×
  • Premio Elsa Piana – Tessile e Salute

    L’Associazione Tessile e Salute e la Tintoria Piana, nel quadro del costante impegno nella ricerca nel settore tessile istituisce un premio annuale che onori una ricerca nell’ambito delle scienze applicate nel settore tessile.

    Il premio consolida l’impegno di Tessile e Salute dedicato al benessere, la prevenzione, cura e riabilitazione, tramite l’utilizzo di tessuti biocompatibili e eco-sostenibili.

    L’iniziativa è denominata “Premio Elsa Piana – Tessile e Salute” in ricordo della Signora Elsa Piana nonna di Andrea Piana, fibropittrice,
    che ha sostenuto sin dall’inizio l’Associazione Tessile e Salute ed è stata tra i primi a riutilizzare fibre un tempo considerate scarto per comporre paesaggi e composizioni pieni di poesia.

    Obiettivo del Premio è valorizzare i risultati di ricerche interdisciplinari sulle funzionalizzazioni dei prodotti tessili in relazione al benessere, alla prevenzione, cura e riabilitazione. Le ricerche devono essere state realizzate da ricercatori con cittadinanza italiana, con età inferiore a 40 anni e residenti o domiciliati in Italia. Il Premio sarà dato alla migliore ricerca, secondo l’insindacabile e inappellabile giudizio della Giuria, fra quelle candidate e che risponda ai seguenti requisiti:

    • funzionalizzazioni dei prodotti tessili in relazione al benessere, alla prevenzione, cura e riabilitazione;
    • rispetto dei requisiti chimico-fisici richiesti dall’Associazione Tessile e Salute (vedi sito);
    • utilizzo di tecnologie ecosostenibili;
    • eventuali connotazioni relative alla sostenibilità sociale;
    • specifica rilevanza verrà attribuita a ricerche che abbiano un Livello di Maturità Tecnologica (TRL) da 3 a 6 (https://ec.europa.eu/…/h2020-
      wp1415-annex-g-trl_en.pdf)

    La ricerca sarà pubblicizzata attraverso la promozione di tale notizia nel sito dell’Associazione e tramite i mezzi di informazione.

    Il Premio non verrà assegnato se nessuna candidatura, a giudizio insindacabile della Giuria, sarà ritenuta aderente agli obiettivi ed al valore che si intende riconoscere.

    Per maggiori info >>

  • S3martMed webinar: AI in Medical Technology – Innovative projects across Europe

    As part of the S3martMed project, the third webinar aims to inform medical technology SMEs and research centers about the state-of-the-art in Artificial Intelligence in Medical Technology.

    Artificial intelligence is becoming increasingly important in medical technology. Whether analyzing cancer, Alzheimer’s disease or mental illness, AI will help clinicians in the field of precession medicine to make the right diagnosis in the future. This not only benefits patients who are spared unnecessary treatment, but also developers of new, intelligent systems.

    3 speakers from the S3martMed regions will share their expertise during the webinar: Professor Gabriella Balestra from Politecnico di Torino (Piedmont), Damien Bertrand, PhD Business Development Officer at DNAlytics from Wallonie and Dr. Johannes Stelzer from Max Planck for Biological Cybernetics (Baden Württemberg).

    Register here and join our webinar on Artificial Intelligence in Medical Technology on July, 4th, 2019 at 14.00 p.m.

    Download the Agenda of the 3rd Webinar

  • Aperte le call per partecipare a Meet in ITaly for Life Science 2019

    Sul sito di Meet in Italy for Life Sciences 2019 sono a disposizione le call per aderire all’evento con un workshop e/o uno spazio espositivo oppure partecipare come sponsor.

    Meet in Italy for Life Sciences è il principale appuntamento nazionale di matchmaking e di aggiornamento nell’ambito delle Scienze della Vita.

    Le innovazioni legate alla salute sono tra gli elementi chiave che influenzano il progresso dell’uomo, dell’ambiente in cui vive e il proprio benessere. Parlare di salute non vuol dire quindi parlare semplicemente di investimenti e costi, ma di un valore assoluto che vede nell’innovazione tecnologica e nella ricerca scientifica gli elementi di base e di crescita.

    Meet in Italy for Life Sciences 2019 si terrà a Trieste dal 16 al 18 ottobre, presso Magazzino Molo IV.

