Categoria news

Una nomina eccellente all’incubatore 2i3T dell’Università degli Studi di Torino

By 19 Luglio 2021 No Comments

UNA NOMINA ECCELLENTE ALL’INCUBATORE 2i3T DELL’UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI TORINO

E’ la prof.ssa Fiorella Altruda, Direttore del Centro di Biotecnologie Molecolari e Vice direttore del Dipartimento di Biotecnologie Molecolari e Scienze per la Salute di UniTo, dal 2015 Presidente del Bioindustry Park, la nuova Presidente di 2i3T l’Incubatore di Imprese e per il Trasferimento Tecnologico dell’Università degli Studi di Torino.

Competenza e profonda conoscenza delle attività dell’incubatore sono i riconoscimenti che hanno guidato la nuova nomina, per la prima volta assegnata al femminile: «questo incarico, anche in quanto donna, mi rende particolarmente orgogliosa – ci ha confermato la prof.ssa Altruda – quella di 2i3T è una realtà che conosco molto bene e che seguo da anni lavorando con il mondo dell’impresa e sviluppando un’esperienza, che è una mia caratteristica specifica, nella creazione di sinergie tra realtà operative sul territorio e non solo».

L’incubatore 2i3T opera da 19 anni con l’obiettivo di valorizzare i risultati della ricerca accademica attraverso il sostegno alla creazione di nuove imprese ad alto contenuto di conoscenza. Quale valenza ha avuto per la realtà universitaria?

«L’incubatore è stato un motore importante per l’Università di Torino. Ha supportato molti gruppi di ricerca che, grazie alla formazione ricevuta e alle relazioni attivate tra il mondo della ricerca e quello dell’imprenditoria, hanno potuto sviluppare start up e spin off importanti e di successo.

La esigenza ora è quella di ampliare visuale e capacità d’intervento in un’ottica interdisciplinare, implementando la presenza di imprese innovative anche nei settori umanistico e sociale, con un’attenzione particolare al trasferimento tecnologico».

In che modo pensa di poter contribuire per rendere concreti questi obiettivi?

«Sarà fondamentale rafforzare la rete tra attori che lavorano in modo vicino e che hanno la capacità di fare sinergia: penso al Bioindustry Park che opera nei settori biotech e biomedicale, con il Polo d’innovazione BioPmed ma anche alla realtà importante di ICO Valley, il parco tematico dedicato alla transizione digitale, dalla valenza altamente strategica.

Favorire queste collaborazioni, molto più di quanto si sia fatto finora, ci permetterà di mettere insieme le forze in modo esponenziale, e non solo addittivo, su un territorio in cui ci sono tutti i presupposti per lo sviluppo. Uno sforzo che può apparire banale, ma non lo è, e a cui dedicherò il massimo impegno mettendo a disposizione esperienza e competenze acquisite».

Alla prof.ssa Fiorella Altruda vanno le congratulazione e i migliori auguri di buon lavoro da parte dell’Amministratore Delegato Alberta Pasquero e dei colleghi del CdA e dello staff di Bioindustry Park.

Articolo Repubblica

Bioindustry Park Silvano Fumero

T: +39 0125 561311
E: info@bioindustrypark.it