità di imaging a raggi X/tomografia computerizzata e a risonanza magnetica, dall’altro lavorando nell’ambito dei mezzi di contrasto per ultrasuoni, modalità di imaging particolarmente innovativa e potenzialmente di ampio respiro.

    Infine, la nuova joint venture offrirà nuove opportunità di crescita alla joint venture Bracco-Sine in un mercato in forte trasformazione guidato dall’attuale riforma del sistema sanitario cinese.

    Vai alla news »

  • Il Polo di Innovazione CGREEN organizza un workshop sui trattamenti nanotecnologici

    Proplast, nell’ambito del Polo CGREEN, ti invita a partecipare al workshop “Trattamenti nanotecnologici di superfici polimeriche”, dedicato ai processi di trasformazione per le superfici plastiche e tessuti per migliorare l’adesione di vernice, adesivi, inchiostri di stampa che si svolgerà il giorno 12 Giugno dalle 10:00 alle 17:00 presso il Parco Scientifico Tecnologico, Strada Comunale Savonesa 9, 15057 Rivalta Scrivia (AL)

    Per informazioni contatta alessandra.pedezzi@proplast.it

    Iscriviti all’evento »

     

  • Il CEIP organizza a Torino un corso dedicato alle politiche di prezzo per vendere all’estero

    È ancora possibile iscriversi al corso “Vendere all’estero: dal costo di prodotto al prezzo di vendita”, che si terrà a Torino il 28 e 29 maggio 2018 presso il CEIP.

    Obiettivo dell’incontro è offrire conoscenze, competenze e spunti utili per lo sviluppo di un approccio sistemico alla gestione degli elementi che influenzano i processi di costruzione, formulazione e mantenimento dinamico del prezzo rispetto al proprio mercato di riferimento.

    Per maggiori informazioni vai al sito del CEIP »

  • G4A Global Accelerator 2018 promosso da Bayer aperto fino al 31 maggio

    Bayer G4A è un programma globale che offre supporto alle start-up e alle aziende che stanno sviluppando soluzioni innovative nel campo della salute e dell’assistenza.

    Quest’anno Bayer vuole sostenere e far crescere le startup che contribuiscono a raggiungere l’obiettivo di mettere le persone al centro della loro salute.

    Le aree d’interesse per l’acceleratore esono: La terapeutica digitale, La Blockchain per la Salute, La prevenzione delle malattie cardiache, Le soluzioni per i Virtual Trial , La salute delle donne, AI per R&D, Le soluzioni per il miglioramento neurologico e le soluzioni per l’engagement di medici e pazienti.

    Per saperne di più sul programma clicca qui »