    Vai al sito dell’evento >>

  • Bando Regione Piemonte – Voucher fiere estere luglio-dicembre 2019

    Nell’ambito del POR FESR 14/20 Azione III.3b.4.1, la Regione Piemonte ha approvato il Bando “Sostegno all’internazionalizzazione delle imprese del territorio attraverso l’erogazione di voucher” grazie al quale le piccole e medie imprese piemontesi potranno richiedere contributi a fondo perduto (voucher) per la partecipazione a fiere estere che si svolgeranno nel periodo compreso tra il 1° Luglio e il 31 dicembre 2019.
    LINEE DI INTERVENTO:
    Linea A: partecipazione a fiere ed eventi espositivi all’estero che si svolgono in Paesi Europei (esclusa l’Italia). Importo voucher massimo € 5.000,00;
    Linea B: partecipazione a fiere ed eventi espositivi all’estero che si svolgono in Paesi extra Europei. Importo voucher massimo € 7.000,00NB. in tal caso il voucher è cumulabile con l’Aiuto De Minimis concesso dall’Azienda Speciale E.V.A.E.T. per la fiera Big5 Dubai 2019.
    SPESE AMMISSIBILI:
    a) diritto di plateatico;
    b) inserimento dell’azienda nel catalogo dell’evento fieristico;
    c) allestimento e pulizia stand;
    d) facchinaggio in fiera;
    e) realizzazione di materiale e/o iniziative di tipo promozionale/commerciale (max € 1.500,00);
    f) altre spese strettamente riconducibili alla Fiera entro (max 10% del voucher).
    COME PARTECIPARE AL BANDO:
    Le domande andranno presentate in via telematica attraverso la piattaforma di Sistema Piemonte dalle ore 9.00 del 14 maggio alle ore 12.00 del 23 maggio 2019.
    Per il testo completo del bando consultare la pagina dedicata del sito di Finpiemonte. Eventuali quesiti possono essere posti a: www.finpiemonte.it/urp – tel. 011-5717777 dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12.
  • Programma per l’internazionalizzazione INNOWWIDE: Call pilota per PMI e Start-up

    La call pilota INNOWWIDE si pone l’obiettivo di portare le PMI europee ad alto contenuto innovativo in prima linea sui mercati internazionali aprendo due bandi che consentiranno loro di condurre progetti di Viability Assessment (VAP) in collaborazione con gli stakeholder locali.

    Il programma consentirà quindi di creare le condizioni per favorire l’adozione di soluzioni innovative made in Europe sui mercati extraeuropei. Saranno realizzate due call con un budget complessivo di 7,2 milioni di euro, che consentiranno di finanziare 120 VAP (60 000 euro/VAP), rivolti ai mercati dei paesi in via di sviluppo, alle grandi economie emergenti (Brasile, Russia, India, Cina, Messico) e ai paesi sviluppati con la stessa dotazione per ciascuna di queste tre categorie di paesi.

    Chi può candidarsi?

    • PMI innovative for-profit, comprese le giovani imprese e le start-up di qualsiasi settore che desiderano competere e avviare un’attività in mercati nuovi ed emergenti in tutto il mondo.
    • I candidati devono essere residenti in uno Stato membro dell’UE o in un paese associato a Horizon 2020.
    • Il progetto deve specificare un ente partner (subcontractor) del paese o dei paesi destinatari del VAP.

    La prima call sarà lanciata l’1/04/2019.
    Le candidature sono aperte fino al 31/05/2019.

    Per maggiori informazioni clicca qui >>

  • SAVE THE DATE: European Biotech & Pharma Partnering Conference, 8 ottobre a Osaka

    L’8 ottobre prossimo si terrà a Osaka la European Biotech and Pharma Partnering Conference, evento che offre ai professionisti del settore delle scienze della vita Europei e Giapponesi nuove opportunità di partnership commerciali e di sviluppo.

    L’evento di business matching è riservato solo alle aziende dell’Unione Europea/COSME e alle aziende giapponesi locali.

    Per maggiori informazioni: life-science@sbox.pref.osaka.lg.jp

  • Aperte le iscrizioni al Master Executive in ENTREPRENEURSHIP & LEADERSHIP

    Scade il 16 Maggio p.v. il termine per iscriversi alla prima edizione del Master Executive in

    ENTREPRENEURSHIP & LEADERSHIP, attivato dalla SAA (School of Management), in collaborazione con SUPSI (Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana) e APID e gestito dal COREP.

    Il Master Executive in Entrepreneurship & Leadership è un programma avanzato di valorizzazione dell’imprenditorialità e di sviluppo del suo potenziale. È volto a estendere competenze di carattere manageriale con particolare focus sugli aspetti strategici, di sviluppo dell’innovazione e della leadership. La formazione è rivolta a imprenditrici e imprenditori del mondo produttivo con una consolidata esperienza alla guida di PMI e si propone di arricchirne l’esperienza con una formazione su temi innovativi.

    PROGRAMMA

    9 moduli così suddivisi:

    • International business strategy
    • Gestione dell’innovazione e strategie
    • Operations management
    • Managing in Emerging Markets
    • Potere della comunicazione
    • Negoziazione strategica
    • Leading corporate perfomance
    • Powerful leadership
    • Project Work /tutoring

     

    PERIODO

    Il Master Executive avrà una durata di 6 weekend da Maggio a Novembre 2019 secondo calendario consultabile sul sito.
    La frequenza delle lezioni sarà giovedì dalle 18.00 alle 21.30, venerdì dalle 18.00 alle 21.30, il sabato dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00.

     

    DOCENTI DEL MASTER

    I Docenti del Master Executive WEAL sono rappresentati da noti Accademici e da Professionisti di chiara fama specializzati nei vari settori della gestione aziendale.

     

    TITOLO

    Al termine del corso verranno rilasciati due titoli:

    • il titolo di Master Executive in Entrepreneurship & Leadership dalla SAA
    • il titolo universitario di Certificate of Advanced Studies corrispondente a 10 crediti formativi universitari complessivi dalla SUPSI.

    Al fine di ottenere i titoli, i partecipanti devono frequentare almeno i 2/3 delle ore di lezione (attestabili con firma di presenza) e superare le verifiche previste. Inoltre, per chi fosse interessata/o, sarà possibile:

    • ottenere un Attestato di Riconoscimento Crediti per l’esperienza professionale (massimo 8 crediti universitari) con la presentazione di un progetto personale
    • ottenere il titolo universitario di Diploma of Advanced Studies (pari a 30 crediti universitari) integrando la propria formazione con ulteriori moduli.

     

    SCADENZA ISCRIZIONI: 16 Maggio 2019.

    COSTO: 3.000,00€ da pagarsi in due rate (si veda il sito del master). E’ disponibile per eventuali interessati la possibilità di attivare un prestito a condizioni molto agevolate (e specifiche per i percorsi di studio) con INTESA SAN PAOLO secondo convenzione stipulata con la SAA. Per ulteriori informazioni chiedere alla Segreteria del master.

    SEDE: Le lezioni si svolgeranno presso la SAA- School of Management, Via Ventimiglia 115, Torino e un weekend a Lugano presso SUPSI.

     

    INFO
    • Web: http://www.masterweal.it/
    • E-mail: iscrizioni@corep.it
    • Tel. 011.63.99.254
  • Salute, tumori neuroendocrini: AIFA autorizza l’immissione in commercio del Lutathera

    Una buona notizia per molti pazienti affetti da tumori neuroendocrini (NET): l’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) nei giorni scorsi ha approvato il lutezio (177Lu) oxodotreotide (Lutathera®)
    Una buona notizia per molti pazienti affetti da tumori neuroendocrini (NET): l’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) nei giorni scorsi ha approvato il lutezio (177Lu) oxodotreotide (Lutathera®). Il farmaco, che già aveva ottenuto l’approvazione da parte della Commissione Europea, è indicato per il trattamento di pazienti adulti con tumori neuroendocrini gastro-entero-pancreatici (GEP-NET) ben differenziati, progressivi, non asportabili o metastatici, positivi ai recettori per la somatostatina.
    Di questo importante passo avanti per la Sanità italiana – ma soprattutto per i pazienti – si è molto discusso nel corso della Tavola rotonda ‘La teragnostica come medicina di precisione nel management dei NET’ tenutasi sabato 13 aprile al PalaCongressi di Rimini, durante il XIV Congresso Nazionale di Medicina Nucleare. Il farmaco sviluppato dall’azienda francese Advanced Accelerator Applications (AAA), ha ricevuto la piena innovatività terapeutica e va a colmare un vuoto per pazienti per i quali non esisteva, ad oggi, una terapia alternativa.I tumori neuroendocrini (NET) interessano un ampio numero di organi, dal polmone, ai bronchi, all’intestino, al retto, all’appendice fino al pancreas.

    Nel nostro Paese, l’incidenza di questi tumori rari si aggira intorno ai 4 casi per 100.000 abitanti, con la tendenza a crescere all’avanzare dell’età. Tra tutti i casi con malattia avanzata, i NET del pancreas rappresentano il 22% e, dopo i NET del piccolo intestino (25%), sono i tumori più frequenti del tratto gastro-entero-pancreatico. La maggior parte dei NET del tratto digestivo è asintomatica, e spesso si presentano con metastasi già alla diagnosi. In tal caso, questi tumori possono essere scoperti casualmente nel corso di altre analisi.

    “Il farmaco funziona particolarmente bene nei GEP-NET nei quali i recettori della somatostatina sono altamente espressi e ciò significa che Lutathera® può entrare in gioco in seguito al fallimento del trattamento con analoghi ‘freddi’ della somatostatina. Questo lo rende un’opzione terapeutica aggiuntiva alla chirurgia e ai farmaci attualmente disponibili per il trattamento dei NET’ – ha dichiarato il prof. Massimo Falconi, Direttore della Chirurgia del Pancreas del San Raffaele di Milano e Presidente del Consiglio Direttivo di It.a.net. – ‘Tutto ciò ha contribuito al riconoscimento dell’innovatività terapeutica e fa di Lutathera® un esempio importante del valore della teragnostica nel campo della medicina nucleare’.

    “Oggi è un grande giorno per i pazienti affetti da tumori neuroendocrini del tratto gastro-entero-pacreatico – afferma il dott. Mauro Vitali, Head of Therapeutic Business Unit di AAA Italy – Lutathera® rappresenta una svolta per i pazienti affetti da questo tumore avanzato per il quale non esistono ad oggi altre opzioni terapeutiche. Sono convinto che Lutathera® rappresenti il capostipite di una nuova generazione di farmaci e che il suo impiego clinico contribuirà allo sviluppo della ‘pipeline’ teragnostica di AAA nell’area oncologica”.

    “Siamo orgogliosi di questo importante traguardo in quanto Lutathera® oltre ad essere la miglior opzione terapeutica per i pazienti affetti da tumori neuroendocrini, rappresenta il primo radiofarmaco della piattaforma teragnostica di AAA sviluppato da ricercatori italiani e prodotto in Italia per tutto il mondo” conferma il dott. Giovanni Tesoriere, Amministratore Delegato di AAA Italy – “AAA da oltre quindici anni è impegnata nella ricerca e sviluppo di prodotti in ambito diagnostico e terapeutico in grado di aumentare il livello qualitativo dell’assistenza sanitaria ai pazienti. Lutathera® è un esempio tangibile di questo sforzo di cui siamo tutti estremamente soddisfatti”.

  • Best of Biotech. Business Plan Competition per l’innovazione Science Based

    Il 3 aprile ha preso ufficialmente il via l’edizione 2019 di Best Of Biotech (BOB), business plan competition internazionale dedicata al settore delle Scienze della Vita.

    L’evento è promosso e organizzato da AWS (vai al sito), l’agenzia per l’innovazione del Ministero per gli Affari Economici e Digitali austriaco, e si avvale del sostegno di alcune delle più importanti imprese del settore. Tra queste Boehringer Inhelheim, Roche Austria e LISAvienna.

    BOB vuole stimolare e sostenere l’imprenditorialità science-based, promuovendo due percorsi paralleli di valutazione e coaching per idee innovative a diversi stadi di maturità e in diversi settori di mercato (Biotech/Pharma; Digital Health; Medtech).

    Il Polo bioPmed contribuirà all’iniziativa partecipando alla giuria internazionale con due esperti valutatori e occupandosi direttamente del coaching dei progetti provenienti dall’Italia.

    What is BOB? >>

  • 14/06/2019 giornata tecnologica dedicata al settore medicale

    nell’ambito dell’Italian Festival Bulgaria 2019 l’Ufficio ICE Agenzia di Sofia organizza, subordinatamente all’approvazione degli organi competenti, una giornata tecnologica dedicata al settore medicale,  con focus sulla diagnostica per immagini e la digitalizzazione, per presentare al mercato bulgaro l’eccellenza della tecnologia e il know-how italiani.

    Il seminario sarà realizzato il prossimo 14 giugno presso l’aula della Clinica di neurologia dell’ospedale universitario UMBAL Aleksandrovska EAD, partner dell’iniziativa, il piu’ importante centro universitario e medico del paese.

    Molteplici sono i progetti del Ministero della Sanità bulgaro volti all’ammodernamento tecnologico del settore così come i finanziamenti europei previsti in diversi Programmi operativi 2014-2020.

    scadenza è il 30 aprile 2019.

    circolare-settore-medicale